Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Desideri impossibili.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 4916
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 73
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Desideri impossibili.   Mer 9 Ago 2017 - 20:22

.

............ per alcune ragioni personali!

Piace da morire ma se esaminato interamente rivela pecche difficilmente aggirabili senza ritenerlo il solito esercizio cinese ben fatto soltanto superficialmente, ovvero lo scopo è di attirare il pesce con l'esca che nasconde l'amo.

L'americano 6x6



... e il 4x4



....... sono identici "meccanicamente" con l'URAL 6x6 con la differenza che i primi due sono in scala 1.10 e l'ultimo in scala 1.12 e questo sconcerta non poco viste le meccaniche uguali ..... o si tratta dei soliti errori di trascrizione lingua???



Azzardare l'acquisto con in ballo un migliaio di euro (dogane a parte) senza consultare almeno un paio di forum dove capire un prodotto serve per evitare d'incappare in delusioni tardive, secondo me aiuta nello sbollire facili e pericolosi entusiasmi mal ripagati dalla filosofia cinese accattivante da un lato e truffaldina dall'altro.

... tanto per dare un anticipo, un veicolo da settanta e passa centimetri destinato su terreni non certo facili, ha differenziali in plastiche con ingranaggi stampati ... siamo al solito giocattolone per bambini e lontano dall'esigenza esperta da chi indaga per non fare cattive esperienze ...

...... duplicazione in scala ineccepibile cheers cheers cheers



... da notare la sciocca differenza di scala



.


Ultima modifica di Sven Hassel il Ven 11 Ago 2017 - 20:10, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 4916
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 73
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Gio 10 Ago 2017 - 12:06

.

... differenziali accattivanti in plastiche



... un migliaio di euro meriterebbero del metallo



....... il twist è assicurato



... da consentire una completa copiatura sul terreno



....... ogni ruota pesa 245 grammi, per sei danno quasi un chilo e mezzo, di trazione scaricata a terra su poco più di 8 chili di peso totale del veicolo, circa mezzo chilo di differenziali in metallo con ingranaggi in acciaio, i cinesi non li hanno contemplati per l'uso destinato di autocarri che vanno a marciare su percorsi da trial non certo limitato ... se tiro in ballo i truck taminkia appunto con ingranaggi differenziali stampati in zama, indicati per funzioni pavimentate dal costo medio inferiore ai 500 euro, pure cari ma ci possono stare. Inaccettabile dov'è offerta troppa plastica e poca certezza sulla resistenza di un prodotto abbastanza costoso e di scala superiore dove lo sforzo aumenta con le dimensioni ...

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 976
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Gio 10 Ago 2017 - 22:32

.....però bello è bello.

Cambiare i differenziali a posteriori tecnicamente è possibile..... A che costo?!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 4916
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 73
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Ven 11 Ago 2017 - 9:39

.

... attorno ai 500 euro si trovano differenziali in alluminio con ingranaggi in acciaio "scorrevoli" e lineari sotto sforzo, al contrario degli stampati che s'impuntano a bassi giri dando resistenza e consumo elettrico ... nei filmati quando vediamo il veicolo impuntarsi e proseguire a scatti, sono le resistenze meccaniche generali che impediscono o meglio ostacolano l'erogazione per accoppiamenti difettosi sulle trasmissioni ...



Si riprende il discorso sulle offerte di mercato "tentatrici" ma valide solo per la metà, cioè, nelle mani di uno appassionato serio la cinesata completata alla fine costerebbe minimo il doppio del costo d'acquisto.



... non si arriva di primo pelo a soggetti del genere impegnativo senza un minimo di esperienze trascorse, vale a dire dopo avere impegnato parecchi euro in precedenza. Il bello sarebbe concentrare tutta l'attenzione sull'unico modello ambito migliorando tutto quanto necessario per ottenere un soggetto finito diventato un modello unico, lontano anni luce dallo standard acquistato. Per intenderci, la stessa procedura che distingue nettamente un panzer da scatola da uno interamente modificato ...

Proprio ieri seguivo una discussione sulla INUTILITA' delle sostituzioni dei cingoli seriali sullo Sherman. Dieci anni fa si faceva lo stesso riferimento idiota dovuto all'incapacità di accettare l'insufficienza oggettiva sulla trazione nel fuori strada o trial.

... i camion sono ostici da preparare per il fuori strada impegnato molto più del carro cingolato che appoggia molta più superficie traente rispetto agli pneumatici dove se sollecitati scavano fosse impedendo l'avanzamento ...

Un'altra carenza sulla trasmissione è la mancanza di un cambio sul quale scegliere il rapporto ideale per superare ostacoli impegnativi. Il motore torque non riesce calando i giri nel dare tutta la potenza che potrebbe esprimere a pieni giri con una marcia lenta inarrestabile.

... gommazze dei genere soffici, artigliate, mettono a dura prova la trazione meccanica portando il livello critico sulla durata di organi stressati al cedimento. I cinesi questo lo sanno benissimo poichè basterebbe un costo superiore per immettere sul mercato commerciale un ottimo prodotto affermato ma ..... vogliono il guadagno facile con l'alto profitto immediato occupando la fascia media escludendo così la fascia superiore in cui 2000 e passa euro non tutti li possono spendere ...





lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 4916
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 73
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Ven 11 Ago 2017 - 11:05

.

https://youtu.be/FbxIEu7_iaY

https://youtu.be/DXHLul0ppO0

https://youtu.be/uc1tpdDpGQ0
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 976
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Ven 11 Ago 2017 - 22:29

Sarò anche un rompiballe ma:

- nel primo video il modello è inguardabile come avanza. Colpa del pilota? Di un terreno inadeguato? Non ho la competenza per dirlo ma quello che si vede non piace agli occhi. Scattoso, irreale. Soldi buttati.

- secondo video: lo comprerei anche domani! Bello come copia il terreno, non si rende ridicolo affrontando dislivelli impossibili ma copia le asperità perfettamente

- terzo video: nessuna prova su strada, temo che sia come il primo.

La morale è sempre quella: le case costruttrici (Tamiya per prima, queste si sono allineate) fanno un prodotto che accontenta il grande pubblico.... Quello che gli va bene così, che lo deve far vedere agli amici in salotto e quindi perché buttare soldi dove non si vedono? Ci prendo un altro modello.

Per rimettere in efficienza Medusa ho speso il doppio di una scatola di montaggio, ma io sò quello che volevo ed ho cercato un risultato, spero di averlo raggiunto.

Decima la stessa cosa. Presa a neanche 300 euro la scatola di montaggio ne ho spesi quasi il doppio per portarla a termine. Ma nessuno se non me sa quanto sono giustificati quegli euro, perché sono serviti a raggiungere il risultato che mi soddisfa.

Differenziali in alluminio esistono ? Ottimo! Perché penso che prima o poi (fino al 2019-2020 ho il carnet pieno)  ci metterò le mani su un truck.....senza esclusione di colpi ovvio perché come dicono dalle mie parti: se fai una cosa falla bene o non farla per niente

lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 4916
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 73
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Sab 12 Ago 2017 - 9:59

.

... sul primo filmato il soggetto in scala 1.8 da buon osservatore hai notato i ponti posteriori rigidi che impediscono la copiatura del terreno, solo le gomme morbide sopperiscono lo scopo per l'avanzamento sulle difficoltà ...

Lo stampo è ineccepibile come solito usato per attirare il cliente, discutibile la scala almeno per me.

... il 4x4 favorito dal passo corto si comporta bene ed è meno stressato meccanicamente sull'ultimo ponte che sul 6x6 riceve la trazione dal ponte di metà.

... il terzo filmato convincerebbe un prete sull'esistenza divina dopo alcuni bicchieri di ottimo vino ... scala 1.12 uscendo dalle linee commerciali si rischia il disappunto con le scale affermate (lo vediamo con i carri armati) e con la scala regina 1.14 taminkiata da decenni. L'esibizione è superba, esagerata e convincente, altri filmati confermano l'Ural come un soggetto base sul quale spendere senza riserve non appena l'affinità del conduttore si sposta sui differenziali "autobloccanti" con l'attenzione sui pacchi balestre, dove togliere e aggiungere una lama fanno la differenza, decidere se mantenere la trazione anteriore più rigida rispetto ai ponti posteriori o viceversa "dilemma " rompicapo che si scopre solo sul terreno veramente impossibile dove la maggior parte dell'utenza mantiene la stessa condizione di flessibilità anteriore e posteriore inficiando l'avanzamento ...

I differenziali autobloccanti, diversi da quelli a trazione fissa, consentono i disimpegni da situazioni in cui le ruote perdono aderenza (si vede sul primo filmato) bloccando l'avanzamento. L'autobloccante agisce attraverso un servo e ci vuole una radio con parecchi canali, specie se si monta un cambio di velocità di almeno tre marce e qui si involano una moltitudine di euro in parti specialistiche che il mercato offre, pronto e generosamente all'utente partito con l'abbaglio dei mille euro tutto finito.



... è chiaro che non ho fatto la felicità di nessun commerciante di modellismo intenzionato alla sola vendita, dove si è trattato di spendere in divertimento e non per acquisti a metà ...

La differenza sul ponte di mezzo e l'ultimo si capisce che il primo deve rilasciare la trazione sul secondo, quindi si stressa il doppio dell'ultimo. L'ultimo ponte è per tutto simile al primo meno che per la conica, in pratica si rovescia il primo ponte (infatti è disassato) con ulteriore resistenza dinamica. La soluzione ideale sarebbe l'indipendenza ricevendo la trazione dal ripartitore centrale con due assi individuali (modifica fattibile che assicurerebbe ai ponti posteriori l'azione indipendente) giocando sugli autobloccanti e qui si entra nel pilotaggio davvero eccezionale.

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 4916
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 73
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Sab 12 Ago 2017 - 20:13

.

... il dettaglio sul montaggio è a dire poco entusiasmante cheers

https://youtu.be/_RthldMGxEY

... si scopre che i differenziali sono a trazione fissa, senza satelliti e planetari, quindi della massima semplicità e costo economico ...

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 4916
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 73
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Dom 13 Ago 2017 - 11:36

.

... le stampate sono molto curate



......... con ricchezza di dettagli



... riprodotti dal vero







lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 976
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Dom 13 Ago 2017 - 20:34

L'approssimazione sui differenziali può andar bene per ridurre i costi, ma ciò vuol dire che facendo una curva la ruota interna pattina. È una semplificazione che può andar bene su un giocattolo, non su una riproduzione.

È una mia opinione sia chiaro.

Se desiderio deve essere impossibile deve essere ad alto livello:

GRANDE & GROSSO:

Bello da sturbo, in quel cassone Decima ci starebbe comodamente .... Sì sono scale diverse ma sticaxxi.









Sì costa quasi il triplo del russo.... Ma le cose belle sono care. Peccato per le dimensioni.....nell'armadio è difficilissimo da nascondere  lol!



PICCOLO & SOFISTICATO

Freni a Disco, cinghia della distribuzione.....un semplice gioiellino:









La prova dinamica lascia senza parole:



Ripeto, se devo sognare non mi accontento!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 4916
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 73
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Lun 14 Ago 2017 - 9:05

.

L'approssimazione sui differenziali può andar bene per ridurre i costi, ma ciò vuol dire che facendo una curva la ruota interna pattina. È una semplificazione che può andar bene su un giocattolo, non su una riproduzione.

... la tua è una giusta osservazione. Però nel fuori strada l'uso dei differenziali mette in crisi la trazione, così si ricorre alla trazione fissa (altrimenti all'auto bloccante da inserire) dove necessità, si vede sui differenziali montati sulla Jeep Capo ...

Su alcuni dei miei camion ho bloccato i differenziali altrimenti si piantavano sui terreni duri dove il solo distacco di una ruota bastava per fermarli. I differenziali con l'auto bloccante sono anche i più costosi sul mercato e necessitano di una radio a parecchi canali.

Capo Tatra credo sia il massimo nel suo genere per la meccanica unica replicata da quella vera, unica critica espressa sarebbe sugli ingranaggi di ottone del differenziale (che potrebbero NON essere sollecitati) al punto di sgranare i denti. Il resto è semplicemente un piccolo capolavoro meccanico.

... la Capo Jeppa non la conosco ma appare super accessoriata da urlo, un pochino rigida sugli ostacoli ma facile da adattare con esperienza navigata. Entra in una concorrenza estesa dove affermarsi, specie se costa un botto, diventa difficoltoso verso una concorrenza agguerrita.

Bella segnalazione, grazie Fabio e buone camminate nel verde.

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 4916
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 73
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Lun 14 Ago 2017 - 20:51

.

..... un paio di motivi personali su questi "desideri impossibili" .... la prima osservazione è la scala e perchè no, il costo! Oggettivamente terminati costerebbero minimo il doppio dell'acquisto e di spazio non ne voglio più impegnare ...

La seconda osservazione sarebbe che a suo tempo il Mach me lo sono costruito interamente ............. scala 1.16.



... per farmelo bastare come soddisfazione propria.



...... trazione 6x6 ... riduttore di velocità ... motore 550 ... batt. nel cassone ... su pista battuta è un mulo .......



lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 976
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Mer 16 Ago 2017 - 16:48

......si gioca torbido cheers

Prima si stuzzica l'appetito poi si tira fuori questa piccola meraviglia.

Ci vorrebbe un bel video per vederlo in dinamico (statico è stupendo)

lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 4916
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 73
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Mer 16 Ago 2017 - 17:54

.

..... le mie incapacità come cineasta riducono le documentazioni alle sole fotografie ... no filmati dinamici (che sarebbe stati d'interesse particolare dovuto alla palestra di prova ricavata nel sottotetto dell'abitazione, circa settanta metri quadri colmi di ostacoli al limite dell'impossibile sia per i truck che per i carri armati sottoposti a collaudi e strapazzi esagerati .....





... prova di ribaltamento



... opportunamente zavorrato non ribaltava lol!



....... lo stressante collaudo del Dragon-Pacific



........... mi ero costruito un percorso prove obbligato per testare le diverse prestazioni dei carri ottenendo il risultato pieno con il KV1 e non male il Pershing Roket



... puro divertimento e tempo pieno in quegli anni cheers cheers cheers

... un restauro a metà

https://youtu.be/R1NjWkpsDaQ

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 4916
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 73
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Ven 18 Ago 2017 - 11:53

.

.......... dettagli study













.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 976
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Ven 18 Ago 2017 - 16:26

Belli questi dettagli...... Le Courbusie affermava che Dio è nelle piccole cose e che la differenza tra un grande architetto ed uno mediocre è questione di pochi centimetri lol!

A proposito: ma questi mezzi come frenano? Non hanno impianto frenante o sbaglio?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 4916
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 73
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Ven 18 Ago 2017 - 20:26

.

....... non ce l'hanno. Stoppano il motore e se frena lo deve alle riduzioni trascinate che fanno attrito, però su 8 e passa chili di peso la vedo una discesa libera ...

lol!

Le Courbusie affermava che Dio è nelle piccole cose e che la differenza tra un grande architetto ed uno mediocre è questione di pochi centimetri

... per questioni delicate cedo la parola allo Sven che ha sempre da stravolgere certe affermazioni ... ecco la sua:

L'uomo è nelle piccole cose e la differenza tra un grande architetto e un dio mediocre è una questione dibattuta a decine di metri.

... lo Sven mi costringe a lunghe riflessioni study study study  approfondite ...

lol!

.


Ultima modifica di Sven Hassel il Lun 21 Ago 2017 - 13:26, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 976
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Ven 18 Ago 2017 - 21:58

Se non avessi una lista di lavori già molto impegnativa sicuramente non resterei indifferente a questo modello la cui bellezza trovi quasi pornografica lol!






Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 976
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Ven 18 Ago 2017 - 22:03

Qui le sue caratteristiche:

A New 1/10 6x6 High-End Fully CNC Metal
Scale Rocky Crawler Truck Chassis Locked Diff Gear

Product Features:
95% of the simulation scale truck , the whole car for CNC metal parts assembled.
The end of the super-simulation of the car, have all been upgraded configuration, luxurious metallic finish

Massive Upgrades as follows:
CNC metal equipment boxes
CNC Metal Polish box
CNC Metal Motor Mount
CNC Metal Battery Holder
CNC metal rod
CNC metal H-type frame
Original-style semi-circular knuckle system
Carbon fiber and CNC metal steering gear
CNC metal hydraulic shock absorbers
CNC metal front and rear axles
CNC metal telescopic CVD
CNC Metal Gear entire vehicle
CNC metal round shell
Ultra-high-quality professional tires

Non ci capisco nulla di Truck ma questo telaio è troppo figo

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 976
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Sab 19 Ago 2017 - 9:33

Contatto il venditore mi ha confermato che i differenziali sono bloccati, non è possibile inserirli/disinserirli manualmente.

Per queste caratteristiche il telaio deve essere di un altra classe (per capirci 4 cifre il costo di acquisto).

Vabbè lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 4916
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 73
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Sab 19 Ago 2017 - 11:08

.

... beh da come è stato concepito si evince un mezzo competitivo tale da giustificare prestazioni super e naturalmente i costi. Nella scala 1.10 ci sono sfaccettature meccaniche degne di attenzioni finissime in quanto realizzati "ascoltando le richieste" degli appassionati di settore ...

Buon rientro nella capitale.

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 4916
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 73
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Dom 20 Ago 2017 - 18:46

.

............ dettagli













... pare chiaramente che ci sono due marce  cheers  cheers







.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 976
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Dom 20 Ago 2017 - 22:54

.....ma il cambio ha gli ingranaggi in plastica ?!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 4916
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 73
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Dom 20 Ago 2017 - 23:48

met5 ha scritto:
.....ma il cambio ha gli ingranaggi in plastica ?!

......... a quanto è da vedere sì!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 976
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   Mar 22 Ago 2017 - 7:44

Parrebbe che anche la Jeep Capo abbia ingranaggi in nylon. Questo secondo il venditore è un plus ..... Non un minus:

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Desideri impossibili.   

Tornare in alto Andare in basso
 
Desideri impossibili.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» #84 Lo scrigno dei desideri - aprile 2012
» I SOGNI SON DESIDERI(Raiuno)
» 17 Giugno 2012 Asta Meeting Art (La stanza dei desideri-1999)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: MODELLISMO RC-
Andare verso: