Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
AutoreMessaggio
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Ven 8 Set 2017 - 18:32

.


... questo modellone te lo sei preso davvero di petto e ne stai facendo una trasformazione completa ...

cheers cheers cheers

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Lun 16 Ott 2017 - 11:38

Scrocchetti dei portelloni
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Demoliti i supporti dei portelloni stessi per rifarli in tubolare e forati come l'originale nonchè posizionarli più correttamente e soprattutto dritti

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

I maniglioni sono da rifare, la comparazione fra gli originali (seppure nella versione nuova con corazzatura aggiuntiva e quindi non piegati e quelli realizzati è impietosa: sono fuoriscala e basta...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
otto skorzeny



Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 12.03.15
Età : 57
Località (indirizzo completo) : Via Rismondo 4

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mar 17 Ott 2017 - 22:28

Rinnovo i miei complimenti, stai facendo un lavoro di dettaglio da vero certosino. A quanto pare, guardando la foto del reale, di strada da fare ce n'è parecchia.

A proposito, non conoscendo il modello, a cosa serve quella miriade di supportini (fianchi - tetto- e immagino davanti e dietro) sparsi dappertutto sul modello vero???
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mer 18 Ott 2017 - 9:43

Ciao Otto
l'anfibio nasce come LVTP7 nel 1972 e subisce una serie di modifiche di miglioramento nel 1984 diventando LVTP7-A1 che è quello più o meno riprodotto dal russo ed estratto dal modello Tamiya. Nel 1984 i Marines rinominano il mezzo in AAV-7A1.
Nel 1987 la torretta originale dotata di singola mitragliatrice Browning .50 cal fu sostituita con la Cadillac Gage weapon station or Up-Gunned Weapon Station (UGWS) ce affiancava alla mitragliatrice (in un modello più nuovo) un lanciagranate da 40mm.
Nel 1989 a seguito del disastro durante la prima guerra del golfo (numerosi AAV usati come trasporto truppe nel deserto..... scratch  furono distrutti con tutto il loro equipaggio umano da RPG o mitragliatori pesanti / ricordiamoci che le pannellature sono il lega di alluminio) fu decisa l'applicazione di una corazzatura esterna supplementare Enhanced Applique Armor Kit EAAK. A seguito di questo, per compensare il peso spostato in avanti fu introdotto il "baffo" ribaltabile posto a prua.
Nel 1987 con l'Assault Amphibian Vehicle Reliability, Availability, Maintainability/Rebuild to Standard (AAV7 RAM/RS) Program si decide di prolungare la vita operativa degli AAV-7A1 adottando sospensioni e cingoli del Bradley ed una nuova unità di propulsione con nuovo scarico ed altro per riportare il rapporto peso/potenza entro i vecchi standard ottimali. Siamo dunque al AAVP7A1 RAM/RS.
Ulteriori modifiche di dettaglio come l'adozione di seggiolini balistici per le truppe trasportate sono in corso e sempre in corso è la sostituzione delle piastre esterne con altre in ceramica. Ultimamente ho visto un servizio dove la corazzatura supplementare è stata completamente integrata aumentando di fatto la galleggiabilità del mezzo, migliorando le performance marine ed anche quelle terrestri con un nuovo gruppo motore/cambio.
Per tornare alla domanda originale i blocchetti che vedi sparsi in giro sono quelli di fissaggio della corazzatura supplementare EAAK poco usata in esercitazione.
Il mio modello è l'originale LVTP7-A1 anche se, in un secondo momento, potremmo fare la torretta UGWS.
Io ne vorrei fare la versione Lagunari che è nel classico verde italiano, sicuramente poco appariscente. Alcuni mezzi, durante delle esercitazioni NATO hanno avuto un camuflage con il marrone e forse il nero (devo verificare).
Una serie di foto dell'originale LVTP 7 (lo si riconosce dall'incasso tondo dei fari anteriori)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Foto delle versioni successive.
La versione LVTP7-A1 è quella che si trova meno in giro, ne ho qualcuna fatta ai Marines durante la prima guerra contro l'IRAQ

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
otto skorzeny



Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 12.03.15
Età : 57
Località (indirizzo completo) : Via Rismondo 4

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mer 18 Ott 2017 - 20:34

Non rapido e circonciso ma, sicuramente, esaustivo Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Adesso ne so di più anche io. Visto che vuoi stare sulla versione italiana, la mimetica a tre toni credo sia decisamente più accattivante del magone verde.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Gio 19 Ott 2017 - 9:15

.

........ pazienza e molta, seguita da conoscenza study e cultura study nonchè abilità manuali non comuni dimostrano perseveranza trasformando un abbozzo di relitto in un soggetto finito che più unico non potrebbe ..........

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Dom 29 Ott 2017 - 1:22

Qualche numero fa ne parlò anche una rivista:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Salute parmense!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Lun 30 Ott 2017 - 9:41

Lavoretti in corso:
per non impazzire a saldare insieme le parti che costituiscono le leve di blocco e sblocco dei portelli superiori mi sono fatto questa piccola e semplice maschera di saldatura
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Da questa si ottengono sia i maniglioni superiori semplici che quelli inferiori che hanno anche il catenaccio di blocco

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

I maniglioni rifatti con spessore inferiore, piega eseguita in macchina e dimensioni ridotte sono ora più proporzionati

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

la guerra continua.... santa
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mar 31 Ott 2017 - 12:05

.

.................... a dire il vero ti diverti come un riccio in calore, certo le spine sono tante ma vuoi mettere certi risultati da creativo accanito che più non si può ...

Il Lavelli's come forum per "Eccellenze" modellistiche mantiene la promessa data rappresentando il meglio nazionale e alcuni lavori esteri alle volte persino inimmaginabili da noi semplicini montascatolame seriali.

... non c'è miglior risultato di quello di saper resuscitare i morti e questo da cadavere la sua seconda vita te la deve intera ...

Ola Paolo bounce cheers

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mar 31 Ott 2017 - 15:27

Diciamo che è un progetto molto "educativo" per mente e corpo:
  • la mancanza di documentazione completa comporta uno sforzo di ricerca notevole dove anche dal pixel cerchi d'immaginare il particolare poi di adattarlo al mezzo
    dover realizzare la maggior parte dei particolari a mano a "occhio" costringe mani e occhi a lavorare insieme per una creatività che non è mai stata il mio forte
    la lunghezza del recupero, spezzettato non solo per esigenze di tempo ma anche economiche e caratteriali implica uno sforzo di continuità che contrasta col "tutto subito" dell'età in cui viviamo
    il contenimento dei costi implica la ricerca di soluzioni fai da te magari in assenza di adeguate attrezzature, altro contrasto con la "formazione" tecnico tecnologica maturata in anni di lavoro

Poi non mi faccio troppe seghe mentali, "It's only rock&roll, but I love it!" lol!
Ho iniziato a leggere Latouche.....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mar 31 Ott 2017 - 18:17

sharky63 ha scritto:
Diciamo che è un progetto molto "educativo" per mente e corpo:

  • la mancanza di documentazione completa comporta uno sforzo di ricerca notevole dove anche dal pixel cerchi d'immaginare il particolare poi di adattarlo al mezzo
    dover realizzare la maggior parte dei particolari a mano a "occhio" costringe mani e occhi a lavorare insieme per una creatività che non è mai stata il mio forte
    la lunghezza del recupero, spezzettato non solo per esigenze di tempo ma anche economiche e caratteriali implica uno sforzo di continuità che contrasta col "tutto subito" dell'età in cui viviamo
    il contenimento dei costi implica la ricerca di soluzioni fai da te magari in assenza di adeguate attrezzature, altro contrasto con la "formazione" tecnico tecnologica maturata in anni di lavoro

Poi non mi faccio troppe seghe mentali, "It's only rock&roll, but I love it!" lol!
Ho iniziato a leggere Latouche.....

... intendi il filosofo francese Serge Latouche economista ...

Ascolta ammia: se non si affonda completamente non tocchiamo il fondo, poi, la risalita è un'altra dannata faccenda.

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mer 8 Nov 2017 - 16:31

Rifatti i supporti dei portelli ora tubolari come gli originali.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Realizzati poi di stampante dei supporti che consentono di ancorare in maniera stabile questi supporti allo scafo incollandoli all'interno e non con delle sputazzate di stucco.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Gio 9 Nov 2017 - 10:22

.

........ cheers realismo imperativo più l'abilità manuale, condita dallo studio sull'osservazione cheers ne esce adagio l'opera prima ...

Un saluto dalle pre Alpi lombarde infreddolite.

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Lun 27 Nov 2017 - 12:30

Andiamo avanti coi lavori:
i pilastrini sono in posizione riempiti nella parte bassa di stucco morbido da carrozzeria per evitare il ristagno dell'acqua.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Sopra i pilastrini i riscontri per i lucchetti di blocco dei portelloni in posizione aperta

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Poi gli scrocchetti, realizzati in precedenza, sono da posizionare sui portelloni

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Il bello è che sono riuscito a renderli funzionali, non so quanto dureranno ma per il momento si bloccano e sbloccano come nella realtà

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Adesso per finire i portelloni oltre allo scrocchetto per la parte centrale manca questo strano rinvio che unisce il portellone centrale al laterale, non riesco a capirne la funzione, così come non capisco come sono bloccati in traslazione gli assi esagonali dei portelloni sulle cerniere...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Lun 11 Dic 2017 - 14:55

Ma quanti cavoli di pezzi ha un mezzo, lavori giornate intere (si fa per dire) e raccogli briciole
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

San Marco, San Marco
cosa importa se si muore. quando il grido dell'onore. come il fante eterno stà.
Arma la prora, marinaio,. vesti la giubba di battaglia. per la salvezza dell'Italia. forse doman si morirà.
Come a Lissa, così a Premuda. lotteremo a spada nuda: sui leoni l'abbian giurato. per l'eterna libertà.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Lun 11 Dic 2017 - 17:10

.

... continua per la gioia degli occhi un lavoro di cesellooooooooooooooo cheers cheers cheers

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   

Tornare in alto Andare in basso
 
LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
 Argomenti simili
-
» Devastati dalla droga. Le foto di prima e... dopo
» Malore per Rita Dalla Chiesa
» La Russia vieta Winnie the Pooh versione nazi
» Bellissime strapazzate dalla Clerici
» Amore leghista

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: MODELLISMO RC :: veicoli militari :: carri armati-
Andare verso: