Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Italiani brava gente ...

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente
AutoreMessaggio
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Gio 7 Dic 2017 - 14:13

.


............. fede, dove per estrazione cattolica, niente avrebbe a che fare con la cristianità inventata ............

Se chiedo la differenza fra cattolico e cristiano al primo credente che entra in chiesa non sa dare una risposta. L'Italia attraverso il decadente Impero Romano, falcidiata dai Goti, Unni e Barbari fino al 500 d.c. precipitati radendo al suolo città e bruciando quanto si opponeva al loro cammino ... la version canonica racconta di persecuzioni cristiane nelle arene romane e di tradizioni attraverso i secoli nonchè diffusione di una religione orientale importata in Europa. Signori, fra massacri, sopravvivenza improbabile, carestie, battaglie e guerre prolungate per secoli .... canonicamente deve intendere la pastorale diffusione della fiaba di Betlemme, nascita e dipartita del salvatore dell'umanità sceso in terra per volontà divina (per definizione= dal vino) bisogna davvero fare un enorme sforzo per ritornare con i piedi per terra, altrimenti la saga di Guerre Stellari, tra cinquecento anni diventa religiosamente storia.

... Hitler affermò una sola nota degna d'essere ricordata, disse: La più incredibile fandonia, se sostenuta a lungo, diventa una verità imprescindibile.

Obama fu pescato come il prescelto sulla crisi grave crisi negra dilagante negli Stati Uniti e non per il ruolo di statista americano, politicamente insufficiente sui rapporti internazionali lo vestirono con il Nobel per la Pace gettando fumo negli occhi a chi gli tenevano corda. Trump da spregiudicato affarista oggi pende da un lato e domani da un altro, un vero inaffidabile intrigante nelle mani di un disegno più grande di lui. Kennedy fu ammazzato per intimorire, un monito efficacie per chiunque intenda mancare sul disegno secolare della Terra Promessa. Perseverare è diabolico e una presenza demoniaca ostentata di fronte a bambini è forse diversa se in un asilo, è tolto un simbolo cristiano messo di comodo per implantare nella comune associazione una figura suggestiva?

... dare a Israele la palma della capitale Gerusalemme, a me pare pisciare sul Medio Oriente per celebrare la battaglia persa per mettere la mani sulla Siria di Assad. La gestione dell'informazione è nelle mani di manipolazioni e imbrogli internazionali atti a diffondere almeno tre versioni dello stesso fatto per impedire la facile comprensione popolare. Settimane con la Catalogna e poi niente. Le soste del treno di Renzi, leggi osteggiati da migliaia di emendamenti, bambini inermi percossi negli asili, parroci pedofili, mafie sul controllo territoriale, spaccio pubblico di droghe, arroganza etnica, terremotati presi per il culo, ospedali lager, si stava meglio quando si stava peggio, e adesso la grande trovata risiede nelle fandonie, trionfano le bugie affermate da personaggi di primo piano, perchè l'esempio arriva sempre dall'alto e il coglione che si trova in basso sposa immediatamente l'idea di sentirsi all'altezza dei tempi ...

Walt Disney era un massone satanista convinto e inserì nei fumetti dedicati ai bambini le simbologie che oggi sono conosciute come "subliminali" preparando generazioni intere pronte al volere di piani orchestrati su comando.

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
sharky63

avatar

Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Gio 7 Dic 2017 - 17:58

La grande confusione che si fa è, a mi o avviso, tra EBREO e SIONISTA. Con la diaspora tutti (o quasi) siamo un pò ebrei, anche il buon baffetto, mentre essere sionisti è ben altra cosa. Non c'è peggior nemico del popolo ebreo del sionismo che nei secoli ha sempre sostenuto i peggiori persecutori della razza (perchè l'ebraismo è una razza) ebraica. Sappiamo bene chi ha finanziato Hitler, Marx e lo stesso Lenin e chi sta dietro a Trump & co. Pensare che Trump abbia vinto con l'appoggio degli ultraconservatori "filonazi" è un errore madornale. Lui ha vinto con il sostegno, neppure molto occulto, dei sionisti a cui ora paga il debito.
Ormai è deciso: devono scatenare una guerra in medio oriente fintanto che hanno il vantaggio dell'atomica per evitare la totale distruzione. Hamas l'ha capito così come l'IRAN e la Turchia. Lasciate perdere i bambocci drogati degli stati barzelletta, gli altri si stanno preparando alla guerra più devastante che ci sarà dopo 60anni di pace. C'è da risolvere la sovrapopolazione, l'appropiazione delle risorse del sud del mondo e altre pendenze ed il tempo scappa e rischiano di trovarsi sul piatto sbagliato della bilancia.
Hanno fretta, e stanno spingendo sull'acceleratore, la vicenda Siriana ha mostrato le loro debolezze e Cina, India, Brasile e Russia vogliono presentare il conto. Calcolate la vastità dei territori e la popolazione coinvolta e capirete che forze hanno messo in gioco. Nessuno vuol essere la prossima Libia, piuttosto si fanno cancellare dalla faccia della terra, ma schiavi dei sionisti no!
Lo Sven ci potrebbe illuminare sul priorato di SION e le sue influenze, penso sia qualcosa di molto importante da conoscere.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Ven 8 Dic 2017 - 13:54

.

....... scrive giusto Sharky sul confondere la non facile comprensione sulle radici sioniste che cercavano l'unione incontrando la divisione di un progetto irrealizzato ...

Descrivere un territorio grande come la Sicilia diventato Nazione contesa e perennemente sotto assedio, abitata da palestinesi, ebrei, cattolici, arabi che rivendicano le religioni monoteiste nate dall’affermazione di un dio unico, spiega l’impossibilità di raggiungere uno stato di pace capace di accontentare tutti quanti. Fin dagli fantomatici tempi delle 12 tribù, la sopravvivenza si basava sul nomadismo vagando nel deserto del Sinai pascolando armenti, difendendo le greggi, affrontandosi selvaggiamente per una fonte d’acqua disputata con il sangue. La presunta genealogia derivata dal mitico Davide padre di Salomone, datata dagli ebrei nella profondità secolare per ottenere un credito maggiore, si impernia sulla schiavitù babilonese, la permanenza in Egitto e la rocambolesca fuga sotto la guida di Mosè, riassumendo una credibile storia solo se presa alla lettera senza indagini collaterali. Nomadi pastori catturati, poco più che selvaggi isolati, senza patria ne eserciti per difendersi, prede facili per città organizzate come Babilonia e nazioni affermate come l’Egitto.

Affidati a codici avuti dal loro dio, simili a questo: Beniamino è un lupo che sbrana, al mattino divora la preda, e alla sera spartisce il bottino. Gen. 49, 27. Per Beniamino disse: Prediletto del Signore, Beniamino, abita tranquillo presso di Lui. Egli lo protegge sempre, e tra le sue braccia dimora. Det.33,12. Parete settentrionale, dodicesima finestra.

YHWH fu eletto il dio della guerra, un popolo sordo, ottuso e ultimo emerso dai deserti non poteva che ambire per riscattarsi d’essere il primo in assoluto (i figli preferiti di un dio che diede loro la terra promessa, intesa come il mondo intero) è palese di fronte a tale assurdità trovarsi d’accordo nei secoli per restaurare un rapporto civile con nazioni evolute e storicamente più antiche della fiaba ebraica.

<<La mia va presa come una nota personale: dopo i cinesi ritenuti la popolazione bugiarda in assoluto sul pianeta (demerito attribuito dalla cultura occidentale materialista) gli ebrei diventano i secondi “ebbri” sul divino, dal vino come definizione, come una popolazione sionista mista divisa ferocemente da quella ebrea principalmente dall’assegnazione, sempre divina, di una terra “senza confini” per i palestinesi contro l’assegnazione da parte anglo-americana (per una testa di ponte in Medio Oriente) agli ebrei nuovamente in fuga cercando la solita terra promessa. Credevano nell’America e la nave Exodus stazionò nel porto di New York impedendo ai 4500 passeggeri di scendere per essere rispedita in Palestina nelle mani degli inglesi. Scampati nei lager finirono nei deserti dei padri per occupare una striscia di terra e mare sul Mediterraneo “strategica” per fronteggiare il comunismo di Stalin. La politica e la religione, come sempre, hanno la meglio sui destini dei popoli ignoranti.>>

Sionista:  Deriva ovviamente da Sion, monte su cui sorse l’originario nucleo dell’attuale Gerusalemme. Sionista è colui che aderisce e promuove il “sionismo”, movimento sorto alla fine del XIX secolo tra gli Ebrei residenti in Europa appartenenti alla diaspora, il cui fine è l'affermazione del diritto all'autodeterminazione del popolo ebraico mediante l'istituzione di uno stato ebraico. Il sionismo fa parte del più vasto fenomeno del nazionalismo moderno. Il fenomeno del sionismo è anche collegabile all’attesa dell’era messianica, anzi per molti ne segna l’inizio.
Sionismo è da usare riferito al diritto di Israele ad esistere, alla difesa, e all’autodeterminazione. Rappresenta un valore assoluto che può essere riconosciuto o negato divenendo così una sorta di sparti acque, è in altre parole legittima ed accettabile la critica alla politica dei Governi di Israele ma i valori stessi del sionismo (diritto ad esistere ecc…) non possono essere messi in discussione. L’anti-sionismo è la negazione appunto di questi diritti. Il termine “Sionismo” viene oggi erroneamente utilizzato per lo più in riferimento alla politica di Israele ma, sebbene il sionismo sia un movimento fondamentalmente politico e nonostante la politica Israeliana non possa prescindere dal sionismo, la sovrapposizione dei termini non è corretta, prova ne è che questo “sionismo” oggi tanto osteggiato (o meglio ciò che oggi viene considerato tale) è invece il frutto della politica di un governo “religioso ortodosso” che ha sempre a sua volta criticato ed osteggiato il movimento sionista in quanto movimento laico e non religioso. In realtà la questione è più complessa e, personalmente, ritengo che il sionismo sia un movimento trasversale con componenti sia laiche che religiose.

Il termine “Ebreo” è perciò da usarsi in riferimento ad un popolo specifico, ai discendenti diretti di Abramo, di Isacco e di Giacobbe. Ebreo non indica necessariamente appartenenza ad una religione (vi sono ebrei agnostici o atei). Se un Ebreo si converte ad un’altra religione non per questo cessa di essere Ebreo. Si è Ebrei, secondo l’Alakah (normativa religiosa) per nascita da parte di madre o per conversione religiosa al Giudaismo (che include nel popolo ebraico). I figli nati da matrimoni misti sono quindi Ebrei se la mamma è Ebrea, se lo è solo il padre devono se vogliono fare Ghiurim (percorso di studio) e sostenere un esame di fronte ad una commissione rabbinica, come i gentili neo-convertiti, ma vengono comunque accettati in comunità. Questa modalità di definire chi è Ebreo e chi invece no è però fortemente contestata nell’ambito dell’ebraismo stesso da parte ad esempio degli Ebrei laici ed è a volte molto discussa in ambienti reformes. Ebreo non indica appartenenza ad una razza, non indica appartenenza ad una fede religiosa, non indica appartenenza ad una nazione (un Ebreo può essere italiano, tedesco, francese, spagnolo, russo, americano ecc...). Essere Ebreo significa appartenere ad un popolo specifico, condividerne la cultura, la tradizione (di cui indubbiamente la religione è una componente fondamentale), riconoscersi nella sua storia e condividerne il destino. L’odio anti-ebraico è diretto specificamente all’Ebreo in quanto tale, non quindi genericamente verso i popoli semiti e indipendentemente dalla religione professata.

Riassumendo:

Non tutti i “Semiti” sono Ebrei (non lo sono ad es. i Palestinesi)
Non tutti gli “Ebrei” sono Semiti (un goy convertito al giudaismo diventa Ebreo ma non è necessariamente di razza semitica)
Non tutti gli Ebrei sono Giudei (non tutti professano la religione giudaica)
Non tutti i Giudei sono (come già detto) semiti, ma tutti i Giudei sono però Ebrei perché il Giudaismo include nell’Ebraismo.
Non tutti gli Ebrei sono Sionisti.
Non tutti i Sionisti sono Ebrei
Non tutti i Semiti sono Sionisti
Non tutti i Sionisti sono Semiti
Non tutti i Giudei sono Sionisti
Non tutti i Sionisti sono Giudei
Non tutti gli Israeliani sono Semiti o Ebrei o Giudei o Sionisti
Non tutti i Semiti o Ebrei o Giudei o Sionisti sono Israeliani

Israeliano: Da Israele (Giacobbe). Israele è il nome dello Stato Ebraico. Al di là dell’uso riferito alla storia del popolo ebraico in cui Israele e popolo ebraico sono termini sovrapponibili, israeliano è oggi riferito alla nazionalità. Israeliano non è sinonimo di Ebreo, vi sono infatti arabi, palestinesi ed anche europei nati in Israele, tra questi e molti non sono appartenenti alla religione giudaica (musulmani, cristiani ecc…). Non ho francamente mai sentito parlare di anti-israelitismo e ritengo che non avrebbe senso. Sarebbe un anti-nazionalismo del genere “anti-francesismo”, “anti-italianismo” ecc… ma visto che per quanto concerne il popolo ebraico si possono usare fin troppi “anti” a seconda dell’accezione specifica verso cui si vuole indirizzare la propria avversione, ritengo che la scelta di “anti-israelitismo” sarebbe quantomeno troppo generica.

.in sostanza, ma resta la mia personale opinione, il sionismo indossa la parte religiosa ortodossa strumentalizzata, dove l'ebraismo si presenta politicamente corretto sulla pretestuosa occupazione forzata di uno Stato a se. Fede e interessi non possono coesistere dentro un ideale senza cozzare.

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Sab 9 Dic 2017 - 13:38

.

Il presidente USA Donald Trump ha detto ai suoi sostenitori ad un meeting in Florida, che non difenderà dalla Russia i paesi della NATO, che "non pagano" per la loro presenza nell'alleanza.

Trump ha espressamente dichiarato nel corso di una sua visita alla NATO quest'anno, che i paesi dell'alleanza "devono pagare". Altrimenti, secondo lui, non hanno nulla da fare nell'organizzazione.

"Gli ho fatto capire che chi non paga, non può stare qui. Per questo sono stato criticato dalla stampa, hanno dichiarato che Donald Trump è scortese con gli alleati. Sono loro scortesi con noi, se non pagano! Ad esempio, abbiamo un paese che non paga, quel paese comincia a giocare con chiunque, e con la Russia? Il paese non paga, diventa aggressivo, e ci troviamo in una Terza guerra mondiale per un paese che non paga" ha detto Trump.

Il presidente ha anche descritto il suo colloquio con la cancelliera tedesca Angela Merkel, che ha cercato di aumentare gli stanziamenti per la NATO.

"Perché noi li proteggiamo, abbiamo 40 mila soldati in Germania, non lo sa nessuno! Le dico: "ridatecene un po'". Lei dice: "Donald, al popolo tedesco non piace". E io dico: "Sai cosa? Al popolo americano questo non piace" ha detto Trump.

Gli USA forniscono la maggior parte del bilancio NATO. Trump ha ripetutamente criticato l'alleanza e ha richiesto agli alleati di pagare di più per la loro sicurezza. Fino all'elezione, il candidato repubblicano definiva la NATO "obsoleta", anche se dopo la vittoria alle elezioni ha negato questa opinione.

... certo chiamare "alleanze" COLONIE sottomesse con occupazioni militari affermando che devono PAGARE per la protezione americana è una sfacciataggine verso l'intera Europa chiaramente in bilico, tra mandare Trump a cagare, e considerare la possibilità di un treno in corsa verso l'Est da non perdere come occasione unica ... la via della Seta è già aperta ...

I "liberatori" anglo-americani spadroneggiano sui territori indeboliti "democraticamente" e dopo averla riempita di depositi atomici, spremuta come limoni, dall'Europa pretendono il pizzo di difesa?? Ma da chi?? Dai nemici che gli americani si sono da sempre fatti aggredendo chiunque si opponesse al piano di conquista globale??

... vogliamo fare i conti: dopo l'Europa COLONIZZATA, hanno continuato con il Giappone, la Corea, il Vietnam, Laos, Afganistan, Iraq, Libia, Egitto, Grecia, Siria e altri staterelli africani destabilizzati e rapinati, la domanda sarebbe?

Se nessuno ferma l'avidità "colonialista" anglo-americana" l'Europa da Nazioni Unite diventa Stati Uniti d'America?

... o si dimentica il Nuovo Ordine Mondiale, progettato oltre oceano?

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
sharky63

avatar

Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Lun 11 Dic 2017 - 14:44

Trump "RUTTA" un sentimento tipico americano, sono loro che ci hanno "salvato" (mica i 6 milioni di poveri Igor, Petrov, ...) insieme ai cugini di Albione e quindi a loro, come facevano i Romani, dobbiamo pagare le dovute tasse a vita (o almeno fintanto che qualcun altro non ci libererà). Intanto con Gooogle, Apple, Android Facebook ci spiano fin nell'intimo e probabilmente anche questo forum da qualche parte è segnalato come sovversivo (non crediate....).
Il grande fardello è qui per restare, come un tumore attaccato ad un organo, e morirà insieme a lui.
Happy Xmast santa
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Lun 11 Dic 2017 - 17:23

.

.... si sono fatti furbi! Interdire significa confermare un idea contraria, e poi a chi importano una decina di curiosi con la NECESSITA di indagare su milioni di milioni di persone attraverso le carte di credito, gli scontrini, sui consumi alimentari, sui tiket sanitari, l'uso dei pc, celluare, navigatori auto, fotocamere esterne, network, twitter, social, viaggi, caselli autostradali, treni, metro, consumo energetico, acquisti on line, cazzi e mazzi d'altro genere e la domanda è: Perchè????? ............

Risposta semplice! Non vogliono che scopriamo nè che cosa siamo e neppure chi siamo.

... dobbiamo rimanere il più grande segreto sul pianeta ...

Hanno paura, una grande paura.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link].


.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
borealis

avatar

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 18.03.13
Età : 46
Località (indirizzo completo) : San Paolo Solbrito (AT)

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Mar 12 Dic 2017 - 8:28

Quando Trump delira sulla Nato, io sogno che tutti i militari americani di stanza  FUORI dal territorio americano vengano ricacciati a calci in culo a casa propria.
E in quanto a 'difenderci dalla Russia', è più facile che ci si allei con Putin, piuttosto che la Russia ci minacci in qualche maniera.

Putin sta occupando con una certa facilità tutti i vuoti che questa amministrazione Trump sta lasciando, e al termine del suo mandato sicuramente la Russia, che lottava per riaffermare una sua leadership almeno nel Medio Oriente, sarà più forte di come l'aveva lasciata Obama.

_________________
Ci sono i Modellisti, e poi ci sono i...


Il Nobel per l'Ignoranza a questo Anonimo:
"...Ho cercato informazioni sui nobel assegnati sul modellismo senza trovare assolutamente niente, e ora come la mettiamo?..."
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Mer 13 Dic 2017 - 13:44

.

... scrivi sulla mail: coraggio o incoscienza.

Ma di che??

... nonostante scrivi in privato sei l'anonimo che almeno manifesta l'interesse (e non sei il solo) sul contemporaneo internazionale ed io non sono coraggioso e neppure un incosciente, e poichè riporto soltanto informazioni di pubblico dominio sociale, dov'è il problema?

Il tuo è l'anonimato, iscritto ma restio nell'apparire autore di un post, curioso, affatto stupido, attento osservatore ma afflitto e te lo ridico, della paura. Paura di che cosa? Di dire quello che pensi? Lo scrivi in privato e questo ti espone sulla fiducia che mi accrediti. Ottieni il dito dietro il quale nasconderti, però, sei in bilico sul condividere e negare pubblicazioni considerate (incoscienti)?

... consentimi la parodia dello struzzo: Nascondere la testa con il resto del corpo in piena vista. Ti sta bene?'

cherry

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]



.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Mar 19 Dic 2017 - 13:53

.

...... l'occupazione della Palestina dal 1948 ad adesso

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... qualcuno direbbe: è chiaro stù fatto? Si direbbe anche che la crescita demografica in altri 70 anni porterebbe l'avidità israeliana con l'appoggio incondizionato anglo-americano (perchè si parla a sproposito di Trump ignorando che i principi di colonialismi internazionali partono da ordini inglesi dettati oltre oceano e presi ala lettera. La millantata super potenza mondiale indebitata da capogiro sta collassando implodendo nelle sua stessa cupidigia e folle ideologia d'impossessarsi del mondo intero ...

Il piccolo coreano, preso da tutti come il folle del momento, ha messo in ginocchio e sconfitto la conquista del mare indiano nemmeno con i fatti ma solo con minacce, non ha tirato un colpo in fronte a Trump, l'ha solo preso a sberle.

santa

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Sab 23 Dic 2017 - 12:24

.

Io non ce l'ho con l'America!

L'America è sconfitta - e il mondo lo sa, tu non so in che mondo vivi.

Il cancro sta divorando l'America dalla prima guerra mondiale ... ora siamo in una fase terminale ...

Trump non sta facendo grande l'America, sta ballando sul suo cadavere. Potremmo dare date, 9/11 o ritorno nel 1913 quando l'America assunse una banca centrale illegale dei Rothschild. Forse è davvero il 1913 e l'America di oggi, è il risultato di un'emorragia che è iniziata allora.

Si tratta sempre di debito. Quando le nazioni assumono una banca centrale e tutte le banche centrali sono di proprietà straniera, tutte controllate dalla famiglia Rothschild, le loro istituzioni crollano, la famiglia, la religione, il loro governo, i tribunali, i loro media, tutti sono presi di mira.

Abbiamo visto questo e più volte. Il motivo per cui l'11 settembre è critico non ha nulla a che fare con la guerra senza fine che investe il mondo da essa iniziato, eserciti proxy, gruppi terroristici fasulli e milioni di profughi.
L'America ha annunciato la più grande rapina della storia, $ 10 trilioni di asset, abbastanza per comprare l'intera Europa, semplicemente "scomparso". Solo pochi giorni prima dell'11 settembre si è appreso che mancavano 2,4 trilioni di dollari dal solo bilancio militare statunitense, secondo al Segretario alla Difesa Donald Rumsfeld. Quello che pochi sanno è che il gruppo che stava indagando, nella sua interezza, fu ucciso l'11 settembre durante l'incidente al Pentagono.

Lo chiamiamo un incidente perché chiamarlo un attacco terroristico o addirittura un incidente aereo è insopportabile senza buttare via alcuna ragione.

Poi chiediamo, chi fa una cosa del genere, che eliminerebbe l'America, distruggerà il loro governo, collasserà la loro economia come nel 2008 e permetterà a una nazione di essere guidata da un leader noto per essere clinicamente pazzo? Perché non nominiamo mai i colpevoli, che sono i "soliti sospetti?"
Diamo un'occhiata a quello che è successo in America mentre il mondo guardava le invasioni dell'Afghanistan e dell'Iraq, due guerre che l'America ha tecnicamente perso, oltre la perdita, ognuna delle quali rende la debacle del Vietnam come un faro della ragione.
Entro la fine del 2007, le 5 principali banche d'investimento americane sono state in bancarotta, avendo "perso" trilioni di attività. La maggior parte delle grandi società era la stessa, si ruppe, irrimediabilmente, nella misura in cui il Down Jones Industrial Average doveva essere riconfigurato in quanto le società leader in America non erano più redditizie.
Se tieni traccia di cose come il debito della carta di credito o i valori della casa, vedi una storia diversa. Tra il 2008 e il 2010, la disoccupazione in America è salita a oltre il 10%. I risparmi personali crollarono e il debito personale salì a livelli inimmaginabili mentre le industrie chiave come armi, petrolio e farmaci, informalmente noti per avere un immenso potere sul governo, fecero profitti record.

Questo, naturalmente, ha spinto le nuove generazioni al servizio militare. Con posti di lavoro disponibili, e ce ne sono stati pochi, pagando bene sotto il livello di povertà, la paga militare è stata la più alta in circolazione con una garanzia di schieramenti in Iraq e Afghanistan anno dopo anno.
L'America stessa ha speso miliardi su quello che ora sono nelle mani di terroristi in tutto il mondo?

Peggio ancora, è l'idea del tradimento. Quando la guerra siriana è stata messa a fuoco, è successo qualcosa di sorprendente. Washington fu costretto ad accettare che non solo i gruppi terroristici di al Qaeda e ISIS erano sostenuti dall'Arabia Saudita e dalla Turchia, ma che Israele avrebbe potuto essere dietro a tutto.

Comunque, ciò che esiste sono infiniti trilioni di debiti, la promessa di guerra per un altro decennio o più, il caos, la sfiducia, la balcanizzazione in tutto il mondo, la povertà e le malattie, i segni sono chiari. Questo è il modello di business del sistema bancario mondiale. Questo è ciò che si intende per "globalismo".

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

.cammina uomo dove un tempo c'era l'acqua.

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Mer 27 Dic 2017 - 14:58

.

Sicuramente qualcuno contesterà l'idea che il nostro sistema-Paese si sia prima inceppato e poi definitivamente imploso a causa dell'introduzione dell'euro; e la contesterà dicendo che un ciclo economico non si apre né si chiude in un anno preciso, ma che i processi si sviluppano in fasi successive e nel giro di molti anni: nel caso italiano, negli anni allegri delle politiche a debito attuate durante la Prima Repubblica. E in parte è vero, ma non bisogna assolutamente mettere in secondo piano il prezzo che venne fatto pagare agli italiani per entrare nel Club Euro, cioè l'Eurotassa.

Fu un'imposizione che rallentò la crescita economica, mentre il colpo di grazia cominciò ad abbattersi con la crisi finanziaria del 2007, e anche col rincaro del costo della vita che non venne arginato quasi per nulla mediante un controllo statale sugli aumenti indiscriminati dei prezzi ai quali si assistette, nel silenzio assordante dell'Istat il cui paniere fu più volte aggiornato senza successo (poco importa oggi se in malafede o no).

Quel che è certo è l'Ufficio Studi della Cgia di Mestre con una ricostruzione statistica ancora fresca di pubblicazione ha smascherato le bugie rifilate agli italiani nel nuovo millennio: dal 2000, con l'entrata in vigore dell'euro, la crescita del Paese è rimasta pressoché ferma a zero. Pura coincidenza?

Si leggano intanto alcuni dati che l'osservatorio delle piccole e medie imprese artigiane veneziane ci mostra per capire quanto sia grave la situazione. La ricchezza italiana misurata in PIL è cresciuta negli ultimi 17 anni mediamente dello 0,15% annuo. Rispetto ai tempi pre-2007, dobbiamo ancora recuperare 5,4 punti percentuali. Tra le componenti di quest'ultimo indicatore economico, nel 2017 la spesa della Pubblica amministrazione presenta una dimensione inferiore a quella di 10 anni fa dell'1,7%, la spesa delle famiglie del 2,8% e gli investimenti addirittura del 24,3% in meno. La crescita registrata dai nostri principali competitor dell'area euro è stata invece molto superiore: 21,7% di incremento in Francia, 23,7% in Germania e addirittura 31,3% in Spagna.

Infine, l'Europa senza Italia ha riportato una variazione positiva del 25,9%. Tra i 19 Stati che hanno adottato la moneta unica soltanto Portogallo (-1,2%) e Grecia (-25,2%) devono ancora recuperare, in termini di PIL, la situazione ante crisi. Se, tuttavia, in questo arco temporale analizziamo l'andamento dei nostri conti pubblici, il rigore non è mai venuto meno, quindi ci sono stati meno investimenti per infrastrutture essenziali quali trasporti, logistica, edilizia scolastica e sportiva, mentre è continuata la vecchia abitudine di largheggiare nella spesa corrente a pioggia. Questi dati, come sottolineato dal coordinatore dell'Ufficio studi della Cgia Paolo Zabeo, si possono leggere con una sola chiave di lettura:

Come sostengono molti esperti, siamo in una fase di stagnazione secolare e sebbene la ripresa si stia consolidando in tutta Europa, anche a seguito di una congiuntura internazionale favorevole, gli effetti positivi non stanno interessando tutte le aree territoriali e le classi sociali del nostro Paese. Il popolo delle partite Iva, ad esempio, continua ad arrancare; schiacciato da un carico fiscale eccessivo, da una burocrazia oppressiva e da una domanda interna che stenta a decollare.

Anche sul fronte della produzione industriale, dove il Governo racconta di aver fatto grandi passi in avanti grazie a qualche buon risultato ottenuto solo negli ultimi mesi, lo score dell'Italia registrato negli ultimi 17 anni è stato invece deludente. Rispetto al 2000 si registra un differenziale negativo di 19,1 punti percentuali, con punte del —35,3% nel tessile/abbigliamento e calzature, del —39,8% nell'informatica e del —53,5% nelle apparecchiature elettriche, cioè dei settori a maggiore produttività e con salari maggiori. Di segno positivo sono per fortuna almeno alimentari/bevande (+11,2%) e farmaceutica (+28,3%). Tra 2000 e 2017 nessun altro tra i principali Paesi avanzati dell'UE è riuscito a fare peggio di noi, anzi addirittura l'industria tedesca è aumentata quasi del 30%.

Oltre a non crescere quanto gli altri, soprattutto per colpa del carico fiscale eccessivo, l'Italia non riduce neppure il costo del suo debito pubblico, nonostante la riduzione del costo degli interessi di cui ha potuto beneficiare grazie alla stabilità dell'euro. Siamo tra i primi cinque Paesi più indebitati al mondo, col 132,6% del PIL, in compagnia di Capo Verde, Libano, Grecia e Giappone. E allora è evidente che l'ottimismo sfoderato da certi politici è ben lontano dall'avere solide basi su cui fondarsi: è solo fuffa da imbonitori. Il Paese continua pericolosamente a traballare e stiamo ancora aspettando un uomo o un gruppo dirigente capace di riportarci sul binario giusto, perché l'Italia avrebbe tutte le carte in tavole per essere traino in Europa, mentre ora è schiava e subalterna delle politiche di altri.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... l'articolo non dice come saremo finiti noi "poveri" italiani isolati dal progetto disastroso ...

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Lun 1 Gen 2018 - 14:52

Il presidente mortadella “un insaccato commestibile” ha fatto il discorso di fine anno Sven …

Che cosa non ha detto?

… per esempio non ha annunciato il prossimo governo pilotato dall’esterno, cioè già deciso per quanto riguarda l'Italia, fin quando questa resterà una provincia del Sistema euroatlantista o se vogliamo del Leviatano mondialista, ce lo vogliamo mettere in mente o no, che le scelte fondamentali sulla nostra pelle, verranno prese altrove? Dalla Dea Europa , da Washington, da Soros e dalla sua "open society", da chi vi pare più di qualcun altro, ma non certo dall'ennesimo rituale elettorale, dal quale probabilmente non emergerà una maggioranza di governo, e quindi si andrà a un ennesimo governo di un nominato dal presidente fantoccio: il solito tecnocrate, con doverosa esperienza in banca d'affari tipo Morgan Stanley o a Strasburgo-Bruxelles, ben accetto alla finanza globalista, esecutore di direttive di bilancio della commissione europea, e che vedrà di realizzare la "conquista di civiltà" dello ius soli ...

Secondo te, politicamente nulla di nuovo sotto il sole?

… da un movimento M5 simil governo Renzi, ossia burattini da teatrini per allocchi scontati in partenza come perdenti, o un berlusca mummificato in un presente allo sfascio ascoltato come il solito marinaio che promette, il seguito politico simile alla Corte dei Miracoli, marmaglia affamata di potere, dissipatori di risorse pubbliche, autori di corruzioni istituzionali, associazioni a delinquere sotto copertura, diventa facile dipingere il futuro se il modello si ricava dal passato …

Perciò, politica interna, immigrazione e integrazione, politica estera, ripresa economica, etc. neanche l’ombra?

… una politica che accoglie un flusso migratorio inarrestabile con la percentuale maschile altissima, sparso in tutta l’Europa, età 20/30 anni senza donne (dove per la loro cultura la donna vale meno di una capra) di fronte all’emancipazione femminile europea la pulsione sessuale non potrà essere contenuta. L’Austria ne ha denunciato l’aumento demografico sulle violenze femminili. Una politica d’accoglienza che non ha tenuto conto che l’avanguardia maschile per “integrarsi” dovrà importare le famiglie lasciate altrove e nel conto della serva, mezzo milione di extra comunitari diventano due milioni di profughi in un prossimo arrivo. La politica estera è orchestrata dagli anglo-americani per destabilizzare le giovani generazioni europee che non riconoscono il più colonialismo, e i risultati incominciando dalla Libia di Gheddafi premiando Sarkozy, ungherese sionista, affondando il berlusca filo putiniano, rimettendo il figlio di Gheddafi per ricucire la spartizione libica a chi farebbe comodo, se non per un porto mediterraneo geopoliticamente sicuro? Ripresa economica? Totò, diceva: ma mi facci il piacere! Un uomo per bene dentro un attore mariuolo, ho reso l’idea sulle dichiarazioni falsate sostenute in continuazione dalla pubblica informazione che non fa notizia ma recitazione su comando …

Allora, si è concluso un anno e ne incomincia un altro peggio?

… sai che novità. Le elezioni costano e congelano il paese sulle aspettative di interessi privati che foraggiano i partiti, quindi transizione, campagne bugiarde, scontri fra i soliti pretendenti, sceneggiate vecchie sono già in onda, leader veramente emergenti nessuno, quindi chi ha una sua posizione se la tenga molto stretta, imparate dai politici dove sono maestri nel tenersi le poltrone. Si annuncia un anno duro nonostante gli sfarzi delle feste natalizie e quelli del capodanno, mostrati come trofei di benessere italico, per gettare fumo negli occhi e non vedere le realtà dei terremotati al gelo per il secondo anno. L’aumento della povertà, i rincari puntualmente annunciati, come i licenziamenti, l’istigazione per l’arte d’arrangiarsi e l’impossibile risparmio accantonato che rendeva forte l’Italia con le banche diventate inaffidabili, il pronostico toglie ogni speranza per chiunque non sia stato imbambolato nell’apatia generale, di una indifferenza molto pericolosa, in cui tutti i mattoni se cadono sulla testa di altri e non sulla tua, l’hai soltanto scampata aspettando la prossima caduta …

Mi sembra che hai ignorato sulla politica estera la Russia con la Cina?

… la Russia è un gregario della Cina e Putin conta sul nazionalismo conservatore, nessuno ha intenzione di lasciarsi schiacciare i piedi sui confini di casa propria e sottovalutare l’astuzia orientale senza pagarne le spese, la storia insegna di che spessore l’hanno scritta sia da parte russa che cinese. E’ bastato un solo anno di propaganda informativa rivelando una Russia ben decisa nell’imporsi geopoliticamente sul Mediterraneo, sconfiggendo terrorismo e idee belligeranti per destituire Assad impedendo la caduta della Siria, incassando dalla Turchia il voltagabbana di Erdogan a sfavore anglo - americano, messa a tacere la Merkel tedesca sull’Ucraina, offrendo all’Europa il treno in corsa per diventare una coalizzazione anti Nuovo Ordine Mondiale sionista, basta e avanza per capire l’affondamento ebreo in corso. Kim Jong Un, da facile preda si è rivelato un pagliaccio capace di mostrare un colosso dai piedi d’argilla che ha perso una guerra neppure incominciata. La terra promessa di Yhaweh non ha mai concesso una vittoria alla brama di potere ebreo e la dichiarazione avventata di Trump sulla capitale israeliana per sollevare una presidenza disastrosa, è una parentesi sulla disgregazione di un sogno spento …

Quindi augurare buon anno è un eufemismo?

… gli auguri sono diretti a breve persone. Non tutte lo sono e la maggior parte si trovano ai vertici delle istituzioni. A questi non servono auguri, si sono condannati da soli a patirne le conseguenze …

Filippo il Bello capì l’oligarchia templare e ne tentò, non riuscendo, la distruzione dell’Ordine con la farsa della messa sul rogo di Jack de Molay. Napoleone Bonaparte ci provò confiscando le ricchezze e depredando le chiese cattoliche diventate ebraiche avide di beni pubblici. Hitler si impegnò nuovamente sullo sterminio della razza prediletta del loro dio inutilmente. I sessanta milioni di nativi americani sacrificati per la terra promessa reclamano giustizia.

… il 2018 vedrà alcune chiusure di conti in sospeso …

.c'è chi stanno bene come si trovano e vanno lasciati stare.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

... parlare di accoglienza umanitaria senza distinguere tra una specie nata da animali, è sostenere asini che volano ...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Lun 8 Gen 2018 - 15:11

.

… campagna elettorale …

Scusa ma a te che importano le elezioni italiane, sei un finlandese o sbaglio?

… essere quello che credi e di essere non significa affatto essere un coglione! Semmai posso dire quel che penso in barba a pronostici assurdi …

Pronostici o meglio intendi promesse?

… l’ultima va a fagiolo …

Beh si sa che cosa dicono i politici che in seguito rinnegano.

… appunto! E questo dovrebbe risvegliare dall’ottusità apatica italiani di una certa età culturale ricordando i principi fondatori della Carta Costituzionale …

La Costituzione è la pietra miliare, le aggiunte con i bis, bis, un’ipocrisia sconcertante inserita da politici istituzionali corrotti.

… già, e la farsa continua implacabile. Grasso ciancia sull’eliminazione delle tasse studentesche come amo per l’abbocco di pesci rimbecilliti. Renzi annuncia d’essere tranquillo in quanto la completa rottamazione va nell’unica direzione comune: sopravvivere nonostante la sconfitta. Berlusconi poi, mummia in fasce, alleato di Salvini “uno che da solo piscia controvento” e la Meloni ex Monti ex AN ex affidabilità, in comune hanno soltanto l’acredine fortissimo nei confronti dei grillini e questo porta a capire che diventano avversari politici davvero temibili. Chi non ti capisce finisce con darti addosso e il berlusca i grillini dell’M5 li ha compresi prima del PD e prima del toscano “fabbricatore dei sacchetti a pagamento per la spesa” provvedimento votato in luglio. Le elezioni sono già risolte a tavolino! E noi, incitati a non disertare i seggi, pedine suggestionate come allocchi sulla scacchiera, pronti nel credere nuovamente ai mille euro minimo pensione, una berlusconata con un fondo di verità oggettiva non trascurabile, poiché più moneta in circolazione maggiore sarebbe l’effetto consumistico a da questo un non indifferente benessere. Il cavaliere nero, ispirato dal fu Benito, in odore di Capo di Stato mancato, finchè respira, non dichiara bandiera bianca sulla barricate nazionali, tenta la non resa incondizionata della classe imprenditoriale italiana (appartenente alla destra) che ancora seppur allo stremo foraggia l’apparato politico in cerca di ossigeno per non soffocare e questo porta l’M5 dalla parte opposta della barricata, quindi il pericolo numero 1. Gentiloni di nome e di fatto sarebbe aperto soprattutto agli ordini della politica internazionale anglo-americana, dopo la dichiarazione di Trump sul merito di riconoscersi un “genio” si è immediatamente seduto alla destra di dio onnipotente sicuro di trovarsi in paradiso e da questo la benedizione sui sudditi è assicurata. Bersani afferma posticipando il fallimento dell’intera sinistra e come dare torto a un seguace di Prodi? Degno pseudo professore di un benzinaio di provincia in coppia come Stelio e Olio. Maroni è a processo perché avrebbe indotto indebitamente la società Expo e l’ente regionale per la ricerca ad assegnare incarichi a due ex collaboratrici del governatore. Da quando Maroni guida Regione Lombardia sono già sei le inchieste che hanno coinvolto la Regione o le società da essa partecipate, a partire da Infrastrutture Lombarde. Annuncia di non ricandidarsi da perfetto e scontato paraculo …

Azzo! E si dovrebbe andare a votare a capo chino.

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
sharky63

avatar

Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Mar 9 Gen 2018 - 15:09

Caro Sven, ho un pò meno anni di te, veterano della Grande Guerra Patriottica, ma se si fosse votato una settimana dopo arrivavo in cifra doppia di numero primo (e non sono 33).
In tutte queste elezioni ho semprer avuto pochi dubbi sul da farsi avendo nella mia mente ben chiaro ciò che volevo e ciò che pensavo.
Oggi francamente starei a casa geek
Non so dove sbattere la testa, nemmeno gli "estremisti" sono più quelli di una volta, c'è solo barbarie e decadenza.
Pagliacci, comici, attori, incapucciati, sgualdrine, maestrine fallopeniche, bastardi, assassini, venduti, lobotomizzati, un campionario da circo Barnum!
Faccio fatica ad alzare lo sguardo e vedere oltre, c'è una nebbia di strame che non fa filtrare luce ed aria.
Nella notte tutti i gatti sono bigi e pesti le m.de sulla strada.
Non so che fare caro Sven, ma il non fare, lo sappiamo, è ancor peggio: ti congeli e ricevi il bacio della dama bianca.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Mar 9 Gen 2018 - 15:35

.

... sul diritto di votare avrei la mia idea cinica: contribuire rapidamente, il più possibile, votando i maggiori idioti indicati come possibili premier.

Prendo spunto dagli americani con Trump sul groppone, che non soddisfa le lobby sioniste e neppure i sudditi naturalizzati e neppure le politiche internazionali e questo "genio" sta affondando la credibilità demotirannica svelando la decadenza di una grande coalizione che si reggeva sull'onda di un profitto venuto sempre meno ...

Di genietti inseriti nel panorama politico italiano se ne contano a migliaia, uno è stato Renzi dove a capo della sinistra l'ha veramente rottamata, si deve capire che la sinistra per i colonialisti significa ancora comunismo e il buon genio ha obbedito all'ordine ricevuto. Salvini l'altro genio delle finanze sfoggia l'abolizione della moneta euro e giù un'altra mazzata.

... votate Antonio, votate Antonio, urlava Totò decine di anni fa ... quanti film inutili per l'apertura mentale rarefatta degli italiani ...

Piersilvio Berlusconi è un grande amico di Celentano e questo è un grande sostenitore di Grillo che Piersilvio Berlusconi metterebbe sulla brace volentieri.

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
sharky63

avatar

Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Mer 10 Gen 2018 - 11:18

Quindi abbracci il "Tanto peggio, tanto meglio"?
Portiamo tutto allo sfacelo perchè non vi è più nulla di salvabile e solo dopo la morte si può avere una ressurezione?

Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Ven 12 Gen 2018 - 9:51

.

... stiamo assistendo a cambiamenti epocali difficili da comprendere però un aspetto è chiaro, ognuno combatte per se e non per la propria bandiera e questa stoffa sfilacciata è stanca e scolorita, da essere sventolata da opportunisti voltagabbana che dicono una cosa e ne fanno un'altra, bellamente protetti da un sistema edificato su misura fin dalle sue radici ...

Si fa dell'astensionismo sul voto e loro se la ridono avendo già fatto i conti su quanti disgustati non voteranno, ebbene, si sa che non ci sono individui validi sulla breccia, votiamo in massa i più deficienti conosciuti (nessuno se la prenda) essendo tutti quanti inefficienti, uno vale l'altro. In politica si scende per passione e non per il proprio interesse personale.

240.000 euro di stipendio per Mattrella e in molti vivono con 200/400 euro mensili, Prodi si appella al buon senso della sinistra, Bersani afferma che tutto è sbagliato, Maroni lascia il governatorato per prendersi che cosa???

... l'Italia è un paese senza dimissionari. Renzi ogni volta che annunciava di andarsene a casa mentiva. Berlusconi ha paura del Movimento 5 Stelle, è terrorizzato dalla comicità. Salvini se la scrive e se la suona stonando quando se la canta. La Meloni fa comunella come l'ultima ruota del carro zoppa ...

Votate Antonio, votate Antonio, votate Antonio .......

.

Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
sharky63

avatar

Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Ven 12 Gen 2018 - 14:06

Allora mi convinci sempre più a fare quanto già fatto le ultime "volte": votare per l'estremismo che forse non avrà mai abbastanza numeri per superare le soglie elettorali ma...
è così divertente quando nel tuo paese vedi quegli 11/13 voti fuori linea e tutti i pensionati che si chiedono chi possono essere i fasisti?
Gli darò ancora un pò da fare anche quest'anno, tanto per i mattatoi le bestie sono già in fila, io gioco ancora a fare il lupo... Suspect

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Ven 12 Gen 2018 - 15:41

.

... fra i buffoni ci vuole un comico che sappia fare centro ...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

............... e l'Italia dei Padri della Costituzione si rivoltano nelle tombe!

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
sharky63

avatar

Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Ven 12 Gen 2018 - 15:49

Mhà, bhà... Mad
Mi sa che qui sono tutti figli di n.n., abbandonati sotto i cavoli
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Lun 15 Gen 2018 - 14:33

.

Il presidente Vladimir Putin ha paragonato il comunismo con il cristianesimo ed ha equiparato il mausoleo in cui si trova esposto il corpo di Vladimir Lenin con i luoghi in cui si trovano le reliquie dei santi.
"Forse dirò qualcosa in questo momento che a qualcuno potrebbe non piacere, ma dirò come la penso. Innanzitutto la fede ci ha sempre accompagnati, si è rafforzata quando per il nostro Paese e il nostro popolo erano tempi particolarmente duri. Ci sono stati alcuni anni senza Dio molto duri, in cui sono stati uccisi sacerdoti e le chiese sono state distrutte. Ma allo stesso tempo è stata creata una nuova religione. L'ideologia comunista è sulla carta molto simile al cristianesimo, infatti valori come la libertà, l'uguaglianza, la fraternità e la giustizia si ritrovano nelle Scritture. Il codice del comunismo? E' una sublimazione, si tratta di un'estrazione di quello scritto nella Bibbia, non hanno inventato nulla di nuovo," — ha detto Putin in un'intervista sul film "Valaam", un estratto della quale è stato trasmesso nel programma "Notizie della settimana" sul canale televisivo Rossiya 1.
Il presidente della Federazione Russa ha paragonato l'atteggiamento dei comunisti nei confronti di Lenin con la venerazione dei santi nel cristianesimo.
"Guardate, Lenin è stato messo in un mausoleo. In cosa è diverso dalle reliquie dei santi per gli ortodossi e in generale per i cristiani? Quando mi dicono che nel cristianesimo non c'è una tradizione simile, non capisco, guardate il monastero del monte Athos, sono conservate le reliquie dei santi, anche da noi sono conservate le reliquie dei santi", ha detto Putin.
"Di fatto le autorità sovietiche del tempo non si erano inventate nulla, hanno semplicemente adattato alla loro ideologia quello che l'umanità già da tempo praticava", ha aggiunto il capo di Stato russo.

……………………………….

Per sessant’anni l’Italia è stata plagiata dall’informazione gratuita americana che si dipingeva come la democrazia mondiale esempio di giustizia e promessa di una nuova era esistenziale surreale. Ora l’introduzione della propaganda russa sposta vistosamente l’attenzione non solo italiana ma europea sul lontano versante Est dipinto come una selva oscura abitata da mangia bambini in decadenza e da temere come un nemico alle porte. Premessa personale: chi teme un nemico ha paura! Un’altra raccomandazione riguardano le informazioni lette, derivate da trascrizioni e “interpretazioni” giornalistiche da prendere con le dovute cautele, non perché inesatte, solo affermate, a volte come punti di vista e non “duplicate” con estrema chiarezza.

… commentare l’articolo estrapolato da una dichiarazione di Putin, se non si possiedono le basi estese sull’argomento confronto (comunismo – cristianesimo) quest’ultimo derivato dall’ortodossia sovietica, approdato nella Russia osservante odierna, potrebbe diventare addirittura impossibile comprendere la dichiarazione nella sua interezza d’intendere i parallelismi che dovrebbero unire socialmente e culturalmente un’ipotesi di pensiero congiunto, specialmente da noi dove il cattolicesimo affermato si ricorda solo per comodità e plagio l’uso sul “cattolico cristiano”. Chi non conosce la differenza sulla definizione cattolica e quella cristiana, è già tagliato fuori dal messaggio putiniano, si metta il cuore in pace.

L’ideologia scaturita per indebolire e sconfiggere l’Impero Romano dando origine al Sacro Romano Impero ha creato in seguito danni collaterali significativi, vedi la religione islamica e se vogliamo speculare sui fatti storici un’attenta analisi imporrebbe una semplice domanda, se veramente una divinità scesa in terra inviata dal padre altissimo, come mai non fu riconosciuta come Cristianità e non come romano impero cattolico?

… la mia resta una personalissima osservazione già esternata più volte, il messaggio cristiano afferma: siamo tutti fratelli. Il comunismo pone la stessa identica ideologia sul merito di un’affermazione facilmente confutabile e se posso, bislacca, sul confronto umano dove “nessun individuo” si identifica con l’altro. Neppure tra fratelli consanguinei esiste intesa totale …
L’impossibilità che portò il cristianesimo al fallimento di un’ideologia affogata in fiumi di sangue se vogliamo è l’identica traccia ideologica della politica comunista sovietica che di sangue umano ha reso rossa la sua bandiera. Grandi eroi come il citato Lenin e migliaia di santi adorati, figure riconosciute come esemplari guida dell’umanità, non ce né uno solo che non abbia trascinato il lotte fratricide milioni di fanatici invasati a battersi per l’incauto ideale ricevuto da un plagio.

… uno qualunque, crede! Non verifica, non lo fa perché centinaia di credenti plagiati credono ciò che lui ritiene a sua misura. Putin ha dato un messaggio all’occidente ben conoscendo il cattolicesimo europeo e l’opinione distorta verso lo scomparso comunismo sovietico (certamente si sarà interrogato sulla nostalgica sinistra italiana) dicendosi senza meraviglia, che non hanno ancora percepito il fallimento politico comunista. Individuo significa “indivisibile” e se ti lasci condizionare da altro, diventi meno di quel che sei …

Non c’è nessun bisogno d’impazzire per capire Putin

"Di fatto le autorità sovietiche del tempo non si erano inventate nulla, hanno semplicemente adattato alla loro ideologia quello che l'umanità già da tempo praticava", ha aggiunto il capo di Stato russo.

Onestamente ammette: “che l'umanità già da tempo praticava” vale a dire identificando l’ideologia più opportuna per una politica associativa a buon mercato per una popolazione sull’orlo della guerra civile, Hitler dette la socialdemocrazia nazista ai tedeschi e questi lo acclamarono il Reichsfùhrer per eccellenza. Maometto estrasse dal cattolicesimo quanto gli fece comodo e fondò l’Islam per i suoi beduini. Copie su copie e tutte quante fallite.

… l’uomo nasce libero per lasciarsi imprigionare da saccenti che lo rendono schiavo dell’imbecillità altrui …

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
borealis

avatar

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 18.03.13
Età : 46
Località (indirizzo completo) : San Paolo Solbrito (AT)

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Lun 15 Gen 2018 - 15:59

Le similitudini sono evidenti, e portano a quei cortocircuiti attuali in cui chi si professa 'di destra' sostiene la 'tradizione cristiana' e le 'radici cristiane', ma poi i cristiani (ed il Papa), quando cercano di applicare i messaggi dei vangeli, sostengono (ad esempio) le politiche di accoglienza che da destra vengono avversate.
E' divertente... i nodi delle incoerenze e delle ingerenze fra politica e religione di decenni ormai hanno raggiunto i pettini, e i capelli partono ad uno ad uno.

_________________
Ci sono i Modellisti, e poi ci sono i...


Il Nobel per l'Ignoranza a questo Anonimo:
"...Ho cercato informazioni sui nobel assegnati sul modellismo senza trovare assolutamente niente, e ora come la mettiamo?..."
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
sharky63

avatar

Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Lun 15 Gen 2018 - 17:43

Se uno rilegge a "mente sgombra" delle affarmazioni dei "Vangeli" (lasciamo perdere i libri delle fiabe dell'Antico Testamento) , poi quelle di svariate filosofie (compreso il Marxismo) (ma anche in canzoni, poesie, elaborati di svariate arti) troverà tanti pezzetti delle verità che ha sotto il naso e che non vede.
Quante volte si ripete che siamo uguali e figli di dio, e che dio alberga in noi.
Quante si dice che l'uomo "deve" lavorare per "espiare".
Quante si separano acque, buoni e cattivi, credenti e miscredenti, intoccabili e bramini, fascisti e comunisti.
Uhhh, cosa abbia detto esattamente Putin non so (già il fato che lo abbia detto in russo mi pone in svantaggio di non poter interamente cogliere le sfumature lessicali), ma secondo me, avendo letto qualcuno dei libri che ha regalato in svariate occasioni ai suoi collaboratori, ha mandato un messaggio che oggi definiremmo "trasversale": attenti perchè il Leninismo, come il cristianesimo (come il liberismo, come l'islamismo etc etc etc) sono "semplicemente" protocolli in cui ingabbiare le pulsioni umane, paraocchi da mettere ai cavalli da tiro.
Ma per capirlo i paraocchi bisogna non averli, altrimenti si prendono delle belle cantonate
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Lun 15 Gen 2018 - 18:58

.

ha mandato un messaggio che oggi definiremmo "trasversale"

... perfettamente d'accordo sull'osservazione di Sharcky e poichè la Russia sta organizzando una sua propaganda d'informazione serrata in Occidente, e poichè arriva anche agli americani, e in Europa come come l'informazione che ci ha fatto credere d'essere stati liberati, e non colonizzati di fatto, dagli anglo/americani, la Russia si disputa l'attenzione occidentale come ha fatto l'America bombardando l'opinione pubblica italiana come un buon pastore accudisce le pecore per poterle tosare ogni stagione ...

Per ora giocano al tiro all'elastico e il controllo sul Mediterraneo, la Siria di Assad, la Turchia vicina ai russi con l'Iran e la mossa del coreano del Nord di scongelare i rapporti con la Corea del Sud, centrano i disegni cino/russi per fare fronte al genio americano, che di tattiche internazionali non ne capisce nà mazza e mezza.

... la sudditanza nell'oceano Pacifico sul Giappone e Corea, mari della Cina e India, non andranno nelle avide mani americane ...

Trump sogna il generale Custer con il 7° cavalleria contro i nativi con arco e frecce. Ed è bastato Kim Jong Un per rivelare una ex super potenza che fa acqua come un colabrodo.

.missile da crociera ipersonico Zircon 3M22.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Zircon è pronto per essere prodotto in serie, e sono stati svelati anche i dati tecnici tenuti finora segreti. Il peso si aggira tra le 2 e le 4 tonnellate, la gittata tra i 500 e i mille chilometri. Zircon può essere lanciato dalle rampe 3C14, utilizzata anche per i missili Onyx e Caliber, da navi di superficie, da postazioni terrestri e dai sottomarini, ed è facilmente manovrabile. Una specie di Tomahawk americano, che grazie alla sua elevatissima velocità "otto volte la velocità del suono" risulta impossibile da intercettare e da abbattere dai moderni sistema di difesa antimissile.

.perchè i lupi? Perchè questo è il pianeta delle scimmie.

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5397
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   Gio 18 Gen 2018 - 20:49

.

Lo scorso novembre la Russia ha aumentato gli investimenti nei buoni del Tesoro americano di 700 milioni di dollari, portando così i suoi crediti con gli Stati Uniti a 105,7 miliardi $. Emerge nei documenti pubblicati dal Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti.

Il portafoglio russo di titoli di stato statunitensi cresce per il secondo mese consecutivo. A settembre i crediti della Russia nei confronti degli Stati Uniti ammontavano a 103,9 miliardi di dollari, mentre ad ottobre erano saliti a 105 miliardi di dollari.

In termini annuali, gli investimenti russi nei titoli statunitensi sono aumentati del 22% nel novembre 2017, ovvero sono cresciuti di 86,6 miliardi in 365 giorni.

La Russia occupa il 15° posto nella lista dei detentori del debito americano. Il primato assoluto spetta alla Cina, il cui volume di investimenti nei buoni del Tesoro americani è di 1 trilione e 177 miliardi di dollari. Al secondo posto c'è il Giappone, che ha ridotto i bond americani nel suo portafoglio di 9,9 miliardi di dollari nell'ultimo anno, detenendo complessivamente poco più di 1 trilione di dollari. Il terzo creditore degli Stati Uniti è l'Irlanda con 328,7 miliardi di dollari.

Da notare che subito dopo l'introduzione di Washington delle sanzioni personali contro gli uomini d'affari russi nel marzo 2014, la Banca Centrale Russa ha ritirato 115 miliardi di dollari dal conto della Federal.

.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Italiani brava gente ...   

Tornare in alto Andare in basso
 
Italiani brava gente ...
Tornare in alto 
Pagina 7 di 9Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente
 Argomenti simili
-
» Ultras brava gente, italiani brava gente
» Leghisti brava gente, ma...
» M.A.S. e mezzi d'assalto di superficie italiani
» AAA artisti italiani cercasi
» Gente in cammino-malika mokeddem

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: FORUM DISCUSSIONE-
Andare verso: