Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 FIAT 2000 WWII

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: FIAT 2000 WWII   Ven 29 Giu 2018 - 11:50

.

... su cortese segnalazione esce allo scoperto uno dei carri armati del primo conflitto mondiale sconosciuto ai tanti appassionati di cingolati blindati ...

Il Fiat 2000 fu il primo carro armato progettato e realizzato in Italia. A causa della sua corazzatura, la più spessa tra i carri coevi, con le sue 40 tonnellate fu il mezzo più pesante prodotto durante il primo conflitto mondiale eccezione fatta per il mai ultimato tedesco K-Wagen da 120 tonnellate. Oltre che per il peso, si distingueva per alcune innovative soluzioni, come la torretta completamente girevole armata di cannone ed il vano motore separato dal vano equipaggio.

La FIAT iniziò ad occuparsi del nuovo mezzo da combattimento nel 1916 dietro ordine dei vertici militari, che ne avevano definita approssivativamente la tecnica, attraverso alcune foto e un articolo giornalistico sul prototipo di carro d'assalto inglese Little Willie. Il progetto, che doveva essere realizzato nel più breve tempo possibile, venne affidato al pragmatico Carlo Cavalli e al fantasioso Giulio Cesare Cappa.

Il prototipo viene presentato alle autorità militari il 21 giugno 1917: la meccanica era quella definitiva, mentre la corazzatura e l'armamento vennero sviluppate nei mesi successivi, contestualmente ad una serie di prove sul campo nei pressi di Torino. Questo primo prototipo era dotato di cannone in torretta troncoconica a cielo aperto e di quattro mitragliatrici in caccia, tre su ogni fiancata ma nessuna in ritirata; inoltre era munito di grandi feritoie non scudate. A causa delle numerose armi installate venne prevista una grossa ventola per l'aspirazione dei gas di sparo, che avrebbero altrimenti intossicato l'equipaggio. Successivamente questa configurazione venne migliorata con una distribuzione più razionale (e definitiva) delle mitragliatrici e con lo spostamento dello sportello d'accesso dal lato sinistro a quello destro.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

lol!

.Grazie per la segnalazione.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
elefant69

avatar

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 21.04.16
Età : 49
Località (indirizzo completo) : Genova

MessaggioTitolo: Re: FIAT 2000 WWII   Gio 5 Lug 2018 - 4:02

Ci stiamo dimenticando...che c'è un progetto ambizioso per questo carro.... ovvero la ricostruzione in scala 1/1 in questo progetto ci sono ingenieri meccanici... militari in carica ed in pensione.... qui altre info [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: FIAT 2000 WWII   Mar 10 Lug 2018 - 17:18

.

.... l'esigenza di possedere la forza d'urto per sfondare le linee di fanterie sul fronte, dove le battaglie si vincevano o si perdevano contando i numeri di uomini impiegati, la presenza di veicolo corazzati capaci di superare trincee e reticolati aprendo varchi per le fanterie spinse i contendenti sulla costruzione di cingolati armati di cannoni e più mitragliatrici per disperdere le controffensive nemiche. Incominciava l'era della tecnologia (e qui non parlerò dell'aviazione) e finiva l'epoca della grandi battaglie vinta da chi metteva in guerra più uomini ...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... il Marck A armato di mitragliatrici

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

...... come si stava dentro i tank

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

.


Ultima modifica di Sven Hassel il Gio 12 Lug 2018 - 20:53, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: FIAT 2000 WWII   Mer 11 Lug 2018 - 12:03

.

... i carri armati della prima guerra mondiale furono accettati soprattutto per lo sfondamento dei reticolati che rappresentavano per le fanterie l'ostacolo mortale per l'avanzamento del fronte

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... questi veicolo lenti (3,2 chilometri ora) difficoltosi da manovrare, costruiti con laminati di ferro non battuti, facilmente perforabili dalle munizioni nemiche, diedero supporto soprattutto psicologico per le truppe d'attacco con un volume di fuoco ragguardevole ma dovevano a loro volta essere protetti dal nemico che poteva facilmente avere ragione attaccando da dietro ...

Il britannico Marck II armato con cannoni

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... l'omologo americano sperimentale

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... in due versioni

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... a che cosa servivano le ruote posteriori

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

........... i sistemi direzionali erano molto spartani con il veicolo che stentava la marcia sul dritto e le ruote posteriori fungevano da "timoni" che però erano alzate per le virate strette dove la intralciavano, due uomini si occupavano delle sterzature ricevendo gli ordini del capo carro agendo indipendentemente sulle meccaniche di trazione, data la bassa velocità le manovre complicavano non poco la ritirata del gigante sottoposto al fuoco d'artiglieria nemica

... il tedesco A7V motore Daimler

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

........ con i due francesi Ranault

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: FIAT 2000 WWII   Ven 13 Lug 2018 - 12:10

.

............ l'italico FIAT 2000 da informazioni di prima mano, con calma e disponibilità associativa potrebbe essere ricostruito di sana pianta

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... per adesso troneggia la copia in scala in bella mostra cheers

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: FIAT 2000 WWII   Ieri alle 14:13

.

... naturalmente come succede nell'opposizione si finisce con l'accettare la corsa per avere dei blindati armati sui rispettivi teatri bellici

... alcuni curiosamente assurdi come la Nellie che di curvare non ne voleva sapere

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... oppure il numero di equipaggio schierato

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... più grossi e tanto inutili

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

........... tanto vale metterci due torrette

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... o anche tre

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

.... e se lo costruiscono i soviet di Stalin se lo fanno i nazisti di Hitler

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

.diventa rilevante il fatto che aumentavano i tonnellaggi in ballo ma non il progresso sui motori adeguati e questo si vide di riflesso sui panzer del WWII conflitto dove le motorizzazioni furono largamente inferiori alle necessità di servizio.

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
borealis

avatar

Messaggi : 467
Data d'iscrizione : 18.03.13
Età : 47
Località (indirizzo completo) : San Paolo Solbrito (AT)

MessaggioTitolo: Re: FIAT 2000 WWII   Ieri alle 16:05

Non ho mai capito perché ai tedeschi non piacesse progettare i mezzi militari con la predisposizione per i motori sviluppati per l'industria aeronautica.
Avrebbero avuto accesso a motori un 30% più ingombranti, ma con potenze enormemente superiori (fino al doppio) e pesi ridotti di un 30% rispetto ai Maybach. scratch

_________________
Ci sono i Modellisti, e poi ci sono i...


Il Nobel per l'Ignoranza a questo Anonimo:
"...Ho cercato informazioni sui nobel assegnati sul modellismo senza trovare assolutamente niente, e ora come la mettiamo?..."
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
sharky63

avatar

Messaggi : 287
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: FIAT 2000 WWII   Ieri alle 16:21

Forse perchè i motori areonautici per le loro specifiche devono essere leggeri e richiedono una manutenzione molto "spinta" che probabimente mal si adattava al pensiero di una divisione corazzata.
Solo la spocchia USA fa montare una turbina su un carro dove tutti continuano ad usare vili motori a cilindri...
Comunque dopo queste foto ci sarebbe la voglia di fare una di queste tartarughe, che splendido soggetto!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: FIAT 2000 WWII   Ieri alle 18:18

.

... il progetto Nellie voluto fortemente da Churchill fu pensato, a parer mio, oltre l'immaginazione più sfrenata ...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... doveva scavare trincee "una volta portato e montato sul posto"

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... sui motori mi sono interrogato e seguendo le direttive militari di allora, consideravano la durata bellica efficiente non oltre i tre mesi d'azione, durante l'invasione nei Balcani i tedeschi abbandonavano i veicoli fuori uso lasciandoli dietro la veloce avanzata noncuranti delle perdite di materiale assegnato ...

... la coppia dei motori marini montati sulla Nellie

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... lo spaccato del Marck VIII ne mostra due appaiati

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: FIAT 2000 WWII   

Torna in alto Andare in basso
 
FIAT 2000 WWII
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» 016 - Agosto 2011 - In posa davanti al nuovo Fiat 418 AL (PADANE)
» Fiat 500 Abarth
» Aln 990 Fiat
» Fiat 500 Abarth
» Vendo fascicoli hachette titanic 2000

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: FORUM DISCUSSIONE-
Vai verso: