Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5
AutoreMessaggio
sharky63



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Gio 18 Gen 2018 - 11:12

Costruiti i supporti dei gruppi d'illuminazione anteriori (stampati in precedenza in plastica semitrasparente): vanno a pennello nelle sedi e restano smontabili in caso di manutenzione.
Stuccate e preparate le mascherine per i fari posteriori e l'avvisatore acustico

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5245
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Gio 18 Gen 2018 - 12:08

.

... ci fai sospirare ma l'attesa è ben ripagata king

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1141
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Gio 18 Gen 2018 - 12:43

......la verniciatura vogliamo vedere..... Al momento sembra un autombulanza con i cingoli lol! :lol!:mancano solo i lampeggianti lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5245
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Gio 18 Gen 2018 - 13:27

met5 ha scritto:
......la verniciatura vogliamo vedere..... Al momento sembra un autombulanza con i cingoli lol! :lol!:mancano solo i lampeggianti lol!

... ma scherziamo?? E' si e no neanche a metà dell'opera Very Happy Cool

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Gio 18 Gen 2018 - 14:35

Faccio un breve, e non esaustivo elenco, di cosa c'è ancora da fare:
Portellone posteriore- da rifinire, inventare il sistema di apertura e chiusura, decidere se "sfondare lo scafo" per dare profondità (purtroppo lo spazio interno è comunque ristretto)
Realizzare l'aletta superiore a protezione del portellone stesso
Sistema di sgancio gomene presente a poppa (particolare quasi mai evidenziato)
Torretta- da rifare quasi completamente compresa la mitragliatrice (mi mancano foto esaustive dei portelloni e del sistema di mira che è in un qualche modo collegato meccanicamente alla mitragliatrice stessa). Serve anche il "soffietto di protezione che non ho la minima idea di come realizzare. Da rifare l'iposcopio, ora presente solo come un quadrello di resina informe
Saldature- almeno in alcuni punti dello scafo andrebbero riprodotti i lunghi cordoni di saldatura che tengono insieme le lamiere
Ferma botola guidatore
Griglie su prese aria
Gancio di traino posteriore
Parte interna dell'iposcopio del capocarro
Rifacimento sfoghi pompe di sentina per renderli funzionanti (vedi pompe di sentina nella parte meccanico/elettronica)
Fatto questo potrei forse iniziare a pensare di verniciare
Mancherebbe poi la parte elettromeccanica:
Posizionamento delle componenti-batteria, altoparlanti, pompe di sentina, elettronica di controllo (IBU e ESCs)
Gestione dell'elettronica nelle varie modalità: anfibio, misto, terra
Gestione della chiusura portellone posteriore
Senza dimenticare tutti i vetri dei vari visori

Col mio passo e la poca voglia ci vedo almeno un altro anno di passione, se non lo prendo prima a martellate lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5245
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Gio 18 Gen 2018 - 15:17

.

............. questi sono i reporter che mi piace leggere cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers altro che: bello bello, bravo bravo, e tanti auguri, e no ci vogliono sofferenza e costanza, poi, sempre considerare il martello, un VERO modellista lo tiene sempre a portata di mano ... Laughing

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Portellone in progress   Mer 31 Gen 2018 - 12:06

Ma quanti ca..o di particolari ci sono in sto portellone????

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5245
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mer 31 Gen 2018 - 12:11

.

... tanti quali si devono scientemente mettere in evidenza come un bravo scolaretto di fronte al compitino impegnato Laughing Razz Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing


lol!

Hai pure la tua prima fila che non perde una postata!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1141
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mer 31 Gen 2018 - 12:46

sharky63 ha scritto:
Ma quanti ca..o di particolari ci sono in sto portellone????

Pochi credimi.... Se ti mostro il.cinematismo di apertura di una porta di carico di un AB412 ti prende un colpo lol! lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mer 31 Gen 2018 - 14:48

"Gli inzgnèr iè di pervers" diceva un amico autoriparatore mentre smontava una Citroen.....
Più che un ambulanza coi cingoli (fra l'altro è grigio ma il telefono fa i toni come li vuole lui...) sembra un cassone da getto per il cemento armato semovente, che è poi come nella realtà.
Un oggetto così stupido che sembra fatto apposta per fornire un bersaglio ad un RPG, ed in effetti gli Iracheni nella prima guerra hanno fatto stragi di marines sbattuti nel mezzo del deserto con sti cosi a far da anatre in uno stagno, anzi già in casseruola (poveretti!)
Da notare che nelle ultime foto il mezzo è già nella versione con torretta nuova, carrellaggio del Bradley e piastre per la corazzatura aggiuntiva (evidentemente non installata).
Inoltre dato il numero e la posizione delle antenne poteva trattarsi di un veicolo comando
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Ultima modifica di sharky63 il Mer 31 Gen 2018 - 17:04, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5245
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mer 31 Gen 2018 - 15:25

.

........... escusasse, ma mi sembra perfettamente coerente usare un anfibio nel deserto. Sono gli stessi della Corea, Vietnam, etc. In aria hanno gli F35, per presidente un genio, lo scopo è la conquista planetaria ...

geek

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: portellone posteriore   Mer 7 Feb 2018 - 11:26

Finito con tutti i particolari (spero....)
Ho dovuto adattare la maniglia interna alla mancanza di profondità (per ora) legata al fondo piatto (per ora) del mezzo.
E qui rispondo alla fatidica domando dei 2mm sulla gomma del FAMO: "chi te l'ha fatto fare, ce n'era proprio bisogno?
E' una questione ZEN scratch
Non sono io a fare il modello, è lui che si costruisce dopo che il mio pensiero l'ha immaginato geek
L'azione in se è inconsistente, c'è un obiettivo che dinamicamente viene raggiunto affraid
Scherzi (?) a parte, è una scelta sul come divertirsi: c'è chi persegue la fine del modello per affrontarne uno nuovo e chi vive la sfida del singolo particolare (che palle!!) come ricerca documentale, interpretazione, crescita di conoscenza ed un pò anche di fantasia.
Non giudicare ma suggerire e valutare, uno dei principi Kaizen (oh ma che due maroni sti giapponesi del ca..o! What a Face


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Vernice di fondo per l'ambulanza e poi fisso il tutto staticamente dietro in attesa di decidere il meccanismo di ritenuta e quello di apertura.
Ora si passa alla torretta (cercasi tornitore di armi da fuoco) Shocked
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5245
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mer 7 Feb 2018 - 11:35

.

... meditate gente, meditate .........

Non sono io a fare il modello, è lui che si costruisce dopo che il mio pensiero l'ha immaginato geek
L'azione in se è inconsistente, c'è un obiettivo che dinamicamente viene raggiunto affraid
Scherzi (?) a parte, è una scelta sul come divertirsi: c'è chi persegue la fine del modello per affrontarne uno nuovo e chi vive la sfida del singolo particolare (che palle!!) come ricerca documentale, interpretazione, crescita di conoscenza ed un pò anche di fantasia.


Questa me la scrivo!

... rimane la sfida di raggiungere obiettivi piccoli o grandi non hanno nessuna importanza. Conta più l'intenzione che l'azione ...

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1141
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mer 7 Feb 2018 - 23:38

sharky63 ha scritto:
...Non sono io a fare il modello, è lui che si costruisce dopo che il mio pensiero l'ha immaginato

I monaci Shaolin a Paolo gli spicciano casa....... Mai definizione di più incorniciabile.

Io però non l'avevo immaginato così affraid :

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Bella la chimica lol! lol! lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5245
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Gio 8 Feb 2018 - 10:09

.

... l'arte Shaolin richiede la conoscenza anatomica "cioè fisica" sul controllo della materia ...

Mente
Pensiero
Idea
Immagine
Intenzione
Causa
Azione
Effetto

... ogni processo costruttivo passa attraverso una precisa "condizione" acquisita per la maggior parte sconosciuta ai più che procedono ignorando le meccaniche in cui viviamo ...

L'esito insoddisfacente sullo stampo è dovuto sull'uso comune di pensare immaginando il risultato, l'effetto causato ignorando uno o più componenti matematici che regolano il nostro universo Terra.

... tenete in considerazione che (l'effetto) è la forma creativa più scadente ... la bugia è una creazione ...

Paolo per averla citata ne conosce l'intrinseca chiave di lettura.

è lui che si costruisce dopo che il mio pensiero l'ha immaginato

Uno shaolin la legge: il risultato non è l'oggetto, ma l'individuo realizzato o no. (Lui che si costruisce) ... il percorso per riconoscersi. Il se.

... la mente orientale, antichissima e per l'Occidente in apparenza contorta, contiene una filosofia esistenziale d'importanza capitale per l'equilibrio umano in contrapposizione con il sapere e il non conoscere, l'ignorare e lo studio, il bianco e il nero con il bene e il male ...

lol!

.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: un pò di lavoretti   Lun 12 Feb 2018 - 12:15

Portellone finito(?) e messo in posizione con dell'oribile nastro apposta per ricordarmi il lavoro ancora da fare...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Lavori sulla torretta e finitura della canna mitragliatrice

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Lun 12 Feb 2018 - 12:20

Sven Hassel ha scritto:
.

... l'arte Shaolin richiede la conoscenza anatomica "cioè fisica" sul controllo della materia ...

Mente
Pensiero
Idea
Immagine
Intenzione
Causa
Azione
Effetto

... ogni processo costruttivo passa attraverso una precisa "condizione" acquisita per la maggior parte sconosciuta ai più che procedono ignorando le meccaniche in cui viviamo ...

L'esito insoddisfacente sullo stampo è dovuto sull'uso comune di pensare immaginando il risultato, l'effetto causato ignorando uno o più componenti matematici che regolano il nostro universo Terra.

... tenete in considerazione che (l'effetto) è la forma creativa più scadente ... la bugia è una creazione ...

Paolo per averla citata ne conosce l'intrinseca chiave di lettura.

è lui che si costruisce dopo che il mio pensiero l'ha immaginato

Uno shaolin la legge: il risultato non è l'oggetto, ma l'individuo realizzato o no. (Lui che si costruisce) ... il percorso per riconoscersi. Il se.

... la mente orientale, antichissima e per l'Occidente in apparenza contorta, contiene una filosofia esistenziale d'importanza capitale per l'equilibrio umano in contrapposizione con il sapere e il non conoscere, l'ignorare e lo studio, il bianco e il nero con il bene e il male ...

lol!

.


Posso solo aggiungere che questo modo di essere (avevo scritto pensare ma l'ho cancellato) mi è ancora molto ostico e non facile da praticare. Diciamo che lo percepisco quando sono completamente "allineato", penso sia la condizione che fa produrre il pensiero astratto (nel senso di slegato dalla gravante oppressione della cosidetta oggettività gravitazionale) più profondo, quello che ci lega col dio che siamo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5245
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Lun 12 Feb 2018 - 12:28

.

... straordinaria esecuzione su di una missione impossibile, il portellone è un capolavoro e la torretta originale definirla orrenda è poco ...

Complimenti mastro Paolo cheers cheers cheers

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: sangue sudore e lacrime..   Mer 14 Feb 2018 - 11:23

Quando ogni piano, ogni battuta sono fuori squadro e devi inventarti una soluzione....

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5245
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mer 14 Feb 2018 - 11:38

.

... per un buon polpettone si incomincia dal tritare l'impasto cheers cheers cheers

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
otto skorzeny



Messaggi : 103
Data d'iscrizione : 12.03.15
Età : 58
Località (indirizzo completo) : Via Rismondo 4

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mer 14 Feb 2018 - 23:05

Come diceva uno più giovane di me: "Ti stimo fratello" Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy L'idea di mettere ancora le mani su quella similvetroresinaverdevetrificata che solo a guardarla si scheggia mi farebbe venire l'orticaria.

Avanti così che sei il massimo cheers cheers cheers cheers cheers
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mer 21 Feb 2018 - 9:25

I maestri vanno sempre ascoltati anche se il "bimbo ribelle" decide poi, comunque, di affrontare la strada più impervia...
La torretta è stata levigata, asportato lo "stucco" (non so che sostanza sia, fa una puzza sgradevole a carteggiarla, temo sia mortale e s'infila anche nelle mutande) russo di troppo (era spalmato all'interno modello malta su un manufattodi arte edilizia). Poi posizionate le componenti per ricreare una base per il servo dell'alzo e la battuta del portellone. A questo punto nuovo stucco a base di vetroresina, lisciatura, ricerca degli squadri, preparazione delle superfici.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Pulizia finale con acetone e poi resinatura interna con apporto di tessuto in lana di vetro per cercare di garantire una "stabilità" nel tempo (vedi resina rinsecchita e vecchia). In questa fase le aperture dei visori sono state ricoperte, verranno poi liberate ed i bordi ancora una volta passati con la resina per evitare delaminazioni.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Intanto mi rifaccio le cariche dei fumogeni ed i tubi nonchè i supporti (di cui uno perso negli smontaggi)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5245
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mer 21 Feb 2018 - 9:38

.

... il titolo di maestro si riceve dove e quando l'individuo dimostra abilità a trecento sessanta gradi sulle difficoltà risolte con azioni fondamentali tali da apparire opere d'arte (definisco la parola: comunicazione) vale a dire un qualsiasi oggetto corrispondente al campione reale e questa torretta oscenamente pensata dal russo si trasformerà in un raro diamante ... Very Happy Very Happy Very Happy

ps. la sviolinata ci vuole dopo tanta faticata.

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sharky63



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 54
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: oltre la soglia del dolore   Mer 21 Feb 2018 - 11:29

Forse l'ho già detto, ma ora capisco bene di cosa parlava Schwarzenegger quando diceva di allenarsi "oltre la soglia del dolore", quando cioè le endorfine coprono il dolore e ti spediscono nel nirvana Very Happy Very Happy
Tutto diventa relativo ed i contrattempi ti paiono opportunità, di qui alla beatificazione a furor di popolo il passo è breve affraid

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5245
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   Mer 21 Feb 2018 - 11:35

.

... per diventa quel filo di pazzia che porta oltre il comune osare, dove incontro l'impossibile da rendere possibile ...

Sulla scritta concordo!

Ciao ingegnere.

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore   

Tornare in alto Andare in basso
 
LVTP7/AAVP7A dalla Russia con amore
Tornare in alto 
Pagina 5 di 5Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5
 Argomenti simili
-
» Amore sesso e possesso
» Arte, bellezza e crazione: riflessioni a partire dalla storia di un'idea
» L' Amore...un Mito
» La storia delle donne terribili : dalla cucina al salotto
» Psicopatologia del potere quotidiano.... e dell'amore

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: MODELLISMO RC :: veicoli militari :: carri armati-
Andare verso: