Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

  New Mato M10 Tank Destroyer

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: New Mato M10 Tank Destroyer   Mar 15 Nov 2016 - 9:46



Ultima modifica di Sven Hassel il Mar 15 Nov 2016 - 14:28, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Daffy Duck



Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 03.03.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Chieti

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Mar 15 Nov 2016 - 11:27

Sven Hassel ha scritto:
.

https://youtu.be/J_kQoJxLzqM

.

AWESOME !!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Mar 15 Nov 2016 - 12:07

.

.... già, già, eccezzziunaale verrramentee ...

Una svolta di qualità abbastanza significativa dove per prudenza contenere gli entusiasmi, non so se Daffy è d'accordo, finche non si sono fatte le dovute verifiche. Mato commercia in un periodo sfavorevole in Europa e neanche in Germania, dove il full metal è un cult, ha incontrato una diffusione meritevole.

.... e in Italia l'euro ha bucato le tasche spegnendo l'ambizione del primo che lo compra ....

lol!

ps. è pilotato malissimo e la Sherman ha l'andatura da paperotto a suo svantaggio

https://youtu.be/eHxrdnrx5Og

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
maurizio47



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 02.03.14
Età : 70
Località (indirizzo completo) : Via Claudio Monteverdi, 6

MessaggioTitolo: News Mato M Tank Destroier   Mar 15 Nov 2016 - 16:40

Bel modello, lo avevo già visto tempo fa.
Il vero Jackson è quello del primo filmato, con i fianchi laterali inclinati.
Quello che tu chiami "paperottolo", vedi ultimo filmato, ha i fianchi laterali inclinati non spioventi.
Sono andato sul sito di Mato ma non l'ho trovato.
In Europa viene venduto o bisogna rivolgersi al mercato americano?
Ciao Sven.
Maurizio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Mar 15 Nov 2016 - 18:26

.

... conosco poco i tank americani e fra l'Achilles il Volverine e il Jackson quello che si impapera, Maurizio, sono io ...

Dirò allo Sven di farsi una cultura.

... sono stati presentati con largo anticipo e il Europa non ho informazioni sul distributore. La Imex/Taigen (importatore Heng Long per il nord America) l'ha proposto agli inizi del 2014, però esplorando i forum americani è ancora mosca bianca ...

Sai che dico: l'assenza di forum di competenza diretta, vedi Asiatam come esempio che non ha un forum per dibattere, toglie possibilità di informazioni dirette e ricorrere ai siti-forum dove l'affidabilità non è certa, lascia il dubbio che rappresentarsi senza garanzie possa peggiorare i commerci. E' una logica furbesca tutta asiatica che non cattura di certo il modellista esperto.

Ciauzz Maurizio

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Mar 15 Nov 2016 - 18:43

Sven Hassel ha scritto:
.... è pilotato malissimo e la Sherman ha l'andatura da paperotto a suo svantaggio

https://youtu.be/eHxrdnrx5Og

.

Scusate ma questo video lo ha realizzato la concorrenza della Mato per non fargli vendere nemmeno un carro. Non ci credo che Mato diffonda questi video...... è spararsi sui marroni lol!

Andatura schizofrenica a parte si chiede al carro di superare un ostacolo che é quasi due metri... il realismo va a farsi benedire.

Premesso che più studio i carri americani più ammetto con me stesso che il carro è tedesco. Punto. Al limite russo (la cavalleria casacca ha sostituito i cavalli con i T34) ma il carro a stelle e strisce non mi convince assolutamente.

Poi perché la torretta aperta? Per raccogliere acqua, granate e colpi di mortaio?.

Comunque visto che da una pianta di mele nascono mele il modello non é brutto...... lo è il suo originale lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
maurizio47



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 02.03.14
Età : 70
Località (indirizzo completo) : Via Claudio Monteverdi, 6

MessaggioTitolo: News Mato M Tank Destroier   Mar 15 Nov 2016 - 18:53

Non rimaneva sempre aperta, avevano una copertura da mettere sopra con 3 sportelli apribili separatamente.
Comunque il modello mi attizza.
Ciao,
Maurizio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Mar 15 Nov 2016 - 20:14

.

... met5 avevo giusto bisogno di una sonora risata in solitario, da verace romano ci dai dentro ... tante grazie Laughing Very Happy

Scusa se devo precisare la differenza fra un tank d'appoggio fanterie e un caccia carri, entrambi NON sono tank d'attacco, vedi il Persching e gli Sherman riarmati con il 76 mm. I caccia carri e si scopre il motivo della torre scoperta, sono impiegati dietro le linee .... sono cacciatori e battono bersagli scelti da distanza superiore al campo di battaglia.

... poi, come ha scritto Maurizio, l'artiglieria ha chiesto una protezione amovibile per potersi riparare da attacchi commandos imprevisti ...

Gli anglo-americani scoprirono a loro spese con perdite ingenti che gli Sherman non potevano competere contro i panzer tedeschi e contro equipaggi con anni d'esperienza su ogni fronte. Fu necessario ricorrere in fretta armando tank con cannoni più potenti e se osservi l'abitacolo degli artiglieri di spazio c'è né pochino.

Buona serata truppa al rancio.

lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Mar 15 Nov 2016 - 21:20

.

Mr. Sven no matter where anyone with Internet competitor buys directly to the east source with lower costs for thè lack the importer gains. Congratulations for the exact information written on his forum followed by our military toys group. Thanks and greetings from Michael.

La penso esattamente allo stesso modo, importare diventa rischioso e in Europa alcuni faccendieri acquistano un container in Asia strappando il prezzo più basso e vendono senza garanzie soltanto per riempirsi le tasche. Grazie per l’attenzione data al forum, cerco di dare il meglio con chiarezza e passione per il modellismo. Un saluto per il gruppo militare.

lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Mar 15 Nov 2016 - 21:43

Sven Hassel ha scritto:
.
Fu necessario ricorrere in fretta armando tank con cannoni più potenti e se osservi l'abitacolo degli artiglieri di spazio c'è né pochino.

Il delirio di produrre l'arma finale del III Reich portò l'industria bellica tedesca a produrre castelli semoventi, facili prede dell'USAF che aveva sgomberato i cieli di Francia & Germania da una Lutwaffe che era ridotta all'ombra di se stessa.

L'ordine era di trovare i Tigre ed aspettare che l'aeronautica li eliminasse. Del resto erano grossi e lenti, un bersaglio perfetto.

Lo Jagdtiger ed il successivo Maus erano prede perfette. L'M10 Wolverine poco poteva contro le corazze di un koenigstiger:



Questo non è il risultato di un attacco di un cacciacarri:



Sven Hassel ha scritto:
.

Buona serata truppa al rancio.


Questa sera la mensa è al completo..... l'infermeria ha dimesso il caporale  Gabriele cheers
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
borealis

avatar

Messaggi : 420
Data d'iscrizione : 18.03.13
Età : 46
Località (indirizzo completo) : San Paolo Solbrito (AT)

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Mer 16 Nov 2016 - 8:40

Finora Dominique di rctank.de ha sempre importato un pò di carri fullmetal, e sappiamo che per quanto riguarda il ricevere un pezzo intero e il supporto post-vendita è molto affidabile. Al momento ha lo sherman 76w

In futuro c'è anche da tenere d'occhio quando verrà applicato l'accordo di libero scambio Europa-Canada (CETA), già ratificato da parte europea, che rimuoverà i dazi doganali per gli acquisti in quel paese, dove si trova Matomart (www.matomart.com).  
Rimarrà la spedizione, che per un fullmetal farebbe lievitare i costi oltremisura, ma potrebbe comunque risultare interessante per oggetti ed accessori più leggeri.

_________________
Ci sono i Modellisti, e poi ci sono i...


Il Nobel per l'Ignoranza a questo Anonimo:
"...Ho cercato informazioni sui nobel assegnati sul modellismo senza trovare assolutamente niente, e ora come la mettiamo?..."
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Mer 16 Nov 2016 - 14:32

.

Tao Sergeant Posts: 637Joined: Wed Oct 17, 2012 1:08 am Detroit

This model has been out for a while but really like this Mato version/tank destroyer. I also like the suspension/tracks and brass gearbox:)



Hello Sven offered for sale in 2012 incontarto little interest to the high cost. Good quality only for privileged elites not accessible to below average pipol. Good model from the eastern states.

.lunga vita e buon modellismo anche per te.

lol!

.



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
borealis

avatar

Messaggi : 420
Data d'iscrizione : 18.03.13
Età : 46
Località (indirizzo completo) : San Paolo Solbrito (AT)

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Mer 16 Nov 2016 - 14:52

Dopo l'M36B e l'M10, arriverà anche l'M36 Jackson propriamente detto, sempre full metal.

_________________
Ci sono i Modellisti, e poi ci sono i...


Il Nobel per l'Ignoranza a questo Anonimo:
"...Ho cercato informazioni sui nobel assegnati sul modellismo senza trovare assolutamente niente, e ora come la mettiamo?..."
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
maurizio47



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 02.03.14
Età : 70
Località (indirizzo completo) : Via Claudio Monteverdi, 6

MessaggioTitolo: News Mato M Tank Destroier   Mer 16 Nov 2016 - 17:15

CIAO sVEN, ED E' PROPRIO QUELLO CHE STO ASPETTANDO...L' M36 JACKSON.
APPENA HAI NOTIZIE, DIVULGALE.
CIAO E GRAZIE.
MAURIZIO
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Mer 16 Nov 2016 - 18:10

.

Mato RC Tank "Jackson M36B1 Tank Destroyer" RTR Fullmetal, 2.4 Ghz, suono, sistema di combattimento a raggi infrarossi, il sistema rinculo, già dipinto [colore può variare!]

 - Versione Full metal RTR - metallo completo [diverso da quello dell'elettronica e Radummantelung]

 L'M36 Jackson (aka Slugger) è stato un cacciacarri carro armato americano durante la Seconda Guerra Mondiale. Nella versione B1 della torre del M36 è stata posta su un M4A3 Sherman. Nel complesso, sono stati prodotti 1.700 pezzi di questo caccia carri.

 Jackson Mato RC, dettagliati e completamente realizzati in alta qualità 01:16 metallo scala.
 Versione infrarossi con rinculo
 Torre è ruotabile di 360 °, un numero infinito di rotazioni senza l'ingombro dei cavi
 altezza regolabile del cannone.
 Tutti i componenti sono realizzati in metallo: cannone, rulli, torretta, catene, scafo inferiore, i portelli ecc.
 tutti e 5 i portelli possono essere aperti
 cingoli di metallo di qualità Mato con 2 perni in acciaio per collegamento maglie
 Trasmissione: acciaio, 3: 1
 Funzione Sound con i suoni originali in alta qualità
 Effetti sonori da per il motore on / off, il motore in funzione della velocità di guida rumore. La rotazione della torretta, alza / abbassa cannone, colpo di cannone [incl.  espulsione del manicotto dopo la sparatoria], MG, luce on / off [tutti i rumori M36B1 reale!]
 Motore separatamente commutabile [rotazione della torretta, MG senza eseguibile rumore del motore]
 Incl.  qualità 2,4 GHz telecomando proporzionale digitale a 6 canali e 3.300 mAh Ni-Mh
 Il controllo proporzionale di tutte le funzioni di guida
 nessuna simulazione di rinculo sulla sospensione
 fondo liscio / casella in basso senza viti
 tensione dei cingoli regolabile
 Capacità di arrampicata: 40 °
 2 proiettori a LED
 2 altoparlanti
 Lunghezza circa 380 millimetri [con il cannone di circa 510 millimetri]
 Larghezza 220 millimetri ca.
 Altezza circa 200 millimetri
 Peso circa 6500g
 Tempo di ricarica: circa 4 ore
 Tempo di percorrenza: circa 50 minuti
 Finitura: Esercito verde con macchie di ruggine

 2.4Ghz digitale Proprotional telecomando multifunzione:
 avvio diretto del serbatoio tramite il telecomando
 Tutte le funzioni di guida sono dotati di una funzione trim [avanti, indietro, a destra, a sinistra]
 Blocco funzione per il diritto di controllo
 AFHDS - Sistema di salto di frequenza automatica
 servo Reverser
 Trainer-uscita / jack allenatore

 La consegna nel caso originale Mato Trasporti

 Produttore: Mato
 Ogni Tank Mato è dotato di una "di carta d'identità unico" [numero costruzione]. Questa carta d'identità è usata per garantire l'affidabilità del produttore. Questo tank RC è compatibile con la maggior parte dei ricambi e accessori in scala 1.16.

 Consegna:
 Mato RC Tank "Jackson M36B1" RTR Fullmetal, 2.4 Ghz, suono, dipinte [incl.  Gruppo batteria]
 2.4Ghz Digital Proprotional multifunzionale di controllo remoto
 1x manuale inglese
 1x caricatore 7.2V 400mA
 4x collegamenti ricambio ccingoli
 6x perni in acciaio sostituzione
 Scatola di trasporto 1x Mato

http://lavellig.forumativo.com/t570-jackson-m36-b1

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ranger Lungan



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 20.05.16
Età : 47
Località (indirizzo completo) : Via Cassoli, 21

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Mer 21 Dic 2016 - 13:40

Il Wolverine e' arrivato nella scuderia di Dominique... Con un bel "Available now!"

Dominique e' un ottimo rivenditore. Affidabilita' ampiamente dimostrata...

Peccato che sia un pochino "parco" nella descrizione dei suoi tank...

Di questo nuovo prodotto a me piacerebbe vedere una foto dall'alto, una foto dell'interno, un filmato in movimento, ecc...

Sul sito Mato c'e' scritto che e' pronto per una battaglia IR, ma il fughetto dove lo metto??!!!



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Mer 21 Dic 2016 - 18:41

.

... il funghetto ci sta male ovunque ma non per chi giocano, quindi se ne può immaginare la posizione posticcia

I rivenditori siano di fama rispettabile agiscono in box o sottoscala occupati soprattutto a tener fede e spedire l'ordine del cliente ignorando la necessità di presentazione ampia e dettagliata, nonché come sulla tua richiesta, il desiderio di chiunque di avere più dettagli e informazioni sul possibile acquisto.

... in rete si trovano pochissimi esempi dove appaia sul forum il diretto importatore o distributore esclusivo di zona. Alcuni sono addirittura settari dove postate di disaccordo vogliono dire l'esclusione "vedi Armortek" o HL ...

... l'ultimo esempio lo troviamo sul PUMA sostenuto più da noi appassionati che dall'interesse commerciale ... di certo un impegno in più da passare sul computer ma anche un servizio che finora manca per l'utenza consumatrice

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ranger Lungan



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 20.05.16
Età : 47
Località (indirizzo completo) : Via Cassoli, 21

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Gio 22 Dic 2016 - 10:13

Anche a me il funghetto non piace per nulla... pero' ogni tanto il figlio o qualche amico vuole battagliare, quindi mi diverto un po' anche cosi'... ma il mio primo divertimento rimane sempre il trial o comunque la simulazione di movimento realistico...

Anche per questo l'eventuale connettore del funghetto, per me, deve essere adeguatamente eclissato quando non in uso...

Cool
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Gio 22 Dic 2016 - 12:01

.

... il "funghetto" purtroppo è un mady in Tamiya antico e copiato senza alternative di buon gusto da altri portato avanti trascurando le molte possibilità di "inserimenti" direi migliori, accettabili persino dai puristi dell'assurdo ...

La ricollocazione di sensori IR sui quattro lati del tank inseriti ad arte, sarebbe un altro salto in avanti evitando di tacciare il gioco come una pessima esibizione.

... il problema è che siamo seguiti (tutti i forum lo sono) sotto osservazione anche da Tamiya "no Fantasyland" cristallizzata mentalmente sul profitto e non sull'evoluzione del prodotto. Altri marchi hanno sconvolto l'esigua fetta di mercato tankista immettendo soggetti full metal di ultima generazione ancora migliorabili con buona volontà

santa
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ranger Lungan



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 20.05.16
Età : 47
Località (indirizzo completo) : Via Cassoli, 21

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Gio 22 Dic 2016 - 12:29

La riallocazione dei sensori IR non e' male... C'e' anche il sistema VAMPIRE gia' pronto...

http://www.rctankelectronics.com/store/p6/Vampire_IR_Battle_Reciever.html

Personalmente, vista la mia limitatissima esperienza modellistica, valuterei l'installazione prendendo spunto da una precedente realizzazione di questo sistema ben fatta...

Ho chiesto proprio a chi lo commercializza se aveva qualche spunto di installazione, ma le proposte inviatemi mi hanno fatto rivalutare il funghetto... lol!

Eccole!








L'unica IMHO vagamente decente...





Se qualcuno ha altri esempi potrei rivalutare la cosa... pirat
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Gio 22 Dic 2016 - 17:00

.

Hai colto completamente nel segno cheers  e sarebbero innovazioni d'importanza capitale.

... di esempi personali ne sono stati fatti in passato dai soliti appassionati delle estetiche carriste immacolate addirittura smontando e riposizionando altrove l'interno del fungo dove meno poteva essere notato ...

santa

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ranger Lungan



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 20.05.16
Età : 47
Località (indirizzo completo) : Via Cassoli, 21

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Ven 23 Dic 2016 - 9:54

Pero' non ne e' rimasta nessuna documentazione?

Crying or Very sad
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Ven 23 Dic 2016 - 10:21

.

... i motivi sono stati controversi nel senso che a portarne modifiche non furono i "giocatori" ma bensì la parte avversa del VERO modellismo che in primis si inventarono soluzioni intelligenti personali regalate a titolo dimostrativo. Borealis, se ben ricordo spolpò il funghetto sezionando le parti che potevano essere occultate sulla superficie del carro. I veri e autentici problemi sulla mancata evoluzione, diffusione commerciale, dei carri armati sono dipese da tre principali cause: la cultura in generale assente in Italia sul militare storico. La sciocca conservazione cristallizzata da chi si sono immaginati i fondatori plagiati da un marchio che ha fatto la sua epoca nel tempo. Ultimo appunto cade sulla commercializzazione italiana nelle mani vuote di venditori e non imprenditori professionali, saliti sulle correnti del fenomeno per dei buoni bocconi d'incasso trascurando completamente l'utenza del momento d'oro, con informazioni dettagliate, supporti di garanzie, iscrizioni sui forum di prima persona e non risicando all'oscuro di fronte a denunce per opinioni contrarie, legittime, educative, per dare alle generazioni entranti basi sicure e non inganni farlocchi firmati da millantatori senza credito.

... ognuno spende dove crede, è libero delle sue scelte e di pensarla come vuole, sappia solo distinguere e saper differenziare tra l'arte modellistica e il resto. L'innovazione sui carri armati non l'ha portata la grande ditta giapponese rarefatta per idiota cultura assimilata con altrettanta grazia dalla scuola italiota porta bandiera finita in polvere, i meriti se li sono accreditati coraggiosamente degli artigiani asiatici e se oggi il mercato in momenti critici non assorbe alcuni soggetti veramente d'alto interesse sono comunque allettante promesse per il futuro ...

santa

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Ven 23 Dic 2016 - 19:02

.

M10 Wolverine "ghiottone" criticato per il costo di 799.5 euro??

.... il buon senso per una critica include perlomeno l'elemento di confronto. Ora chiedo, il Wolverine ha un contendente, un parallelismo con un simile soggetto? Non ne ha.

Tamiya, ultime generazioni: JS-2 809.85 euro. JGFDF T-10 819.95 euro. Jagdpanzer IV / 70(V) Lang 776.95 euro. Panzer Leopard 2A6 euro 776.95.

... non trovandone passo al costo e cerco i corrispettivi sullo stesso piano di spesa confrontando le offerte di mercato standard, vale a dire prive di radio-ricevente. Batterie. Cassa trasporto. Nonché full metal, no plastiche. Spendo oggi e che cosa mi trovo fra dieci anni? 809.95 euro per l'JGDFG T-10 con i cingoli di plastica dura scratch fiero per l'acquisto? Una radio con ricevente, più batteria e ci metto la cassa trasporto porto il costo di confronto sui Tamiya di almeno altri 150 euro se acquisto in Germania, perché in Italia grazie all'importatore indiretto carica il prodotto anche di altri 200 euro, vorei capire perché l'M10 sarebbe criticato per il suo prezzo? Mi sfugge qualcosa ...

Vi siete sposata la causa per decenni e decenni osannando una marca imperdibile in negozio da commerciare e adesso solo l'allocco cinguetta il forever per non passare da coglione fra i suoi adorati plasticoni. E non dico ai carramatari, signori ci sono i camionari nell'identica condizione di non poter rinnegare che un camion in metallo è tutto un altro investimento e lo afferma uno che e ha montati, trasformati, autocostruiti, modificati a decine e decine, perché uno solo non basta e quello dell'amico è migliore, così ne compro un altro a buon mercato che terminato mi costa il doppio, ma non importa ne farò altri tre o quattro così mi trovo una acquisto complessivo per un totale di 6/7mila euro di "plasticoni" definizione mia che mandava in bestia i puristi taminkia dieci anni fa. Dove un Wedico, o un Robbe, interamente in metallo, costavano dagli 800 euro ai 1200 per i Wedico.

... i camionari, vuoi per passione professionale, guidando di mestiere (i carri armati no) in breve si sono eruditi convertendo in pochi soggetti (nel mio caso uno solo) esclusivamente in full metal usando il buon senso dell'investimento temporale ...

Le scusanti campate in aria ascoltate: si ma intanto mi sono divertito con più camion! Ma sei bonzo? Ne montavo a decine per altri che neppure ci mettevano le mani e parli di divertimento? Senza trascurare i carri armati, identica manfrina, lo voglio ne voglio altri, mi vanto sul numero perché più ne ho più mi metto in mostra (come un pirla) che fin dal primo non ha capito che cazzo cerca? Un divertimento, o sentirsi qualcuno perché si è accorto d'essere nessuno??

... sapete perché i forum esteri sembrano educati? Sono molto e parecchio determinati sull'acquisto soprattutto sul costo qualità. L'italiano è ancora il cafone che sbatte in faccia che lui può e altri no! Sui forum esteri ho avuto insegnamenti preziosi, non esiste polemica che poi sarebbe discussione, per il semplice motivo culturale dove una ruota è una ruota e non un tacchino. E un cesso immesso sul mercato resta un cesso. Da noi i cessi anticamere deliziose per definire un'esclusiva teoria pindarica in cui rivestito di grosse margherite un cesso è un praticello personale per ... cagare stronzate motivate ... quando si danno motivazioni si è perso il centro dell'oggetto in causa ...

ps. se dieci anni fa, dando retta al cassetto hai preferito ascoltare chi te lo riempivano e incazzarti con me. Adesso incazzati soltanto con te. Da parte mia non ho minimamente cambiato opinione, dico le stesse cose di dieci anni fa e fra i due, il pirla chi sarebbe? Chi si trova inculato o chi mantiene la propria opinione ...

🎅ciapa quest chi che son un bun

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   Sab 24 Dic 2016 - 12:22

.

... sulla prima occhiata ogni replica modellistica merita una attenta analisi e poiché la perfezione non è di questo mondo il Wolverine conta le sue pecche in evidenza. Il tank ha i suoi lati ben realizzati che potrebbero attizzare il neofita imberbe sul particolare osservato sviando l'attenzione su alcuni difetti da scoprire in seguito. Il Mato M10 si presenta con un profilo "alto" di 8mm  affraid  Suspect trovato sull'altezza del cingolo che resta scoperto, dovrebbe essere coperto dal bordo inclinato della corazza ...



... il rinvio posteriore appare basso mentre dovrebbe sparire con la sommità, cingoli compresi, coperto dal bordo



L'angolo ottico umano, specie del giocatore, osserva il soggetto dall'alto verso il basso (in un museo quasi non riconosce il suo trastullo ammirandolo in scala) cioè sullo stesso piano. Tenendo nelle mani un carro in scala sembra tutto precisino, bello e accettabile per non modellisti. Ricordo la figura peregrina osannando da sempliciotti immaturi l'Elefant Hooben un soggetto farlocco improponibile.

... il VERO modellista è un esigente e un esteta per natura, le forme le accarezza, non le urta e cerca subito come rimediare all'eventuale errore



... ben fatti i portelloni anteriori apribili quanto orrendi i parafanghi ribaltabili stampati affraid al più servono come dime per realizzarli in lamierino



... un altro piccolo intervento è la riduzione degli spessori di stampa sulle protezione dei fari di servizio preferibilmente da farsi manualmente con limette (no dremel)

Bruttissime le cerniere fuori scala da buttare con gli stessi malfatti parafanghi.



... la recensione andrebbe compiuta direttamente sul soggetto nelle mani per valutarne meriti e difetti, sennonchè nessun rivenditore rischierebbe di pregiudicarsi con anticipo fin dal lancio sul mercato un modello messo a nudo e recensito con evidenti pecche per la maggior parte invisibili e che a caldo schizzano sull'acquisto cheers cheers cheers Basketball

Intendiamoci fra VERI modellisti e lasciamo spazio ai non. I difetti per noi sono il pane per denti abituati al buon cibo quotidiano, non si rigetta l'intera duplicazione commerciale dove si ricava "da questo" l'esemplare unico.

... molti anni fa uno mi chiese perché il mio Sherman era più basso del suo? Perché Tamiya vende cammelli fuori scala!

In Italia sono stati acquistati sgorbi d'Eelefant Hooben, seguiti dagli attesi full metal asiatam pieni di errori e incompleti un vero suicidio commerciale che ne hanno minato le vendite considerando i prezzi d'acquisto non certo bassi e tanto meno qualitativi. Sempre in Italia non sono più di quattro i possessori dello storico Elefant IMAI realizzato quarant'anni fa con uno stampo che ancora oggi stupisce come precisione. Non esiste morale in queste quattro righe, soltanto la differenza percepita fra un diamante e un coccio di vetro spiega la distanza abissale fra un VERO modellista e il consumatore.

........ soltanto i forum possono e riescono nel dare informazioni affidabili a chiunque mediti l'acquisto a rischio calcolato e poiché sono uno che si fa pure chilometri per vedere e toccare (capire chi è l'offerente) evitando il "pacco" inviato via interDET dove aperto fa strabuzzare l'occhio bovino a chi non ne capisce un belino e incazzare chi alla prima occhiata si sente buggerato di un sacco di eurini spesi sull'onda dell'entusiasmo passionale.

santa

.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: New Mato M10 Tank Destroyer   

Tornare in alto Andare in basso
 
New Mato M10 Tank Destroyer
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Sixton, Priest, T-34 repair tank....
» Mato Panzer III full metal
» prima esperienza RC Tank 1:16...
» Cingoli in metallo Mato per Sherman.. il fullmetal si avvicina...
» Affondate il Destroyer! (n.161/162/163/164/165)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: MODELLISMO RC-
Andare verso: