Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Pneumatici: interpretazione e riflessioni.

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
met5

avatar

Messaggi : 1193
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Pneumatici: interpretazione e riflessioni.   Gio 1 Feb 2018 - 18:43

Calmi, stiamo calmi. Qui si lavora alacremente:

Aperto stamane l'uovo d Pasqua. Benché la specifica del Sintagom prevedesse 8-10 ore di asciugatura, ne ho aspettate 24.

Il pneumatico questa sera è ancora abbondantemente appiccicoso. Lo lasceremo appeso per qualche giorno.

Sul processo abbiamo margini di miglioramento, sulle proporzioni penso che ci siamo.

Ho comunque installato il cerchione ed il risultato è il seguente:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Il confronto con il nativo Asiatam ed il Juckenburg è d'obbligo:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Commenti a posteriori: dopo il primo sgomento per una realizzazione così imperfetta il conseguimento (a mio avviso) delle proporzioni ha risollevato gli animi.

La bollicinatura non è da imputarsi a delle imperfezioni sullo stampo di partenza, ma al mancato smaltimento dell'aria da parte della parte del pneumatico sotto alla parte di resina che equivale al cerchione.

Intendo contattare la Prochima per sapere dove ho sbagliato.

Probabilmente il problema è la temperatura del Sintagom oppure la temperatura dell'ambiente o qualcosa che ho fatto o che non ho fatto.

Risolto questo penseremo alle scritte sulle spalle, al battistrada etc etc

PS: come quei pochi centimetri di cotone azzurro di quel gran pezzo dell'Ubalda (al secolo Maria Elena) battono prepotentemente la manifesta nudità scandinava. Magnificamente la mente umana è molto più attratta dal quello che immagino rispetto a quello che realmente vedo....... Comunque in molti vorremmo essere quel filo lol!

Arigustiamocela

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
borealis

avatar

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 18.03.13
Età : 46
Località (indirizzo completo) : San Paolo Solbrito (AT)

MessaggioTitolo: Re: Pneumatici: interpretazione e riflessioni.   Ven 2 Feb 2018 - 8:08

met5 ha scritto:


Arigustiamocela


..é un fotoritocco...

_________________
Ci sono i Modellisti, e poi ci sono i...


Il Nobel per l'Ignoranza a questo Anonimo:
"...Ho cercato informazioni sui nobel assegnati sul modellismo senza trovare assolutamente niente, e ora come la mettiamo?..."
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Ranger Lungan



Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 20.05.16
Età : 47
Località (indirizzo completo) : Via Cassoli, 21

MessaggioTitolo: Re: Pneumatici: interpretazione e riflessioni.   Ven 2 Feb 2018 - 8:15

Sven Hassel ha scritto:


.... in televisione non c'è niente di vero ... Suspect

.


lol! lol! lol!

Ma anche qui non di meno...



lol! lol! lol!


(Pero' e' sicuramente piu' evocativa la tua versione, Sven!!! Wink )
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Pneumatici: interpretazione e riflessioni.   Ven 2 Feb 2018 - 10:13

.

... in ordine per Ranger

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... per Bore

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

............. e per met5 una mezza Pamela per un mezzo risultato

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... premiato dall'entusiasmo

Il fosso è scavato la prima pietra posata il resto viene da se!

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1193
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Pneumatici: interpretazione e riflessioni.   Ven 2 Feb 2018 - 10:47

Grazie per la Pam sempre gradita (nella nuovo film di Baywatch di un anno fa lei partecipa con un cameo spettacolare).

Certo che è un fotoritocco..... Ma mai fotoritocco di più azzeccato lol!
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Pneumatici: interpretazione e riflessioni.   Sab 3 Feb 2018 - 19:24

.

Il tema "gomme" interessò i camionari desiderosi anni fa di avere a disposizione quegli pneumatici in sintonia con i veicoli trasformati non ancora messi in commercio disposti a "farseli" ricorrendo agli stampi, risultati non certo nè facili e neppure a buon mercato da investire artigianalmente.

... io stesso dovetti rivolgermi a un privato americano per ottenere 24 gomme con il battistrada usa come ciliegina sulla torta del Dragon/Pacific spendendo un botto (23 euro per gomma) somma che per una prototipazione spiega ampiamente sforzi e investimenti alti se si desidera ottenere quel pezzo unico "collezionato" oltre la portata comune ...

... il momento della sostituzione

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... in quanto un Dragon gommato stradale proprio mi impediva il sonno


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... dove il Pacific me lo rilassava nonostante l'esborso

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

L'americano fu la mia salvezza dando la possibilità di ultimare anche questo soggetto nel migliore dei modi e non me ne vogliano, lo scrivo di nuovo, se parlare di modellismo esula il 95% di chiacchiere inutili. Il particolare credete a me, mancante o presente, determina il fallimento o il completo successo su qualsiasi lavoro presentato.

...... met5 si è incaponito, esattamente come capitava a me ai miei tempi, tempi miei che lui dovrà attraversare dove i suoi, quelli di adesso li conosco molto bene. Ci vuole un carattere determinato, abilità non comuni, capacità e resistenza di fronte a fallimenti in agguato, nondimeno, una virtù preziosa: la pazienza. Met5 studia il progetto, chiede informazioni a destra e sinistra, si accultura profondamente e sbaglia come chiunque con una grossa differenza, arriva alla meta desiderata senza mezzi termini ...

Ecco lo Sven che fa i complimenti al pupillo!

... sbagliato. Ho forse fatto complimenti a qualcuno? Sono quello che pubblica il bello bello bravo bravo a mani piene? I miei sono apprezzamenti veri, so riconoscere chi sa sbattersi per qualcosa e nel caso di Fabio prima viene la persona, l'uomo, l'individuo, solo in seguito il modellista. Perchè qui sul forum si esibisce l'hobby, il divertimento, la passione autentica sul saper fare ...

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
sharky63

avatar

Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: Pneumatici: interpretazione e riflessioni.   Lun 5 Feb 2018 - 11:27

Fabio
io per fare delle guarnizioni e cuffiette ho provato a prendere un filamento stampabile in gomma.
Vedremo come va..
Certo stampare la gomma non è semplice, soprattutto per l'accoppiata viscosità/aria intrappolata.
Forse devi lasciare più canali (materozze) a raccogliere l'aria.
Se vuoi puoi provare da una ditta che stampa gomme per automodelli, magari ne esce fuori una collaborazione.
Loro sono la GRP e sono ESTREMAMENTE competenti, forse si ricordano anche di me quando lavoravo per la rivista e correvo in off-road.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1193
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Pneumatici: interpretazione e riflessioni.   Lun 5 Feb 2018 - 12:10

Grazie perla segnalazione Paolo, potrebbe essere una buona via d'uscita.

Attualmente sto aspettando risposta dalla Prochima, perché secondo me non è un problema di fori ma quanto di temperatura del Sintagom

Poi c'è anche una terza via.......

Ma dato che il materiale c'è aspetto Prochima che risponda.

Ciao e buona giornata
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1193
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Pneumatici: interpretazione e riflessioni.   Ven 16 Mar 2018 - 22:56

Avevamo ampi margini di miglioramento, direi che li abbiamo sfruttati:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Pneumatici: interpretazione e riflessioni.   Sab 17 Mar 2018 - 12:20

.


... in molti si chiederanno che cosa significa "margini di miglioramento?" Dovrei riscrivere quale differenza intercorre fra il pour parler blaterato da un idiota isolato e l'arte (leggi comunicazione) tra l'autore che firma un soggetto più unico che raro ...

Conosco in privato modellisti VERI italiani che si cimentano in modelli strepitosi con l'unico scopo sul divertimento personale, per nostra fortuna alcuni si rendono noti evidenziando COME un modello diventa tale per entrare di diritto nel Gotha dell'eccezionalità dividendo nettamente l'attenzione sullo standard dall'abilità personale.

Met5 entra sulla scena con il FAMO Flak 88mm per metà asiatam e per l'altra con lo statico di Juchenburg "fuori produzione" gettando nell'impresa la passione per il miglior risultato e chi hanno seguito finora i molteplici interventi minuziosi per rendere la base standard dozzinale funzionante al meglio, non poteva ignorare l'errore sulle ruote anteriori, sbagliate sul diametro dei cerchioni e di conseguenza per i pneumatici.

... capite ammia cumpà, chi mai si butterebbe nell'impresa di sostituire particolari introvabili? L'errore è di alcuni millimetri, chiunque possessore di FAMO non s'è neppure accorto, neanche del radiatore fuori inclinazione, e neppure di provvedere per un assetto realistico. Troppa fretta per apparire, la malattia degli esibizionisti che vantano il superficiale ...

Non è che abitiamo pianeti diversi, ognuno se la scrive e se la suona cantandola come vuole, e se è stonato come una campana neppure se ne accorge.

... che cosa è che fanno le differenze? Direi in ogni branca modellistica ... dalle gomme da cantiere con disegno tassellato

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... in tema di gomme specifiche "americane" con le misure in pollici anteriori e posteriori diversificate

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... ovviamente cerchi su misura ricavati al tornio

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... con pneumatici uso stradale, vale a dire niente di casuale, nulla di aftermarket, niente di frettoloso e in assoluto a buon mercato. I pezzi unici commissionati a terzi sono dannatamente costosi specie se a chiederli è il singolo e non per la produzione commerciale. Un pneumatico realizzato come prototipo, unito al cerchione, può costare una piccola fortuna e non sempre alla portata di tutti ...

Il FAMO di met5 NON poteva essere "pensato" con un errore talmente evidente da compromettere la scalata per un [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

senza tempo.

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1193
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Pneumatici: interpretazione e riflessioni.   Sab 17 Mar 2018 - 14:21

sharky63 ha scritto:
GRP e sono ESTREMAMENTE competenti, forse si ricordano anche di me quando lavoravo per la rivista e correvo in off-road.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Contattati, li conosce anche un mio amico che corre con le macchine RC. In pratica la cosa è fattibile se vuoi almeno 10.000 pezzi.

Si esegue il prototipo, se ne ricava lo stampo in alluminio quindi si procede con la produzione di serie.

Contattato anche un mio amico che lavora per una ditta di ricostruzione pneumatici a livello nazionale: lo stampo in alluminio non costa meno di 3.000 €, poi si producono le gomme, anche solo un paio.

Però mi sono trovato un alternativa niente male.

Ho prodotto anche un altra coppia di cerchi, dalla fattura ancora migliore:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Attualmente i nuovi cerchi sono in lavorazione per la modifica che consente l'introduzione delle bussole. Lunedì vedremo comunque pneumatici calzano sui cerchi.....
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Pneumatici: interpretazione e riflessioni.   Sab 17 Mar 2018 - 15:21

.

... il disegno del pneumatico non è casuale, è derivato dal primo equipaggiamento del lotto dei FAMO ceduti alle artiglierie pesanti  study

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Prego ingrandire.

... ignorare il cingolo standard per il metallico appropriato (Pershing Sharky)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... stravolgere lo standard (Pershing Gianka)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

...... entrambi con i cingoli della IMPACT (costosetti affraid affraid affraid ) non da poco

... Super Persching (Alberto)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

........ interventi sul dinamico esasperato, sulla destra il trascinatore consumato dopo decine e decine di ore mettendo fuori uso anche i cingoli

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... Super Persching di (abnormal)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Met5 ha lottato duramente per portare i cingoli del FAMO a funzionare al meglio. Le "scarpe" di ogni veicolo sono la chiave della buona riuscita per un modello realisticamente vicinissimo al campione originale.

... questi pneumatici sono stati commissionati in America scavalcando ogni difficoltà per arrivare all'obiettivo prefissato. Quale? Senza nessun errore possibile, al VERO modellismo! Senza considerare nessun qualunquismo un sottoprodotto, solo delimitando la distanza fra spendere parole e portare fatti inequivocabili ...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Met5 ha cercato trovando non dietro l'angolo ma in Italia la ditta che potesse esaudire la pretesa legittima di avere in esclusiva il set richiesto. Non sono operazioni facili, ne tanto meno raggiungibili senza i dovuti apporti, leggi aiuti, arrivati generosamente da terzi altrettanto appassionati contribuenti nel settore.

... il master  bounce

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... da solo è soltanto l'inizio di una fase complicata che prevede l'estrapolazione della scala con le debite contro misure di centrare l'obiettivo, senza errori, altrimenti il mutuo aperto tocca il colore rosso fuoco. Poi la successiva impresa è trovare la ditta che si occupa degli stampaggi (considerando) le richieste sotto i minimi di produzione disposta a entrare in un vero e proprio favore personale ...

lol!

.e ci troviamo a metà della caparbia meta.

... vediamo la differenza

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

............... a breve bounce cheers bounce cheers bounce cheers

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1193
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Pneumatici: interpretazione e riflessioni.   Sab 17 Mar 2018 - 16:19

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

L'amico Argio ha fatto un lavoro fantastico...... cheers cheers cheers
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1193
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Pneumatici: interpretazione e riflessioni.   Mar 20 Mar 2018 - 14:56

Non è stato semplice, non è stato rapido, non è stato molte cose.

Preparati i cerchioni

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Con appositi attrezzi si introduce il cerchio nel pneumatico

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Non male  lol!

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

L'evoluzione della specie:

Da destra a sinistra: Juckenburg, Asiatam, Prototipo, Produzione.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Direi che ne è valsa la pena ringrazio tutti per la collaborazione indispensabile: Dante per la consulenza bibliografica, Paolo per la disponibilità, Argio per la designazione & Filippo per la parte produttiva.

Aggiungo il Sig.Vladmir Lehar della Lehar Military Vehicles ed il Signor Siegfried Müller Del "Verein der Freunde und Förderer der Wehrtechnischen Studiensammlung Koblenz e.V. (VFF WTS)" di Koblenz indispensabili per la conferma del dimensionamento.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Pneumatici: interpretazione e riflessioni.   

Tornare in alto Andare in basso
 
Pneumatici: interpretazione e riflessioni.
Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» riflessioni sulla società moderna
» Riflessioni, pensieri, meditazioni
» Riflessioni Storiche sul legame tra Sesso e Potere e sulla Genesi del Senso di colpa come Strumento di Controllo sociale
» Orfeo ed Euridice: riflessioni
» L'uomo e l'ideologia come utopia: riflessioni a partire da Bloch

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: FORUM DISCUSSIONE-
Andare verso: