Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Educazione modellistica.

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Educazione modellistica.   Lun 11 Dic 2017 - 14:53

.

.... tutta colpa dello Sven, brontolone peggio di un temporale, facile alle incazzature dopo i suoi giri esplorativi sui forum esteri, specie se scopre "quel" tipo di soggetto modellistico facile al che bello, che bello che bello strappa applausi, per neofiti in erba senza neppure il principio base per capire la differenza tra un accrocchio fuori scala, copia di soggetti inesistenti, carenze d'informazioni documentate, pressapochismo pubblicato in rete da prendere come un cattivo esempio, perchè diffuso trascina e coinvolge un'educazione sulle riproduzioni modellistiche non solo svianti ma orrende sulle comunicazione artistica ...

Lo Sven mi porta un esempio replicato a buon mercato: Quello del FAMO che trascina un cannone! affraid Suspect geek scratch Evil or Very Mad Rolling Eyes Shocked Sad (le artiglierie non hanno mai avuto i FAMO in assegnazione) Quindi fate molta attenzione quando spacciate ciofeche gratuite in rete mettendo in testa il cappello d'asino.

... lo Sven è un fine osservatore, critico positivo dove la mano dell'artista muovendosi con abilità stupisce chiunque sia in condizioni di comprendere l'auto costruzione, in ogni sua difficoltà partendo dalla progettazione, scegliendo la scala senza scostasi dalle misure, copiare un soggetto realmente esistito, con un margine d'errore minimo il più possibile, e poichè ognuno firma se stesso, credo indispensabile dare al pubblico non solo il meglio dell'opera unica sennonchè il massimo impegno prodotto dell'autore medesimo che si è messo in gioco. Il modellismo spazia in vasti campi e la Victory  

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... si confonde con una vacca

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... e la Amerigo Vespucci con l'euro 0

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... si continuerebbe la diffusione in rete di cattivi esempi ineducativi per chiunque intenda il modellismo un'arte seria e non solo ricreativa e da prendere come hobby sgangherato ...

Per me ognuno consideri lo scarrafone bello a mamma sua di diritto acquisito, tanto la faccia resta la sua. Il problema è lo Sven non facile da sopportare specialmente quando incontra un buon lavoro tradito dalle carenti intenzioni di farne un capolavoro. L'ho ascoltato troppe volte dire: Un lavoro fatto male è meglio neppure incominciarlo.

.......... affraid vediamo su che cosa ha trovato da ridire sull'educazione modellistica bounce

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Presentato come Bergezug Faun 6x6 SdAh 116 scala 1.16 autocostruito, tempi da 1 a 2 anni su commissione.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... un'auto costruzione a prima vista non solo parecchio difficoltosa, ma d'impatto clamoroso per la complessità del rimorchio SdAh 116 a dire poco eccezionale sul parco militare mancante per completare il trattore FAMO nati l'uno in funzione dell'altro e inseparabili. Non voglio dire che il rimorchio possa essere trainato da altri veicoli oltre il FAMO, questo no. Però neppure da un Faun 6x6 inesistente ...

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   Lun 11 Dic 2017 - 17:46

.

Il Faun L 900

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... due assi, solo trazione posteriore, capacità di traino elevata ...

Il "fauno inventato" deriva da un pianale Wedico scala 1.16 6x6 con il musone del radiatore verticale e non inclinato ed il resto partorito dalla fantasia e allora mi chiedo? La ragione che ha impedito all'autore vista la bravura costruttiva, perchè si è lasciato prendere la mano trascurando la replica scelta?

Hanomag SS1000

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Faun L900 D567 6X4

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... nulla a che vedere con il "fauno inventato" che tira l'SdAh 116 geek scratch Mad

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

.


Ultima modifica di Sven Hassel il Lun 11 Dic 2017 - 18:19, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
met5

avatar

Messaggi : 1269
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   Lun 11 Dic 2017 - 17:52

Perché un 6x6 tira di più di un 4x4 o di un 4x2. Poco importa se poi sia esistito o meno. Bello il rimorchio...... Quasi quasi quando riesco ad uscire dal ginepraio del mio Famo ne faccio un altro per attaccarcelo dietro lol! lol! lol!

PS: oggi ho preso le spine elastiche da 2 mm, secondo il negoziante sono perfette allo scopo. Sì installano con un martelletto su un foro da 2,0 mm. Preso nuova punta da 2 per portare i fori nativi da 1.8 a 2. Mercoledì si entra in azione cheers
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   Lun 11 Dic 2017 - 18:29

.

Perché un 6x6 tira di più di un 4x4 o di un 4x2. Poco importa se poi sia esistito o meno.

............. cioè se ho ben capito ti sveneresti consumando ore ed energie per un tarocco?

AO romano, perchè non butti i cingoli del FAMO per metterci delle ruote gommate!

.......... ma senti questo, ineducato partigiano del "fauno inventato" ............

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
met5

avatar

Messaggi : 1269
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   Lun 11 Dic 2017 - 18:36

Io no! Ma lo sventato sbruffone sì!

Il rimorchio è interessante, il fauno è una cagata pazzesca come questo qui:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

......lo hanno esposto pure a Bovington Twisted Evil
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
met5

avatar

Messaggi : 1269
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   Lun 11 Dic 2017 - 19:29

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Vuoi mettere :

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Non c'è paragone
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   Lun 11 Dic 2017 - 21:48

.

.... tarocco in linea

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

......... ma se vogliamo proprio farne uno

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... che sia fatto, ma non da Oscar

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Cercate le differenze.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
met5

avatar

Messaggi : 1269
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   Lun 11 Dic 2017 - 22:25

Tralasciando i dettagli (faro IR etc) cambia il pezzo e la torretta del primo sembra più grande rispetto allo scafo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   Mar 12 Dic 2017 - 9:49

met5 ha scritto:
Tralasciando i dettagli (faro IR etc) cambia il pezzo e la torretta del primo sembra più grande rispetto allo scafo

... entrambi i lavori sono a se e sebbene importanti non rispecchiano il duplicato originale ...

Indubbiamente da invidiare (la sola creazione dei cingoli è un'eccezione) però lasciano domande sull'abilità di autori sulle proporzioni e particolari estratti dal Kingtaiger nulla a che fare con il soggetto in causa.

santa

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   Mar 12 Dic 2017 - 11:54

.

... il piatto forte dove si è concentrato l'autore è certamente il rimorchio complicato da costruire incominciando dalle complete sterzature sulle ruote, sia sul timone anteriore che sul modulo posteriore con il compito di sganciare il piano di carico e doverlo recuperare tramite doppio radio comando. Un'impresa molto difficile partita con le ruote e cerchioni Wedico (le basi indispensabili per realizzare un qualsiasi rotabile senza l'insorgenza di difficoltà sulla scala) ... i truck Wedico sono l'unica fonte di riferimento per balestre, differenziali, parti di movimento, motori e cambi di velocità appropriati per accostare veicoli militari sul contesto dei panzer-tank ...

Si notano le ruote sulla sterzatura corretta del rimorchio

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... in questa immagine però qualcosa lascia interdetti sul primo ponte Question Question

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

lol!

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   Mar 12 Dic 2017 - 18:44

.

... il vero modellismo nella sua forma evoluta oltre i montaggi scatolati fino sulle auto costruzioni, esige lo studio accurato per la conoscenza dei soggetti scelti duplicandone fino al possibile particolarità e funzioni dinamiche ...

Un auto carro senza sospensioni non sarebbe idoneo a copiare il terreno perdendo aderenza e trazione, senza differenziali la sterzatura sarebbe difficoltosa, gomme inadatte comprometterebbero la direzionalità del veicolo e persino il peso in gioco ha un ruolo determinante sulla stabilità e realismo in marcia.

... sullo studio accurato ne sanno parecchio gli autori Sharky e Met5 alle prese con soggetti impegnativi riservati a pochissimi esperti intenzionati nel portare a termine progetti unici di non facile esecuzione lontani dalla massa consumatrice standard ...

Dopo ore di ricerche le informazioni certe sul rimorchio Sd Ah 116 mi hanno dato sul treno posteriore indicazioni solo sul sistema di guida direzionale (sterzatura) dovuta all'impianto d'aria compressa conservata in tre cilindri d'acciaio. Ma niente su di un ipotetico compressore??

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... nessuna indicazione sul rilascio del pianale di carico e neppure sul recupero del medesimo una volta caricato un panzer ...

Pare ma non è attendibile, che l'abbassamento e il rialzo del piano di carico fosse tramite grosse maglie affraid

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

L'osservazione fotografica non rivela nessun motore ausiliario, compressore visibile o altro che renda autonomo il treno posteriore. L'autore mostra la sua interpretazione (non c'è una sola foto storica a dimostrazione) che lo sgancio e riaggancio della sezione posteriore avvenga con l'intervento dello stesso trattore.

... per intenderci in questo modo

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Un'informazione sullo sterzo ruote dice che potevano essere comandate indipendentemente in favore di angoli di manovra tramite valvole aria, così da direzionare il rimorchio anche in senso laterale, oppure mantenendo un solo asse fisso sterzando con uno solo.

... l'autore ha fornito un gancio di traino sulla sezione posteriore "inesistente" sulle foto d'epoca

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... il modellino Tamiya ne mostra l'assenza

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Capirete la ragione di sapersi documentare e non di procedere nel pressapochismo presentando lavori resi ridicoli dalla mancata conoscenza.

lol!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   Mar 12 Dic 2017 - 20:38

.

............ beccato il filmato cheers

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... cercando indagando rovistando esce la bravura polacca (veri autentici maestri) sul modellismo CARTA


.............. scala 1.35 affraid

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... gomme e cerchi in cartoncino leggero con le scritte CONTINENTAL

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... le maglie delle catene

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... e mirate gente affraid

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

L'abilità modellistica polacca sull'uso di carte e cartoncini leggeri diventa inimitabile per noi italiani spendaccioni facili abituati alle plastiche taminkia fin dagli anni sessanta e sinceramente rimango basito di fronte a particolari piccolissimi realizzati manualmente.

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   Gio 14 Dic 2017 - 17:45

.

... il brav'uomo autore prende un paio di scorciatoie sullo sgancio del modulo posteriore

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

........... che cosa c'è di sbagliato?? Suspect geek

La procedura esatta sarebbe lo stacco del modulo come da foto

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... altrimenti riagganciare il modulo in retro marcia quando si deve usare il gancio anteriore sarebbe un controsenso logico. L'autore non conosceva, affatto, la procedura sullo stacco del modulo posteriore. Altro impegno sprecato per mancata informazione dettagliata study study study completamente ignorata ...

Dopo lunghe ricerche alla portata di chiunque ho capito la procedura dell'operazione di recupero della squadra di genieri (sette persone) specializzati. Il trattore si portava in coda al rimorchio, agganciava il modulo posteriore e lo portava a distanza del rimorchio. Il il panzer in avaria veniva agganciato dell'argano ......... del trattore nuovamente in posizione anteriore, trascinato il panzer sul pianale del rimorchio, sganciato il cavo dell'argano ritornava sul modulo posteriore, lo riportava sul pianale e lì uno dei genieri provvedeva manualmente sui ganci a pinza per alzare pianale e carico imbarcato.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... capito come si alza il pianale di carico e ... si spiegano le grosse catene a maglie postate in precedenza

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

La domanda è come sollevare una trentina di tonnellate??? I serbatoi per l'aria servono per la bisogna? Come si ricaricano?

lol!

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   Gio 14 Dic 2017 - 21:04

.

....... tutto in cartoncino cheers cheers cheers  abilità diabolica bounce

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

santa

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
met5

avatar

Messaggi : 1269
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   Gio 14 Dic 2017 - 22:25

non è modellismo..... è semplicemente un miracolo lol!

Non contiamo le ore di lavoro su un tale progetto study study study study ma la carta (cartoncino) viene trattata con un indurente?!

A proposito: un inquadratura più realistica:



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   Ven 15 Dic 2017 - 9:31

.

... per la carta bastano collanti adatti per indurirla ...

Sul filmato appare il distacco comandato RC e sarebbe stato interessante vedere la manovra di riposizionatura da fare a marcia indietro. Un bel gancio anteriore ci poteva stare e la manovra si semplificava.

Per ora nessuna traccia sul servo che abbassa e alza il pianale.

... esempi di questo livello d'eccezione sono rarissimi e l'autore si è concentrato più sulle dinamiche sorvolando sul duplicato del trattore inventando un paper veicolo dando un falso esempio in rete "ineducato" per chiunque restandone affascinato decide di metterci mani e testa senza la dovuta study conoscenza ...

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5627
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   Dom 17 Dic 2017 - 22:51

.

... la scena rivela la guida con la sola radio del trattore, la sterzatura posteriore è neutra

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... le ruote sterzate indicano un servo e ricevente, cioè una doppia radio

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... altra licenza di fantasia drunken bom

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

..........  Suspect  What a Face  scratch  geek

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

santa

.... dove si rendeva la necessità bastava la manovra a spinta cheers

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

lol!

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Educazione modellistica.   

Torna in alto Andare in basso
 
Educazione modellistica.
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» MANICA RAGLAN - modellistica.
» MODELLISTICA DELLA GIACCA
» Aiuto! hsm victori 1:98
» La mia storia modellistica
» Il Nemico Necessario: i Buoni hanno sempre bisogno dei Cattivi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: FORUM DISCUSSIONE-
Vai verso: