Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, ... 10, 11, 12  Seguente
AutoreMessaggio
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Gio 10 Nov 2016 - 18:20

Stuzzicanti gli orpelli del carro, sembrano in ottone.

Da trovarne l'origine
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Mar 15 Nov 2016 - 23:06

Dopo aver cercato, sbirciato, studiato.... provato a capire ..... ho capito che dello Sherman:

- non mi piace che abbia un obice, quindi canna corta e tozza, che non lo slancia

- non mi piacciono i cingoli, troppo stretti e meno affascinanti dei corrispettivi tedeschi

- non mi piace il suo essere stretto ed alto, lo porta ad essere visibile (nella navi ne entrano di più)

- è l'archetipo del carro americano dei film di guerra della mia infanzia (rivisti 20 anni dopo sotto una luce molto diversa...)

- che l'unico veramente bello è l'M4A3E8 (mica stupida Hollywood. Ma è l'eccezione. Gli Sherman erano in appoggio non apripista)

ho trovato il mio candidato:





























Arrugginito, malconcio, maltrattato, vissuto. Riuscirò a riprodurre l'essenza di questo mulo da guerra?

Olive Green, Kaki & Avorio la colorazione, tipica da boscaglia e giungla. Riposa in un museo in California.

La macchina logistica americana non prevedeva riparazioni da campo, riutilizzo di scafi. La logistica che ha fatto loro vincere la guerra prevedeva la sostituzione del mezzo. Motto dell'epoca: per fare un bombardiere B17 impieghiamo 20 ore, per fare un uomo 20 anni. Quindi l'equipaggio prima di tutti.

Eppure di malconci ce ne sono.

Un ottimo campione da riprodurre. Magari a metà vita operativa, non alla fine come mostrato in foto. Al lavoro.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Mer 16 Nov 2016 - 18:49

.

... che cosa sarebbe successo se i Tiger avessero incontrato i Persching nelle Ardenne?





... Berlin



Nel 1942 l'industria americana produceva due tipi di carro medio: l'M3 Grant e l'M4 Sherman, dove il secondo stava pian piano prendendo il posto del primo, nell'esercito americano e in molti degli eserciti alleati.
L'M4 era armato con un pezzo da 75mm L37 M3, un'interessante arma d'artiglieria con spiccate doti anticarro ma valido anche per il supporto alla fanteria. Per fornire supporto alla fanteria si pensò di intraprendere la produzione di un carro pesante denominato M6.
La ricerca statunitense aveva in attivo vari progetti.
Nel settore specifico del carro per la fanteria c'erano due diversi modelli, il T14 e il T20.

Il T14 era un prototipo di studio prodotto per conto degli inglesi mentre il T20, simile al precedente, era lo studio di un carro per l'US Army. Sul finire del 1942 il T14 venne accantonato.
Il T20 era piuttosto compatto, discretamente corazzato e relativamente veloce. Poteva diventare un interessante mezzo per il supporto della fanteria e ambire anche a rimpiazzare l'M4 nelle formazioni corazzate. Il motore del T20 era stato già lungamente testato sul T14 e i risultati erano stati positivi. Si trattava di un motore a benzina della Ford, il GAF V8 da 500hp. Il primo esemplare di T20 fu approntato per il maggio 1943. Il prototipo disponeva di sospensioni HVSS. Quasi contemporaneamente al T20 venivano prodotti altri due prototipi, il T22 e il T23. I mezzi erano varianti del T20. Durante le prove una di queste varianti, il T23 venne testato con un pezzo ad alta velocità alla volata da 76 mm L52 M1A1. La nuova arma destò commenti molto positivi, tant'è che l'Ordnance Department arrivò a proporne una limitata produzione per fronteggiare l'emergenza dei carri Tiger che surclassavano gli Sherman.
Così si pensò di produrre 250 T23 e produrre 252 delle sue torrette con pezzo da 76 mm da montare su altrettanti Sherman.

L'M26 Pershing 90mm

Ma la continua superiorità dei carri tedeschi Tiger, fece prendere la decisione di modificare i prototipi fino ad arrivare alle versioni T25 e T26, entrambi armati con un cannone da 90 mm L/53 Dopo una modifica a sospensioni e trasmissione furono rinominati T25E1 e T26E1. Nel maggio del 1944 furono costruiti 50 esemplari per i test. Al T26 venne aggiunto un freno di bocca per il cannone e fu rinominato T26E3. In questa forma entrò in produzione nel novembre del 1944 presso il Fisher Tank Arsenal di Grand Blanc, che ne produsse 242 fino al febbraio del 1945.
Dal marzo del 1945 il carro fu prodotto dal Detroit Tank Arsenal in 196 esemplari. Dall'esemplare 197 in poi il carro fu ridenominato Carro Medio M26 "Pershing", dal generale statunitense John Pershing comandante dell'American Expeditionary Forces. Del carro furono allora autorizzati 6.000 esemplari, poi ridotti a meno di 2.000.
In tutto furono prodotti 1436 esemplari. Nel 1946 tutti i carri vennero definitivamente classificati M26.

Fu l'offensiva delle Ardenne a rivelare la drammaticità della situazione nella quale erano le forze alleate. La superiorità dei mezzi corazzati tedeschi, in condizioni di mancata supremazia aerea alleata, era schiacciante.

Il generale Barnes dell'Ordnance Research department propose di inviare sul campo 40 T26E3 di preserie. Il suggerimento di Barnes fu accolto entusiasticamente dal generale George Marshall, Capo di Stato Maggiore dell'Esercito.

Questi inserì il T26E3 nella Missione Zebra, un progetto per la sperimentazione sul campo di nuovi sistemi d'arma. I primi venti T26E3 furono imbarcati il 22 dicembre, giunsero ad Anversa, in Belgio, nel gennaio 1945, dieci carri vennero distribuiti, uno per compagnia, al 32º e 33º Reggimento carri della 3ª Divisione Corazzata, gli altri 10 costituirono due compagnie nella 9ª Divisione Corazzata.
Il 20 febbraio gli equipaggi completarono gli addestramenti sul nuovo carro, e il 26 febbraio il Pershing fu impegnato nei primi combattimenti.

Prima della caduta della Germania quasi 200 M26 Pershing erano in servizio presso le unità corazzate americane, e nell'estate del 1945 si decise di inviare il carro anche sul fronte del Pacifico. Si trattava dei primi esemplari di serie dell'M26 che arrivarono in 12 esemplari a Okinawa, il 21 luglio. Ma i piani americani per il Giappone prevedevano ben altro e dopo le atomiche su Hiroshima e Nagasaki la guerra finì.

.


Ultima modifica di Sven Hassel il Dom 20 Nov 2016 - 17:49, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Dom 20 Nov 2016 - 17:37

Risponderò sintetico: bene per come è andata, ma la guerra l'ha vinta la fantastica macchina logistica a stelle e strisce. Se le panzerdivision avessero avuto il supporto logistico adeguato i calci nel sedere si sarebbero sprecati, se invece di impiegare migliaia di soldati nella macchina diabolica dei campi di sterminio..... forse..... e dico forse..... il risultato sarebbe stato diverso.

Purtroppo ... o per fortuna..... è una realtà che non sapremo mai.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
borealis

avatar

Messaggi : 428
Data d'iscrizione : 18.03.13
Età : 46
Località (indirizzo completo) : San Paolo Solbrito (AT)

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Lun 21 Nov 2016 - 8:49

Più essenzialmente se l'Unione Sovietica fosse caduta avremmo ancora il tedesco come lingua principale.

_________________
Ci sono i Modellisti, e poi ci sono i...


Il Nobel per l'Ignoranza a questo Anonimo:
"...Ho cercato informazioni sui nobel assegnati sul modellismo senza trovare assolutamente niente, e ora come la mettiamo?..."
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Lun 21 Nov 2016 - 14:36

.

Non avendo argomentazioni personali in merito lascio allo Sven la sua candita e spassionata opinione.

... questo qui è un furbo che demanda quel che intende dire per bocca d'altri, prima o poi se mi pagano bene, lo inquadro nel mirino del Mauser per una risposta solida definitiva ...

A. Vinto il conflitto la Germania e con il Giappone alleato non avrebbe avuto il nucleare su Hiroshima con Nagasaki, ma lo avrebbe catapultato su Washington e New York con la terza su Londra, la sede sionista mondiale, eliminando l'invasione dei liberatori angloamericani e la loro sudditanza sulle stesse terre d'origini, cioè rivendicare antichi diritti abbandonati per sterminare i nativi di un continente che un cretino indebitato grida al mondo di avere scoperto le Indie, tanto ignorante che neanche a capito dov'era approdato.

B. L'Unione Sovietica con le pezze sul culo, alleata con il pazzo di Berlino (che arriva alla periferia di Mosca e passa l'inverno fuori) senza l'enorme quantitativo di materiale bellico elargito dagli americani, mortificato l'assurdo "comunismo" convertito in Nazional Socialista i successivi settant'anni di dominio esecrato a danno di Nazioni colpevoli di non cedere sotto le pressioni "democratiche" sioniste (leggi i figli prediletti del dio di Abramo) quello che assegnò agli ebrei palestinesi la terra senza confini per capirci. I sovietici avrebbero trattato con l'eurogermania un'alleanza che l'Europa di adesso sta anelando come l'aria che respira. Hitler, l'imbianchino di Monaco, fortunatamente ormai defunto, ci avrebbe portato dove forse non ci arriveremo, e questo noi come paese demo-fascista "manca poco al referendum" senza gli anni sessanta, la Democrazia Cristiana, i jukebox, rock and roll e jeans, il Mussolini anch'esso soddisfatto della sua fetta di torta, che cosa credete avesse potuto fare per il popoliota italico?

C. Sicuramente, non il completo macello politico, economico, culturale, assistenziale, commerciale, bancario, ospedaliero, scientifico, industriale, alimentare, patriottico, etc.

D. L'assenza della NATO E dell'UE. Gabelle, tassazioni, estorsioni, imposte dai liberatori. Niente di tutto questo; niente euro, solo un marco tedesco contro un dollaro che ha ingigantito il potere soltanto a spese nostre europee.
F. Francia, Spagna, Portogallo, le nazioni sul Mediterraneo, Marocco, Algeria, Libia, Egitto, Grecia, Turchia, Palestina, Giordania (Israele non ci sarebbe stato) Iran, Iraq, Siria e Libano, Albania e Cecoslovacchia, sotto l'eurogermania avrebbe mostrato al mondo intero un secondo impero romano tutto europeo eclissando i "figli prediletti di Yahweh" dai loro folli piani d'impadronirsi di Nazioni altrui.

... ho dimenticato d'inserire l'esodo senza fine dell'immigrazione ...

G. Gli Stati Uniti sono stati in guerra il 93% del tempo, dalla loro creazione nel 1776, vale a dire 222 dei 239 anni della loro esistenza.

Gli anni di pace sono stati solo 21 dal 1776.

1950 - 1953 - Guerra di Corea

1954 - Guerra in Guatemala

1955 - 1958 - guerra del Vietnam

1959 - guerra del Vietnam: Conflitto in Haiti

1960 - guerra del Vietnam

1961 - 1964 - guerra del Vietnam

1965 - Guerra del Vietnam, occupazione americana della Repubblica Dominicana

1966 - Guerra del Vietnam, l'occupazione americana della Repubblica Dominicana

1967 - 1975 guerra del Vietnam

1976 - 1978 - nessuna guerra

1979 - Guerra Fredda (guerra per procura CIA in Afghanistan)

1980 - Guerra Fredda (guerra per procura CIA in Afghanistan)

1981 - Guerra Fredda (guerra per procura CIA in Afghanistan e Nicaragua), primo incidente del Golfo della Sirte

1982 - Guerra Fredda (guerra per procura CIA in Afghanistan e Nicaragua), Conflitto in Libano

1983 - Guerra Fredda (invasione di Grenada, guerra per procura CIA in Afghanistan e Nicaragua), Conflitto in Libano

1984 - Guerra Fredda (guerra per procura CIA in Afghanistan e Nicaragua), Conflitto in Golfo Persico

1985 - Guerra Fredda (guerra per procura CIA in Afghanistan e Nicaragua)

1986 - Guerra Fredda (guerra per procura CIA in Afghanistan e Nicaragua)

1987 - Conflitto in Golfo Persico

1988 - Conflitto in Golfo Persico, l'occupazione americana di Panama

1989 - Seconda Golfo della Sirte incidente, l'occupazione americana di Panama conflitto nelle Filippine

1990 - Prima guerra del Golfo, occupazione americana di Panama

1991 - Prima guerra del Golfo

1992 - Conflitto in Iraq

1993 - Conflitto in Iraq

1994 - Conflitto in Iraq, Stati Uniti invadono Haiti

1995 - Conflitto in Iraq, Haiti, bombardamenti NATO della Bosnia-Erzegovina

1996 - Conflitto in Iraq

1997 - Nessuna guerra

1998 - Bombardamento di Iraq, Afghanistan e missili contro il Sudan

1999 - Guerra del Kosovo

2000 - nessuna guerra

2001 - Guerra in Afghanistan

2002 - Guerra in Afghanistan e Yemen

2003 - Guerra in Afghanistan e in Iraq

2004 - 2006 - Guerra in Afghanistan, Iraq, Pakistan e Yemen

2007 - Guerra in Afghanistan, Iraq, Pakistan, Somalia e Yemen

2008 - 2010 - Guerra in Afghanistan, Iraq, Pakistan e Yemen

2011 - Guerra al Terrore in Afghanistan, Iraq, Pakistan, Somalia e Yemen; Conflitto in Libia (libica guerra civile)

2011 - 2015 - Guerra in Afghanistan, Iraq. Guerra civile in Ucraina e Siria

Nella maggior parte di queste guerre, gli Stati Uniti erano all'offensiva, in alcune sulla difensiva ma ho tralasciato tutte le operazioni segrete della CIA con rivolte, ribaltamento di regimi e altri atti che potrebbero essere considerati atti di guerra.

Il 95% delle operazioni militari lanciate dalla fine della seconda guerra mondiale, sono state degli Stati Uniti, la cui spesa militare è maggiore di quella di tutte le altre nazioni del mondo messe insieme. Nessuna meraviglia quindi che il mondo pensi che gli Stati Uniti sono la prima minaccia del mondo per la pace.

Oppure come la pensa l'idiozia fili europea, di stare dalla parte assassina del più forte.

Ci sono ancora alcuni nord americani (più di quello che sembra) che fanno ancora la domanda: "Perché tutte queste persone nel mondo ci odiano?" E la risposta della propaganda USA è sempre, invariabilmente, la stessa "...perché sono gelosi di noi, della nostra libertà, della nostra grandezza. Gelosi della nostra cultura..."

Ecco, soprattutto della loro cultura "democratica" e del loro squisito modo di rapportarsi col prossimo.

H. La politica "ipotetica" Nazional Socialista germanica avrebbe impedito migliaia di massacri inutili? Da parte sionista?! Riflettete sulla parola inutili! Perché sono diventati storia e ci hanno portati dove ci troviamo. Avremmo parlato un italiano filo tedesco e non amaricano, politicamente sotto un nazional socialismo alla Benito, zappando i campi e tornando ai fasti dell'ingegno italiano secondo a nessuno (siamo stati i pionieri del volo aereo) costruito la più snella nave da crociera di lusso, costruito l'automobile per tutti meglio dei catorci d'altri, vantato scienziati e con un Giardino d'Europa monumentale secolare italiano da oscurare l'Egitto, creando un'economia turistica unica sulla faccia della terra.

...... perché poi mi chiedo, se devo dare retta a chi mi fanno scrivere quel che penso e dico, quando la corrente di pensiero generale è portata nel dire quello che non pensa e pensare quanto non dire ........

Ne deduco che qualcosa continua a non andare per il verso giusto.

lol!

.


Ultima modifica di Sven Hassel il Lun 21 Nov 2016 - 22:38, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Lun 21 Nov 2016 - 18:47

Concordo su molte cose che dice Sven.

Intanto mi sono mosso sul fronte Axel`s-Modellbau.... aspettiamo che il materiale arrivi.

Il reparto verniciatura ha approvvigionato le vernici: Olive Drab (TS-5), Light Grey (AS-16) & Tan (AS-15).

Secondo il fornitore dovrei dare il light grey di base e gli altri due (più scuri) a copertura. In effetti sul carro si vedono chiazze di verde scuro (poche), il verde chiaro sopra, ancora più sopra il sabbia e poi il bianco. Consigli?

Anche per simulare la superfice irregolare del metallo da fusione ho qualche ideuzza affraid

Nel mentre si ragiona su come rendere più robusto il carrellaggio (menzionata la loro fragilità qualche intervento più sopra).
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Lun 21 Nov 2016 - 21:56

.

..... ho visto "testurizzare" la plastica con la trielina picchiettata con uno spazzolino da denti ... impasti di sabbia fine e vernici stese a pennelli mozzi ... irruvidito le plastiche con una spazzola di ottone ... brasata con carte vetrate ... trielina pura stesa con pennelli duri ... stucco steso sulle superfici e lavorato a secco imitando le fusioni dell'acciaio ...

Tutto sommato, ma sti Sherman non erano poi così male, sia le fusioni che i lamierati d'acciaio, osservando le foto d'epoca si presentano più che accettabili.

... sono sempre stato per le imbrattature di fango che da sole coprono metà del carro e l'occhio cade sugli sporchi che in pochi considerano seriamente come operativo sull'estetica modellistica ...



... questo è mio, dal 2004, due cambi di cingoli metallici, veramente tanta strada sul gobbone











.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Ven 30 Dic 2016 - 16:42

Complice la fine dell'anno lavorativo che riduce i tempi morti i lavori dell'Howitzer procedono. A rilento ma procedono.

Finalmente conclusa la realizzazione del carrellaggio (preferisco di molto le barre di torsione dei panzer) si procede con gli upgrade della scafo:





intanto sono arrivati i nuovi motori, più lenti, ed in attesa che le patrie officine sfornino i paracolpi per gli assi delle gear box si fanno un po' di prove:







L'idea è di installare un blocco di metallo che appesantisca lo Sherman ed eviti di farlo galleggiare come un papero flower

Ultimo acquisto è una pasta (top secret) per rendere al meglio le fusioni dello scafo... in arrivo dall'estremo oriente study

Però se Babbo Natale ha fatto tardi è stata colpa delle renne in doppia fila sul GRA.

Stamane è stato aperto il regalo per la primavera 2017 cheers cheers cheers
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Ven 30 Dic 2016 - 17:09

.

.... aaaazzzz ... grrrrrrrr ... i regali si aprono subito e si fanno vedere altrimenti scompaiono Suspect svanendoooooo

Ciauzz dallo Sven curioso.

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Ven 30 Dic 2016 - 17:19

fatto.... il tempo di caricare le foto lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Mar 7 Feb 2017 - 22:53

Buonasera Sven,
al nordico finlandese chiedo illuminazioni su come riprodurre in scala 1:16 queste saldature:







....il mio professore di saldatura sarebbe svenuto alla vista di tanto materiale d'apporto cheers

intanto tra mille distrazioni (carristiche & non) le lavorazioni vanno avanti. Si è conclusa l'installazioni delle gear box con motori modificati, installati i paracolpi sugli alberi, installati i gommini anti FOD sugli alberi:





Scopo del gommino è quello di non esporre a fili d'erba od altri oggetti attorcigliabili parti rotanti (alberi delle Gear Box). Il gommino ha una diametro interno che è maggiore a quello dell'albero della Gear Box, un diametro esterno che è minore a quello della ruota di trascinamento.

Una volta installata la ruota di trascinamento le parti rotanti sono coperte ed al sicuro da possibili elementi che vi si potrebbero attorcigliare.

Brutto da vedere, ma efficace.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Mer 8 Feb 2017 - 10:10

.


.... un saluto sugli attenti all'ala rotante romana ... stucco o plastilina meglio ancora, da lavorare a campione, cioè copiando esattamente i profili di saldatura, un compito in classe se vogliamo superare l'esame. Ingredienti, materia prima umida per la modellazione lenta, lama da scultura, un occhio capace di duplicare e la solita abilità individuale da anteporre come sfida impossibile da conseguire nel pieno successo .... se tu avessi ricoperto un intero soggetto di zimmerit, le saldature sarebbero uno scherzo .... questo poi sono talmente estese da non impensierire il risultato ...

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ranger Lungan



Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 20.05.16
Età : 47
Località (indirizzo completo) : Via Cassoli, 21

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Gio 9 Feb 2017 - 13:47

Io sul mio ho appena montato queste....



Sono piu' spesse, non so se a questo punto ci starebbero lo stesso questi gommini... Comunque e' una buona idea...

Ho fatto la stessa operazione sul mio Tiger 1 Taigen e, sotto le coperture che simulano le Gearboxes del modello reale, ho trovato vegetazione che era li' dalla primavera scorsa...

lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Gio 9 Feb 2017 - 14:00

.

... non mi ben chiaro ma sembra un semplice rondella, o sbaglio??

I rinforzi sulle uscite degli alberi trazione servono in quanto i perni si piegano in caso di urti, aumentando l'inerzia sulla resistenza, tale accorgimento si avvita sullo chassis. Premetto, ho montato inutilmente sui perni, nell'interno dei trascinatori, infilati sui perni, il forex tornito "antierbe" ........ servito ben poco e peggio intrappolando più materiale.

... una manutenzione periodica, meglio dopo ogni uscita su qualsiasi terreno meno i pavimenti, consente di capire i punti d'attenzione richiesti dal carro sui quali agire ...

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ranger Lungan



Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 20.05.16
Età : 47
Località (indirizzo completo) : Via Cassoli, 21

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Gio 9 Feb 2017 - 14:21

No, non e' una semplice rondella. E' questa:




La parte interna si inserisce con una discreta interferenza nello chassis... Inoltre ho aggiunto qualche goccia di frenafiletti, per sicurezza...



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Gio 9 Feb 2017 - 15:39

.

....... un'ottima soluzione, quanto basta con battuta, direi anche, d'impedire che si pieghi l'albero ... cheers cheers cheers

Grazie

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Ven 10 Feb 2017 - 9:42

Sarebbe meglio se avessero la vite di blocco ed i cuscinetti a rulli. Su medusa li ho fatti realizzare così. Per lo Sherman ho optato per la sola vite di blocco.

Intanto ho riorganizzato il layout della vasca e sono riuscito ad infilarci dentro una piastra di acciaio da 1.5 kg.

Oggi dovevo avere il primo avviamento motore, con prova dello scafo su strada, invece i 38 gradi corporei di ieri sera mi costringono a letto.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Mar 14 Feb 2017 - 15:26

Oggi definizione del layout carro, binding della radio & primo avviamento:






Con i motori ad Hoc la velocità massima è molto realistica...... domani off road
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ranger Lungan



Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 20.05.16
Età : 47
Località (indirizzo completo) : Via Cassoli, 21

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Mar 14 Feb 2017 - 15:42

Sono proprio curioso su come si comporta off road con quella zavorra... Di solito Tamiya calcola bene le proporzioni peso/potenza/rigidita' sospensioni... Quindi non temi, ad esempio, il rischio che le molle siano troppo precompresse?

Anche a me piace il comportamento dinamico del carro pesante...

Attendo news!

cheers

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Mar 14 Feb 2017 - 16:24

.

... lo Sherman "sballonzola" sul terreno variegato e resta un carro difficile da settare senza la zavorra (che pone il vantaggio d'essere calcolata) che lo mantenga decentemente allineato sul mosso ...

Calcolando che le sospensioni a lamelle Tamiya le accomuna per tutta la serie Tiger, Panther, Honig e KV1 e 2, i primi sono rigidi da nuovi e impiegano molte ore di funzionamento trial pesante per ammorbidirsi, sui pavimenti rimangono rigide a vita. I secondi cambiano le misure flessibili delle lamelle e diventano fin troppo flessibili, Axel a suo tempo dava i pacchi lamelle di ricambio. Ho preparato panzer da 5/6 chili a 9.5 senza badare alle sospensioni sia per l'aderenza trial che per un vezzo personale di osservare un panzer stanco, provato, avvezzo a mesi di combattimenti. L'osso duro è il Tiger full metal prima serie HL con sospensioni a filo durissime (le stesse identiche del KV1 HL berge) caricato e pesato ha segnato 8.7 chili e tira come un mulo incazzato "ovvi riduttori supplementari e motori torque da 5.500 giri.

... rimane personale e mi sembra questo il bello del gioco, trovare individualmente l'assetto desiderato e calcolato sul proprio panzer, specie sul trial dove uno simile si pianta e l'altro se ne va senza difficoltà ... I soli 8 etti dei cingoli metallici differenziano nettamente gli stessi Tamiya seriali come trazioni e piani inclinati ... su piste di terre battute vanno panzer HL da 120 euro come saette ... ma questi non fanno testo ...

Please filmino sul terreno pesante cheers cheers cheers

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Mar 14 Feb 2017 - 18:20

Domani filmato tassativo cheers

Sven permettimi:

Sven Hassel ha scritto:
.... Calcolando che le sospensioni a lamelle Tamiya le accomuna per tutta la serie Tiger....

La fatica dei 93 gradini ti ha posto in confusione:

Nello Sherman non ci sono le barre di torsione, le sospensioni sono caratterizzate da carrelli basculanti dove nei cilindri ci sono molle che lavorano ad espansione:

Quando il carro carica la sospensione la molla si oppone alla compressione. Comunque l'installazione provvede a fare carico alla molla. No barre. Barre Kaputt. Panzer Barre lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Mar 14 Feb 2017 - 18:38

met5 ha scritto:
Domani filmato tassativo cheers

Sven permettimi:

Sven Hassel ha scritto:
.... Calcolando che le sospensioni a lamelle Tamiya le accomuna per tutta la serie Tiger....

La fatica dei 93 gradini ti ha posto in confusione:

Nello Sherman non ci sono le barre di torsione, le sospensioni sono caratterizzate da carrelli basculanti dove nei cilindri ci sono molle che lavorano ad espansione:

Quando il carro carica la sospensione la molla si oppone alla compressione. Comunque l'installazione provvede a fare carico alla molla. No barre. Barre Kaputt. Panzer Barre lol!


..... infatti non ho aggiunto lo Shermam (tutta la serie Tiger, Panther, Honig e KV1 e 2) ........

ola romano

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Mar 14 Feb 2017 - 22:36

......si ma si era parlato di Sherman fino a quel momento Razz Razz Razz Mi ha fregato lo spazio tra le due frasi. Sul cellulare non si evinceva così bene.

Ottimo quindi il trauma non è stato così invasivo Sleep Sleep Sleep
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   Mer 15 Feb 2017 - 14:16



Caldo caldo

Batteria poca..... mi sono perso lo scudo centrale. Il bello delle MAP.....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP   

Tornare in alto Andare in basso
 
Sherman 105mm Howitzer 1/16 WIP
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 12Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, ... 10, 11, 12  Seguente
 Argomenti simili
-
» Addio a Robert Sherman, premio Oscar della musica Disney
» Cingoli in metallo Mato per Sherman.. il fullmetal si avvicina...
» Cingoli Sherman in metallo
» M4A1 Sherman Italeri (Stefano92) ***TERMINATO***
» 17 pdr. per Sherman Firefly su base HL

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: MODELLISMO RC-
Andare verso: