Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Quando il panzer non va dritto.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Quando il panzer non va dritto.   Sab 7 Ott 2017 - 13:39

.

................. lo Sven ha da sempre raccomandato almeno un paio di ore di rodaggio e bassa velocità per i cingoli!! study

Prima di mettere le mani su altri componenti come motori, gear box inutilmente, bastano forzature anomale sui perni delle maglie per indurire lo scorrimento libero di un cingolo.

....... rodare con cura, esaminando i cingoli con attenzione, si scoprono con facilità problemi risolvibili ........

Di set cingoli il Pershing ne ha macinate tre serie, i Kingtiger parecchi in più e parlo di metalli, non plastiche, consumati e spezzati in centinaia di ore su ogni terreno, asfalto, cemento, fango, terriccio, pietrisco etc.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

................................. il grado d'usura (dove parlo di centinaia di ore non scherzo)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

.... prima e

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... dopo

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

.


Ultima modifica di Sven Hassel il Mer 11 Ott 2017 - 16:43, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ranger Lungan



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 20.05.16
Età : 47
Località (indirizzo completo) : Via Cassoli, 21

MessaggioTitolo: Re: Quando il panzer non va dritto.   Mer 11 Ott 2017 - 13:26

Grande Sven! Ti riferisci al mio problema...

Certo che come fai i rodaggi tu e come conci gli ingranaggi tu non lo fa nessuno!!! lol!

Pero' nelle prove che ho fatto, con panzer sollevato il cingolo sinistro va piu' veloce del destro... Scambiando i cingoli il risultato non cambia...

Inoltre ho notato una cosa, che non ho scritto nell'altro forum... I riduttori 4.1 hanno una coppia notevole.

Infatti durante una delle prove avevo montato male la boccola reggiasse destra... o per un caso di allineamenti mancati questa sforzava notevolmente sull'asse... Me ne sono accorto perche', cercando di muovere a mano la ruota di trascinamento destra senza il cingolo sforzava moltissimo... ero convinto di aver trovato il problema...

Ho quindi sistemato tutto e controllato che girasse senza sforzo... .

Collaudo e la differenza e' risibile! Il cingolo sinistro continua ad andare piu' veloce del destro...

Questo significa comunque che per frenare notevolmente uno di questi cingoli e' necessaria una forza notevole...

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Quando il panzer non va dritto.   Mer 11 Ott 2017 - 17:05

.

... ciao Ranger ...................................


Ho lo stesso problema anche io...

Il mio Tiger metal tira a destra.

Mettendo il trim tutto a sinistra, tira ancora a destra.

Ho cambiato i gruppi riduttori e motori con i 4.1 e non e' cambiato nulla...

Ho provato a rifare il setup della IBU2 e non e' cambiato nulla...

Ho provato a testare il voltaggio sulle uscite dei motori della IBU2 ed e' identico tra motore destro e sinistro...

Cosa potrei provare ancora?

Ieri sera sono riuscito a smontare tutto... Effettivamente gli assi delle ruote non sembravano perfettamente in linea... Ho quindi a togliere tutto e a rimontare le boccole reggiasse... Limando e allineando il tutto... Adesso sono perfettamente in squadra e non ci sono attriti particolari...

Pero' il problema e' rimasto...

Del resto il cingolo sinistro va comunque un po' piu' veloce del destro. Quindi per forza sterza a destra...

Il problema e' che giocando col trim, sia sull'impostazione dello stick, sia nel menu del radiocomando, sia sotto la voce "trim", sia in quella "subtrim", non riesco a variare questo fatto... il cingolo sinistro continua ad andare piu' veloce...

A questo punto temo che sia un problema di radiocomando... Effettivamente il Turnigy 9x, preso su consiglio di Ivano, e' troppo complesso per un carro a cui servono 4 canali!!! Ci vuole un ingengnere solo per impostarlo...

Quando avro' tempo faro' delle altre prove cambiando il radiocomando.

Fatta prova.

Scambiati i connettori motore destro/sinistro il risultato non cambia.

Provato anche (anche se a questo punto era inutile) a sostituire il Radiocomando. Nessuna differenza.

I cingoli sono perfettamente della stessa lunghezza.

A questo punto ho escluso:

- Motori
- Riduttori
- IBU2
- Impostazioni radiocomando.
- Cingoli

Non resta che la prima teoria di Oleg. Qualcosa frena il cingolo destro. Appena posso provero' a smontare tutto il lato destro e controllare...
Ranger Lungan


Ieri sera altra sessione di prove. (La moglie sta cominciando ad innervosirsi per il tempo che passo in garage...)

Smontata tutta la parte destra. Effettivamente l'asse sfregava un po' troppo rudemente contro la boccola... La ruota di trazione faceva un po' fatica a girare. Quindi ho allargato i fori con i quali fisso la boccola e ho rimontato il tutto facendo attenzione che non ci fossero attriti.

Una volta finito ho controllato che non ci fossero piu' attriti.

OK

Collaudo e il carro sterza a destra come prima...


Sempre lievemente, ma inesorabilmente.

La cosa che mi da' piu' da fare e' che non ci sia un settaggio che mi permetta di compensare questa piccola differenza... Infatti, anche provando con due radiocomandi diversi, uno con i trim digitali e uno con i trim analogici, il carro e' alquanto indifferente a questa regolazione... Anche giocando in tutti i modi con i trim il cingolo sinistro va' piu' veloce di quello destro...

Non e' il mio problema... ho fatto le prove con il carro sollevato, appoggiato su un supporto, in modo che i cingoli non toccassero terra... Poi ho messo un pezzo di nastro carta su una maglia di entrambi i cingoli, nella stessa rispettiva posizione... Quindi mando in avanzamento... Quello del cingolo sinistro e' piu' veloce e ad ogni giro distacca sempre piu' il riferimento sul destro...

Prima di smontare ancora i riduttori ho pensato di attaccare due voltmetri ai contatti dei motori e vedere cosa succede quando sposto il trim...

Per ora ho come l'impressione che la IBU2 sia "sorda" a questa regolazione...


Per verificare che il problema non fosse qui ho provato a sostituire la radio e ricevente con una Monstertronic a 4 canali e trim analogici...

Il problema era identico...



............... dall'archivio personale direi che ogni possibile causa meccanica è stata considerata (- Motori
- Riduttori
- IBU2
- Impostazioni radiocomando.
- Cingoli )

Quindi considerati ed esclusi i i cuscinetti di supporto perni uscita gearbox che rimane?

.... attriti sulle ruote di rinvio ... peso e numero maglie sui cingoli ... accoppiamento di un motore che forza sugli ingranaggi ... fissaggio anomalo della gearbox ... ricevente cotta ...

Concentra la ricerca solo sul lato di destra.

Buon lavoro.

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ranger Lungan



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 20.05.16
Età : 47
Località (indirizzo completo) : Via Cassoli, 21

MessaggioTitolo: Re: Quando il panzer non va dritto.   Mer 11 Ott 2017 - 17:12

Stasera, se riesco, faccio questa prova.

Attacco due voltmetri ai contatti dei due motori e controllo la tensione mettendo avanti lo stick, trim al centro...

Poi comincio a spostare il trim e vedo quanto varia la tensione in proporzione tra i due...

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ranger Lungan



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 20.05.16
Età : 47
Località (indirizzo completo) : Via Cassoli, 21

MessaggioTitolo: Re: Quando il panzer non va dritto.   Gio 12 Ott 2017 - 12:13

Ieri sera non sono riuscito... pero' ho fatto tutto stamattina prima di andare al lavoro...

Aperto il carro e collegati dei cavetti con coccodrilli ai contatti sui motori. Dall'altra parte ho collegato i tester impostati su voltaggio.

Avviato il carro ho fissato lo stick in tra posizioni di avanzamento, lenta, media e veloce (non al massimo)

Quindi ho rilevato i voltaggi prima con trim al centro, poi spostandolo a meta' corsa verso SX, poi a fondo scala verso SX. Quindi, per avere un riferimento, spostandolo a mezza corsa verso destra, poi a 5/8 di corsa verso destra (poco dopo meta'), poi a 3/4 verso destra...

Non sono arrivato a fondo corsa verso destra, perche' gia' qui mi dava dei valori sballatissimi... Comunque andando a fine corsa verso destra il motore destro tendeva a voltaggio zero!

Qui c'e' la tabella dei voltaggi rilevati:



Ora e' palese che il carro non puo' fare altro che tendere a destra... Spostare il trim a sinistra non ha nessun effetto... Non c'e' modo di mandare al motore destro un voltaggio superiore al sinistro... Exclamation Crying or Very sad

Purtroppo in seguito ho avuto un grosso inconveniente... confused

Per vedere se la differenza di voltaggio potesse essere colpa di cavi o connettori ho staccato i motori e ho provato a testare il voltaggio direttamente sui connettori motori della IBU2... Purtroppo, un po' anche per la fretta (dovevo venire a lavorare), mi e' scappato uno dei puntali e ho fatto corto circuito. Suspect No affraid Fumatina... Volt sul motore 0! Provato sull'altro motore, mi e' scappato ancora il puntale!!!! (ormai ero innervosito) affraid affraid affraid Fumatina! Volt 0!

Fusibile bruciato!

Sostituito il fusibile, pero', ho sempre 0 volt su entrambi i motori!!!

Rolling Eyes


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Quando il panzer non va dritto.   Gio 12 Ott 2017 - 17:01

.

... magnifico bella storia scratch ... senza gli incidenti di percorso sarebbe bastato spostare il motore di destra sulla gearbox di sinistra per capire il suo problema. Ammesso e non concesso che l'intera meccanica di destra non abbia alcun attrito ...

Non hai una MD Tamiya sottomano per escludere la IBU2?

... il quesito affascina e il mistero continua ...

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ranger Lungan



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 20.05.16
Età : 47
Località (indirizzo completo) : Via Cassoli, 21

MessaggioTitolo: Re: Quando il panzer non va dritto.   Gio 12 Ott 2017 - 17:10

Eh, magari...

Anche una scheda originale della Torro/Taigen mi sarebbe bastata per definire il problema... ma non ne ho piu'... in giro... Ne ho ancora una dentro il Panzer IV, ma adesso mi rilasso un po'... visto che sono arrivato al punto che dove tocco, rompo...

Poi vediamo quando ho piu' tempo.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Quando il panzer non va dritto.   Gio 12 Ott 2017 - 18:37

.

........... se ti può consolare non riuscirai a fare danni come ne ho fatto io confused confused confused confused ... la fama di Nerone l'incendiario mi starebbe bene ...

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: Quando il panzer non va dritto.   Ven 13 Ott 2017 - 15:48

O spostare le connessioni del motore di destra a sinistra e viceversa tanto comunque deve andare dritto. Dopodichè se tirava dalla stessa parte era colpa del motor/trasmissione se invece tirava all'inverso era colpa della IBU/Radio.
Si, concordo, qunado tutto va di traverso è il momento di fermarsi, riordinare il tavolo, giocare con un LEGO o con ... pig
Insomma fare altro, lasciare decantare e ripartire con calma e METODO.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Quando il panzer non va dritto.   Ven 13 Ott 2017 - 18:45

.

........ avrei giusto giusto un progettino oltre Manica destinazione Cornovaglia, a me di traverso è stare fermo da pensionato .....

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... ostriche, sidro e birra e pesce a volontà. Sarò banale, ma apprezzerò anche il resto ...

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ranger Lungan



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 20.05.16
Età : 47
Località (indirizzo completo) : Via Cassoli, 21

MessaggioTitolo: Re: Quando il panzer non va dritto.   Mar 24 Ott 2017 - 10:38

Aggiorno anche qui. Ho Installato la IBU2 Ultimate e il problema e' sparito...

Prima di installare la nuova IBU2 Ultimate ho fatto comunque un'ultima prova per verificare che non ci fosse qualche problema nel radiocomando.

Molti mi hanno suggerito che potesse esserci qualche "miscelazione" nei comandi. Impostazione che spesso utilizza chi usa questi comandi per aeromodellismo... Il radiocomando l'ho acquistato usato su Ebay, quindi poteva anche essere... Ho quindi collegato un normale servocomando al canale della ricevente che gestisce la direzione destra sinistra del carro (stick destro). Il comportamento era assolutamente regolare: spostando il trim il servo ruotava di alcuni gradi da quella parte, simmetricamente dall'altra, inoltre il movimento con lo stick era regolare. Quindi nessun problema di comando. Ero gia' pronto al reset alle impostazioni di fabbrica del TX, ma non e' stato necessario.

Ho quindi effettuato l'espianto della IBU2 e impiantato l'IBU2 Ultimate ver. Full...

Ho impostato i suoni aggiuntivi (voce) nel canale 5 e il controllo del volume in remoto nel canale 6. Utili e divertenti queste possibilita' offerte da questa scheda...

Le conclusioni tratte sono che potrebbe esserci stato qualcosa nella IBU2, ma non lo potro' probabilmente sapere con certezza...

Anche perche' se il problema era su uno dei mosfet che danno potenza ai motori questi sono bruciati a causa dei corti e verranno sostituiti... Se un giorno avro' un altro carro sul quale impiantare una IBU2 potrei usare questa e vedere... ma per ora all'orizzonte non ce ne sono...

A parte che non so quando vedro' Ivano per consegnargli la scheda da riparare, non so quando me la riconsegnera', non so se avro' voglia di rimetterla nel mio Tiger per vedere se ha ancora il difetto o meno... Anche se immagino che Ivano (che oltretutto e' informato di tutte queste vicissitudini) la testera'. Se ci saranno novita', comunque, lo postero'...

L'unica cosa che mi e' parso di notare e' che le IBU2 (Normali o Ultimate, Full o Base) siano un po' "sorde" all'impostazione dei trim.

In pratica nelle schede "cinesi" c'e' un potenziometro che aiuta a calibrare il centraggio dello sterzo. Una volta impostato, quello diventa il "centro" e il carro sterza indifferentemente nello stesso modo in entrambe le direzioni.

Dalle mie prove, con le IBU2 e un radiocomando normale, spostando il trim tutto da una parte il carro non varia molto la direzione, ma poi sterzando il comportamento diventa molto diverso con lo stick della direzione da una parte rispetto all'altra...

Pero' mi riservo di continuare questi test in presenza di Ivano, perche' ci sono troppe variabili e la sua conoscenza dell'architettura della IBU aiuta ad escludere quelle non necessarie...

Ad esempio mi spiegava che testare i Volt in uscita dalla scheda con un voltmetro o un tester non da' risultati certi, perche' la variazione di potenza ai motori non viene determinata da una variazione del voltaggio in uscita, ma dalla frequenza con il quale viene dato questo voltaggio... In pratica la corrente ai motori viene fornita a impulsi. Piu' radi quando ne e' richiesta poca, piu' frequenti quando ne serve di piu'.
Un voltmetro quindi non sa bene cosa leggere... al limite puo' indicare una media... ma non e' detto...
Ci vorrebbe un oscilloscopio... che non ho...




Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Quando il panzer non va dritto.   Mar 24 Ott 2017 - 11:55

.

...... esauriente quanto interessante spiegazione che conclude l'ipotetico funzionamento anomalo del Tiger che entra di buon diritto nell'esauribile contenitore d'informazioni del forum Lavelli's. Spiegazione gradita da coloro che raccolgono informazioni sulle schede IBU di Ivano al fine di comprenderne le infinite possibilità di sfruttamento ...

Grazie per l'ottimo servizio Ranger.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Quando il panzer non va dritto.   Mar 24 Ott 2017 - 19:15

Una prova che si poteva fare è la seguente: collegare ad un alimentatore entrambi i motori, mettendo i fili in parallelo. Se i motori sono uguali, gli ingranaggi oppongono la medesima resistenza, i cingoli idem..... l'alimentatore andrà ad erogare la stessa corrente su entrambi i motori ed il mezzo procederà dritto.

Sul FAMO che sto realizzando la parte del carrellaggio ho intenzione di testarla nella suddetta maniera.

Per la Ultimate c'è tempo (sta bene nel cassetto)

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Quando il panzer non va dritto.   

Tornare in alto Andare in basso
 
Quando il panzer non va dritto.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Orario personaggi dove e quando
» L'hit parade di quando siamo nati
» Quando la natura si rimpossessa del territorio
» Quando le cose non vanno...
» Quant'è bello quando l'altri stanno bene!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: FORUM DISCUSSIONE-
Andare verso: