Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 The rising of the Tiger

Andare in basso 
AutoreMessaggio
met5

avatar

Messaggi : 1241
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: The rising of the Tiger   Lun 18 Dic 2017 - 22:52

Non è stato il miglior carro della sua epoca, sicuramente ha vinto però sul piano della leggenda e del carisma. Beccata questa serie di foto in rete (molte note, altre meno) vediamo se suscita il vostro interesse:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Se si tiene conto che nel conto dei carri persi ci sono anche quelli distrutti dagli equipaggi per problemi tecnici, il palmares è impressionante:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5548
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: The rising of the Tiger   Mar 19 Dic 2017 - 12:21

.

Lo Sven, non io, nonostante il suo ritiro non ha perso l'abitudine di sbirciare sul forum e dove trova pane per i denti incomincia a grugnire e pestare sui tasti come una mitragliatrice pesante, così mi tocca riferire per mia voce le sue opinioni in merito sulle fotografie postate dal romano de Roma, provocazione storica accolta da commentare nonostante siano state dette parole e critiche sull'acciaio ideato da Ferdinad Porsche.

............

... l'artiglieria tedesca disponeva del cannone anticarro da 8.8cm KWK 43 L/71 capace di annientare un carro nemico sia sulla distanza di tiro che per la potenza di fuoco, quindi la fama sulla quale navigarono i successi della Torre Porsche (rivista dalla Henschel in seguito) sono da addebitare ad un arma avanti nei tempi per superiorità bellica presente su ogni fronte dell'ultimo conflitto mondiale ...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... è questo il vero attore spesso dimenticato sui panzer dove il compito spetta soltanto di portarlo in giro come un turista poco piacevole da confrontare ... un carro armato lo dice la definizione: un veicolo che porta un'arma ...

E questa è la torre Porsche con il riporto superiore che consentiva l'alzo 0 di tiro rasente.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... la Henschel si limita sul cambiare il profilo superiore lasciando intatto il resto del progetto dando per la prima volta gli spazi interni confortevoli per l'equipaggio incaricato sui tiri. Una torre spaziosa permetteva di contenere più munizioni e i proiettili calibro 88 erano superiori al munizionamento imbarcato per i pezzi da 75 mm ...

Prima di confrontare l'idea malsana dell'ingegner Ferdy sul progetto complicato del benzo-elettrico da 60 tonnellate, lo Sven ha creduto opportuno ricordare che un fucile nelle mani di un uomo conta parecchio per l'incolumità dell'altro. L'animale umano se gli dai una buona arma diventa il padreterno in terra con licenza di sterminio assicurato. L'88 mm portato da un panzer sconcertò dominando prima le artiglierie nemiche e in seguito qualunque equipaggio nemico se lo trovava di fronte.

santa

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5548
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: The rising of the Tiger   Mar 19 Dic 2017 - 14:20

.

......... lo Sven suggerisce i conti della serva:

Motore 2 Porsche Type 101/1 a 10 cilindri cadauno, alimentati a benzina e raffreddati ad acqua
Potenza 310-320 hp a 2500 giri al minuto

Dico io, progettare un super blindato da 57 tonn, finalmente con una potenza elevata "sia pure insufficiente" impiegata per alimentare due gruppi elettrogeni (pesanti da gravare sul tonnellaggio finale) abbinati a due motori elettrici (altro peso da postare a spasso) con un costo esorbitante non solo sulle spesse corazze d'acciaio durissimo, ma sproporzionato sul costo e l'approvvigionamento del prezioso rame diffuso fra gruppi elettronici e motori per trazioni.

... l'indiavolato mentore, del Fùhrer di Berlino, noto come Ferdy lo spendaccione, propone un salto di tonnellaggio dal panzer IV con 22300 chili a ben 57000 e il pazzo di Berlino lo autorizza per stupire come la Germania in soli tre anni dall'entrata in guerra   sa sfornare un mostro d'acciaio impressionante e questa decisione folle senza minimamente ascoltare l'opinione dello stato maggiore che chiedeva panzer agili e veloci in grandi numeri come rimpiazzi urgenti. La Blitzkrieg sognata nei deliri di grandezza da Hitler la seppe sfruttare l'egoico Porsche che restò spiazzato dall'assegnazione alla Henschel del prototipo VK 4051 il seguito chiamato Tiger ...

Entrambi i progetti sono da biasimare per l'assenza totale sul raffronto balistico per deviare il colpo incassato sul profilo inclinato delle corazze, preso in considerazione solo dopo l'incontro con il T34 sovietico, che ispirò il successivo Panther armato dal 75 mm e non più dal poderoso 88 mm. Il potenziamento sulle munizioni raggiunse il compromesso sulla potenza distruttrice tale da non munire i Panther con la medesima torre dal calibro superiore Henschel. La comparsa sui fronti di guerra di panzer tedeschi di grosse dimensioni costrinse i sovietici prima di altri avversari a progettare carri armati con armi sempre di calibri superiori ai tedeschi e se questi non avessero prodotto sia il Tiger e neppure il Panther, l'evoluzione certa dei panzer IV costruiti a getto continuo sarebbe stata la logica vincente (la stessa suggerita da Rommel e Guderian) sui corazzati impiegati come "cavallerie" d'attacco veloce e disimpegno immediato. Tattica impossibile con i corazzati lenti, impacciati e delicati veri bersagli per le artiglierie nemiche.

... la mania cala grandezza tedesca la vediamo sui mostruosi panzer E100 e Maus da 100 tonn asmatici ...

Ricordate: la leggendo sui Tiger va alla sua formidabile erma, il resto lo rende un cassone squadrato con insufficienza di cavalli per muoversi velocemente. Il T34 con i suoi quasi 70 allora sconcertò i tedeschi diventanto un bersaglio difficile.

santa

.



.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
sharky63

avatar

Messaggi : 261
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: The rising of the Tiger   Mer 20 Dic 2017 - 14:26

Poi se si voleva dare un "uppercut" impressionante capace di far deflagrare le munizioni senza penetrare la corazza IVAN si è inventato questo:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Più mi avvicino a loro più li ammiro.
Saranno i 60 sottozero della siberia, saranno le dolci pianure pantanose o i grandi corsi d'acqua, sarà che forse sono gli unici veri eredi dell'Impero Romano (meglio del Sacro Romano Impero)...
Prima o poi, se le mie ginocchia malferme me lo consentono, una gita in Russia la faccio, molto più volentieri che dallo zio Sam.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5548
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: The rising of the Tiger   Mer 20 Dic 2017 - 18:12

.

... finita la corsa dell'oro, del plagio americano sull'italietta del rock and roll e blue jens, musical americano da Broadway Hollywood, si guarda sognando l'Est per un futuro privo di ambizioni folli ...

La Palestina ringrazia.

/url]


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Punti di vista opposti sulla fratellanza umana.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

santa

.in fondo è un modellismo fatto bene e fatto altrimenti male.

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5548
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: The rising of the Tiger   Mer 20 Dic 2017 - 18:56

.

......... commentare un modello come il Tiger Porsche VK 4501 uscito mentre la crisi spegneva gli entusiasmi con le tasche vuote lasciando interdetti appassionati e no sul soggetto certamente interessante quanto discusso sopratutto come full metal commercializzato asiatam braccio maldestro e poco appetibile per le tante deficienze costruttive che ne ha fatto un modello da considerare come rapporto prezzo sulla metà del costo proposto. Siamo modellisti e non coglioni da prendere per fessi e se pago pretendo della qualità e se questa manca cari orientali avete fatto un buco nell'acqua e lo dice uno che vede e guarda lontano ...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Produrre modellismo senza rispettare elementari fattori di fedeltà si cade nell'approssimazione e se aggiungo che il suddetto articolo rientra nel dinamico RC vale a dire dove il movimento dipende dalla meccanica che assicura prestazioni e assenza di problemi, altrimenti per giocattoli costosi come questo non si prende neppure in considerazione.

Carrello inesatto, torretta appena passabile se si colloca nel (P2) seconda serie con torretta Henschel. Cingoli dell'Elefant e da mettere le mani nelle tasche per le elettroniche di servizio, più verniciature impegnative e scivolare sui 1000 euro per una riuscita decente resta un'attrattiva per pochi estimatori capaci di tirare fori un coniglio da un cilindro.

.è difficile trovare un esemplare in rete viste le scarse vendite.

santa

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5548
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: The rising of the Tiger   Gio 21 Dic 2017 - 12:07

.

........ l'infelice odissea del progetto Porsche la troviamo anche sui motori a dieci cilindri alimentati a benzina raffreddati ad acqua, da 310 cavalli per uno (30.000 di cilindrata complessiva) a 2500 costanti al giri minuto sostituiti per inaffidabilità con i  Maybach HL 120 TRM da 12 cilindri ed erogante 300 cv montati dopo i disastrosi collaudi del 19 aprile 1942 giunsero via treno vicino Rastenburg, in Prussia Orientale per il confronto con il Tiger Henschel dove sbaragliò il VK 5401 P umiliando Ferdy Porsche come perdente. Con una velocità su strada di 30 chilometri orari e di 8/10 in fuori strada il pachiderma non poteva competere per agilità in combattimenti dove il disimpegno diventa indispensabile per sottrarsi alla caccia nemica, la sua pure formidabile corazzatura incideva negativamente sul peso da portarlo a sprofondare non appena abbandonava le piste battute ...

Modellisticamente la riproduzione sonora dei motori è pressochè impossibile: si evince da motori a giri costanti un timbro sonoro opaco, privo di varianti se non fastidioso ma non meno d'interesse per la cultura sulla conoscenza dei panzer tedeschi.

........ l'idea di com'era la meccanica Porsche

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
sharky63

avatar

Messaggi : 261
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: The rising of the Tiger   Gio 21 Dic 2017 - 18:25

Le "furbacchiate" del buon Porsche ne fanno di diritto un "italiano" acquisito.
Una bella cittadinanza onoraria fra spaghetti e mandolini gli sarebbe dovuta.
Peccato che dell'italiano gli manchi il genio e gli sia rimasta solo una grottesca furbetteria.
Di scippi mi risulta ne abbia fatto parecchi e abbia "sparato" idee così folli che solo uno folle come lui poteva dargli credito.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5548
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: The rising of the Tiger   Gio 21 Dic 2017 - 18:47

.

Di scippi mi risulta ne abbia fatto parecchi e abbia "sparato" idee così folli che solo uno folle come lui poteva dargli credito.


... come di vantarsi sulla Volkswagen come sua creazione, dove invece rubò i piani di costruzione alla Tatra ...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

santa

... si distruggono i prototipi Tatra ww30 nel 1942 dopo l'invasione della Cecoslovacchia Ferdinand Porsche su ordine germanico requisisce l'intera ingegneria industriale vantandone il seguito i meriti tecono-meccanici rubati ...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]




[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

.tedeschi ladri da sempre.

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: The rising of the Tiger   

Torna in alto Andare in basso
 
The rising of the Tiger
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Il panzerkampwagen ausf. V "tiger"
» vendo tiger 1 garanzia italia
» libri illustrati sul tiger I - panther - kv1 e kv2 ecc-
» Cerco TIGER I tamiya senza elettronica
» Il mio primo passo nel mondo dei carri RC: Tiger I early version HL

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: FORUM DISCUSSIONE-
Andare verso: