Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Cartella Anonimi.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente
AutoreMessaggio
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Dom 7 Ago 2016 - 17:46

.

Ueeeh prufesur, sota l’umbrèla ma godi la storia cun la granita al cocco e rum. La regia occulta qual è? Saràn mingha i scienzià americàn, quei dela nav in mèz al mar? Alura han fa n’opera da ben se han tirafora coscos da vera. A capisi anche che tut al burdel che né vigni fora là dervii i occ a tanta gent indurmentàda, o no? Certi che gha vo il Celentan, ul Grillo, il Dan Brown per fa sentì un’oltra campana a sunà mei dela prima che l’è stunada. Te me se piasùu con l’eminanza ma se te ghe lasavàt respund a Sven a favun do ghignàtt sula spagia dela trinacria. Però laset al dì, viva i lumbard, chi i te pèlan la sacocia.
Dan Brown è stato lanciato nel mondo letterario da una regia occulta e non serve dire quale. Da oscuro scrittore sale alle cronache letterarie mondiali e chi hanno analizzato i contenuti del suo libro, hanno trovato precedenti di plagio risolti in tribunale dopo le denunce presentate da Micheal Baigent – Rchard Leigh e Henry Lincon contro Brown. Le citazioni e le trame sul Priorato di Sion e sull’OPUS DEI sono copiate da autori precedenti che hanno trattato argomenti come “il Gesù sposato” e sulla Maddalena per la discendenza del Sangreall (no sacro graal, che è la distorsione) impostata in precedenza da Goffredo di Mammuth, in seguito da Chrétien de Troyes, sulla romanzata favola del Grall di Artù e la Tavola Rotonda. Un spinta temporale quella di Cameolt nel 1136 sul rilancio di una Fede in caduta da risollevare, esattamente, come fu nel 2003 con il Codice da Vinci. Il messaggio in codice toccò le dinastie reali medievali con la stessa intensità che il libro di Brown è stato tradotto in 44 lingue e il film esportato in 69 paesi. In queste parti del mondo il messaggio forte è arrivato forte e chiaro, il mito della Maddalena “sposa” e madre del Sang Rouge è stato risollevato all’attenzione pubblica, a beneficio di chi?


… tanta strada per il mare salato e una spiaggia di sabbia deve pure costare una piccola fortuna per tornare cuntent e maziàa se no come puoi vantare delle vacanze straordinarie nel mezzo del Mediterraneo caldo. Sulla costatazione che la Org americana diffonda troppe verità scomode è un fatto assodato da decenni che è costata alla stessa l’adesione “religiosa” per evitare l’incriminazione sovversiva, guarda caso nella nazione più democratica sulla terra. Capita anche a me di dire qualcosa e di non essere capito, e giù a darmi addosso. La gente non può essere disturbata, va lasciata con Peter Pan, Minni e Topolino, il cellulare e cercare i pokèmon. Dire che la terra è rotonda e non piatta alcuni secoli fa si andava sul rogo. Adesso diventi un’associazione settaria religiosa che versa tributi alle tasse governative e se dici che la terra è rotonda non importa a nessuno. A te per esempio, i mosaici di Piazza Armerina non ti sollevano dalla sdraio sotto l’ombrellone. Lascia perdere la Valle dei Templi, ma almeno non rovinarti la vista golosa sui bikini in circolazione. Ignora certe parti scoperte se no diventi cieco. Tà saluti malnàt …

lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Dom 7 Ago 2016 - 17:52

.

Ciao Sven, te che sei l’esperto del simboli, che vogliono dire questi qui?



D’accordo che il mondo s’è capovolto per rimbambirci però a dare i numeri ci vuole poco. Di danni in giro ne hanno fatto troppi incominciando da quando sono sbarcati in Italia come liberatori autorizzando alle truppe marocchine saccheggi e stupri a danno delle popolazioni indifese, hanno compiuto atti innominabili peggio dei tedeschi e i governi dopo hanno insabbiato tutto tacendo i misfatti sulle donne violentate. Si poteva cadere nelle mani dei nazisti o dei comunisti e ci sono toccati gli ammazza indiani democratici da riverire come eroi. Ciao grande e saluta Sven.

… il simbolo da le rune della vittoria. Usato com’è presentato e la copia nazista delle SS e fa davvero una pessima accoppiata. Sulle violenze patite a spese e danno delle donne del sud Italia la faccia la persero i militari e i politici sul Piano Marshall passato da risarcimento ad aiuti umanitari. Questi investono fortune per occupare Nazioni, le devastano per ricostruirle facendo affari d’oro e sono in tanti a tifare per loro. Osservazione dello Sven: le guerre sono fatte da uomini morti non da pagliacci.

lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Dom 7 Ago 2016 - 21:47

.

Sono appassionato di modellismo e sono capitato sul suo forum leggendo questa porcheria . Ho 22 anni e ho capito che il futuro si trova in salita e che salita , con un’Europa invasa da migliaia di immigrati con la fretta di occuparla sulle spalle di chi l’ha messa in piedi, magari male e traballante ma casa nostra , cosa sta diventando ? In paese siamo poco più di 600 persone e ne hanno mandati 150 . Stanno tutto il giorno seduti ad aspettare i pasti , mangiano e dormono a spese nostre e la gente si chiude in casa . Ci sono furti e i carabinieri lasciano correre . Povera Italia.


Benché nessun libro di scuola parli di Kalergi, le sue idee sono rimaste i principi ispiratori dell’odierna Unione Europea. La convinzione che i popoli d’Europa debbano essere mescolati con negri e asiatici per distruggerne l’identità e creare un’unica razza meticcia, sta alla base di tutte le politiche comunitarie volte all’integrazione e alla tutela delle minoranze. Non si tratta di principi umanitari, .ma di direttive emanate con spietata determinazione per realizzare il più grande genocidio della storia.


Ho parlato con loro e sono tutti pronti a chiedere questo e quello , TV e computer , tessere telefoniche , cibo musulmano , bevono alcolici , vogliono l’asilo politico , occupano appartamenti assegnati , costano più di diecimila euro al mese , sono vestiti meglio di noi , hanno chiesto le biciclette e se le sono vendute per fare soldi . Povera Italia . Il suo è l’unico forum di modellismo ? Ho visto dei modelli eccezionali, troppo belli . Non ho nessun carro armato ma se lo compro mi iscrivo sul suo forum. Saluti Mirko .


... Caro ventiduenne alla tua età sognavo un futuro da costruire pezzo per pezzo e che nessuno avrebbe toccato e tantomeno distrutto. Mi sbagliavo e scoprirlo non è stata una passeggiata indolore e ho capito che se volevo capire, dovevo conoscere questo mondo, con quel che mi restava da vivere. Così ho investito non in abitazioni, tesorizzando conti bancari, acquistando automobili o preziosi, tutta roba che alla fine della nostra esistenza rimane nelle mani di altri. Ho viaggiato, ho studiato l’uomo e la sua storia, non mi sono fidato di nessun sentito dire ma ho toccato con mano quanto m’interessava scoprire. Negri bianchi, gialli e rossi, siamo animali in un serraglio d’orato solo in apparenza, con gli occhi bendati ci separiamo in razze, con le mani insanguinate uccidiamo, nella corsa per il profitto aumentiamo la povertà, inaridiamo foreste verdi e cementiamo il respiro del terreno coperto d’asfalto. Siamo una razza impazzita incamminata verso un futuro di piombo …

Se vuoi capire gli altri prima devi capire te. Magari ci vorrà del tempo, forse tanto e quel tempo impiegato sarà tuo e non speso inutilmente nel vedere cosa faranno gli altri. Guardare gli altri è il brutto vizio per non osservare noi stessi. Ciao Mirko …

lol! 
.

ps. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] contatto privato

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Lun 8 Ago 2016 - 17:18

.


Non è mio interesse che pubblichi o non pubblichi la mia opinione. Lei fa del buon modellismo e lo spiega molto bene, non può ricordarsi di me ma ci siamo parlati più volte alle fiere. Mio figlio si occupa di camion radiocomandati e mi ha fatto leggere i suoi post dove si parla di tutto e non di modellismo. La mia domanda sarebbe perché non continua dove meglio riesce e lascia stare argomenti illogici e fuori tema? Lo sa che le persone leggono sempre meno? Non leggono i quotidiani e lei pensa d’essere seguito con interesse? Mi dia retta, continui con il modellismo.


… il modellismo caro signore, forse colpa della crisi o per una stanca naturale, è imploso nei siti specifici scegliendo come sopravvivenza la spiaggia dei social network, dove l’isolamento degli appassionati pare trovi in queste grandi piazze mediatiche, la comunicazione sotterranea privando in questo modo l’appassionato che si aspettava la continuazione di un modello ormai superato. Tutto cambia e il passato, se lei ricorda le sue fiere viste anni fa, non sono certo all’altezza di quanto mostrano ora, e lo trovo del tutto naturale se non si è in condizioni di rinnovare, cercando l’evoluzione che dovrebbe portare all’innovazione. Questo non lo vedo possibile a breve scadenza, perché l’innovazione va supportata da pianificazioni realmente fattibili operate da associazioni numerose, cioè com’era numeroso il numero degli iscritti una decina di anni fa, appunto in assenza di crisi. Sa quanti appassionati hanno abbottonato le tasche per la perdita del lavoro? E quanti hanno preferito concentrare le finanze in altre direzioni? Contemporaneamente ai miei argomenti “illogici” ho postato un thread modellistico che porta come seguito visite, un 90 contro 600, ora se fa due conti il forum tira di più come peso sulla discussione modellistica, o sulla parte informazione/culturale? Suo figlio può mostrarle la discussione sul thread Verità e Menzogne che ho terminato con un tetto di tremila “3000” visite e ne sta producendo ancora un centinaio sebbene chiuso. Suo figlio dovrebbe sapere che il modellismo e il Giornale di Sven sono separati. Non lo legga. Chi lo seguono fanno peso, presenza anonima, ma nessuno li obbliga, lo fanno per un interesse di curiosità. Lei perché l’ha letto, per scrivere di smettere? Se come lei dice, la gente legge sempre meno, mi fanno piacere un centinaio di visite giornaliere sul forum, mi creda. Scusi se torno sull’illogicità. Non trova un nesso illogico citando l’unico sito modellistico in attività chiedendo di occuparmi di solo modellismo “in semi agonia” dove il forum con la Cartella degli Anonimi porta un peso di visite tale (compresa la sua) dando ossigeno al moribondo allettato? Mi spiacerebbe se ho risposto a un conservatore, a una persona adattata all’immobilismo coatto, anti comunicazione, che preferisce le pentole con i coperchi chiusi, che non desidera letture mordaci, ma solo echi lontani e smorzati. Personalmente preferisco suonare trombe e battere tamburi …

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Lun 8 Ago 2016 - 21:09


.


Ola alla tua maniera vecchio sven, ho letto un pai di libri sull’inquizione pieni di atrocità senza capire il motivo scatenante e nanche la causa che ha falciato tante vittime innocenti? Perché il clero, monaci frati e papi hanno congiurato contro le popolazioni? Hanno costruite le chiese per accogliere le anime ammazando i corpi. Dammi qualche libro sul catarismo. Grazie vecchio sapiente.


… ciao giovane imberbe, leggere serve per sapere e i libri sono utili per capire i contenuti se no offendi gli autori impegnati sulla conoscenza. La causa è semplice da trovare, il popolo nel medio evo non era stupido e voleva credere nelle libertà di pensiero e non a obblighi imposti da una religione che parlava bene e razzolava male. In Occitania dopo la repressione albigese-catara ancora i focolai d’opposizione anticlericale seguivano la fede degli antichi dèi e la chiesa del Sacro Romano Impero perdeva il credito ovunque così la brillante idea fu la caccia all’eresia e bastava un’occhiata di traverso, la delazione, e la vendetta per uno sgarro, per una denuncia per eresia. Cos’è l’eresia? E’ che tu la pensi diversamente da me. Dall’eresia all’impianto della Santa Inquisizione istituita da papa Lucio III e dall’imperatore Barbarossa fu affidato a Domenico di Guzmàn nel 1221 e per sette secoli l’Europa si accese di fuochi per arrostire chi la pensava non come il fondamentalismo cattolico. Le chiese come trappole per spiare l’incauto che con un gesto o solo per l’aspetto umano dava il sospetto d’essere dalla parte del maligno “perché il diavolo in quei secoli fu l’eletto preferito per incolpare l’innocenza” poteva essere arrestato e processato in sceneggiate orrende per intimorire il popolo. Oggi non piace a nessuno sentire di teste tagliate, ma le tagliano come bruciano vive persone soltanto perché sono di un’altra fede, cos’è cambiato sotto il sole, niente? Caro giovane della mia età, ciàpà la lista dei liber …

lol!

ps. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] contatto privato

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Mar 9 Ago 2016 - 18:02

.

Buon giorno signor ……. forse si ricorda di me a ……….. ho seguito la diatriba sul Codice da Vinci con molto interesse le spiegazioni sui dipinti davvero interessante, mi sono sempre piaciute le opere d’arte senza capire che cosa mostravano oltre le figure e i colori, sa dipingo un poco anch’io paesaggi e se ho letto giusto quel dipinto di San Michele l’ha fatto lei? Complimenti è davvero dipinto da maestro o lei è un pittore oltre alla ricerca storica e mi lasci finire che sa scrivere in un modo chiaro e semplice? L’ho cercata nelle ultime fiere di ………. dove mi hanno che si era ritirato e un signore che la conosce mi ha dato l’indirizzo del suo sito e ho visto tutti i suoi modelli e letto i suoi racconti, ha scritto qualche libro? Può dirmi dove trovarli? Avrei piacere se mi rispondesse grazie.


… con suo grande dispiacere devo dirle d’avere incontrato molte persone durante le manifestazioni e non posso ricordarmi di lei, però, lei si è ricordato e rivolto in cerca d’informazioni è arrivato ugualmente dove voleva. I dipinti parlano caro signore, anche un insieme di colori vogliono dire un messaggio. Quel San Michele è uno dei miei personali dipinti su cartone, il colore è acrilico tirato ad acqua, un esperimento per testare degli acrilici campione. Mi ritengo uno sperimentatore creativo mai soddisfatto in niente. Scrivo da sempre, mi diverte la narrativa e leggendo molto trovo gli spunti per dei filoni alla mia maniera e devo confessare che alla mia età mi mantengo sveglio dedicando un poco del tempo (come vede sul forum) per postare un po di cultura storica a buon mercato e senza pretesa. Non ho scritto libri per pubblicarli, ho decine di racconti scritti per me stesso e alcuni racconti lunghi potrebbero diventare libri a pieno titolo, ma non mi interessa. Anche il modellismo nonostante lo sostenga per altri, ha soddisfatto soprattutto il piacere che gli ho dedicato. Ho un regalo per lei:



… non è lo stesso genere che conosce ma la mano è la stessa …

lol!
.


.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Mer 10 Ago 2016 - 18:05

.

Uhe soldato Sven lo chiedo a te o al sapientone , se la storia di Artù è tutta inventata ? Mi sa che prendo del pirla ma a me  la Tavola rotaonda m’è piaciuta fi nda bambinocon tutta la poesia dei cavalieri di Camelot, se mi dici che è tutta una balla ci resto piatto piatto . Dai che un po di vero ce stato non possono prendermi per i l fondo così , sono un romaticone e tu lo sai . Ciao soldato , bella l’idea degli anonimi adesso posso dire la mia in dirtta .

… recluta, come primo esercizio sul campo, se dopo avere scritto controlli gli errori faresti una bella figura sulla lingua italiana, basta un poco di attenzione sulla correzione del testo. Per rigore di principio non correggo le e-mail che ricevo, facendolo qualcuno direbbe che altero il messaggio. Goffredo di Monmuth nacque nel Galles nel 1100 e fu l’autore della saga di Artù, quest'opera ebbe una enorme visibilità per tutto il Medioevo e fu fonte di ispirazione per moltissimi autori successivi. Il suo resoconto della vita di Re Artù, in particolare, contribuì in maniera decisiva alla nascita del ciclo cristiano bretone. Un rilancio religioso nel racconto si trova con i dodici cavalieri riuniti, Ginevra sedotta da Lancillotto che tradisce Artù, questo muore in combattimento per rinascere, la mitica Camelot la terra promessa, c’è tutto quel che ricorda il Gesù giudeo con il suo seguito. Goffredo pare si ispirò a un racconto postumo di un migliaio di anni prima che raccontava le gesta di Arturius Castrus, un tribuno romano di origine bretone, che combattè contro sassoni guidati dal re Cerdic e da suo figlio Cynric. In suo aiuto entra la regina dei Pitti Guinewa con le sue tribù contro i nemici di sempre sassoni. Arturius perde i suoi fedeli compagni della legione Adriano riuscendo a sconfiggere in duello re Cerdic. Goffredo trasforma l’antica leggenda in quella che diventa Artù di Camelot. Il messaggio cristiano è una delle tante sceneggiate che percorrendo le corti europee tenta di alimentare un credo traballante nell’epoca controversa della crociate. Questa immagine rende meglio la figura della feroce stirpe Pitta dove la donna comandava sovrana sull’uomo:



… soldato sta in campana, Guinewa non è stata la giuliva Ginevra farfallotta di ser Lancillotto … questa faceva pelo e contropelo al maschio dell’epoca …

lol!

ps. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] contatto privato
.


Ultima modifica di Sven Hassel il Mer 10 Ago 2016 - 18:11, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Mer 10 Ago 2016 - 18:08

.

Ho letto il piano Kalergi e l’ho trovato in rete, credevo fosse una trovata fantasiosa finchè non ho confrontato quello che succede da noi. Per me è chiara la complicità governativa e la sudditanza con gli americani. Hanno avviato il conflitto isis e ora li bombardano, chissà quando quella p ………. di Hillary avrà carta bianca sulla presidenza che cosa farà di peggio. Che ne pensa del presidente russo? Problemi arriveranno dalla Turchia dai depositi nucleari americani che Erdogan non si lascerà portare via ma tenterà il ricatto cedendo alla parte che gli darà di più. Mi sono spiegato? Saluti e complimenti per la sua vasta conoscenza.


… già, il piano Kalergi visto come una realtà oggettiva applicato in sordina da oltre vent’anni si sta rivelando una catastrofe micidiale per tutta l’Europa e se non si corre al più presto alla chiusura delle frontiere il flusso migratorio “imploderà” a danno di un esodo insensato spinto dalla criminale intenzione per destabilizzare entrambi i fronti umanitari, da un lato gli europei che finiranno in minoranza e tassati economicamente per reggere gli stanziamenti culturali etnici di cui molti non sanno neppure cosa sia il lavoro. Guardano bramando il prodotto finito, ma non conoscono il principio produttivo. Ricevono aiuti gratis senza sapere il costo. Non dobbiamo meravigliarci del “tutto sbagliato” rientra sempre negli obiettivi pianificati. Putin sta usando la formula delle verità sconfessando i maneggi anglo-americani sconcertando le alleanze saudite pronte a finanziare il Daesh per incassare i profitti petroliferi sennonchè la Russia ne possiede e lo potrebbe commerciare a metà prezzo e prima o poi diverrà il fornitore europeo e per i sauditi la perdita di mercato sarà inevitabile. Erdogan sa di trovarsi nel bel mezzo di forze in contrapposizione e la tipologia mentale ottomana si basa sull’inganno e l’opportunismo, quindi ne sentiremo delle belle sulla politica turca. Gli americani si stanno mangiando le palle per avere ottenuto i depositi nucleari nelle basi turche e adesso queste diventano merce al miglior offerente. Putin non è né stupido e neppure diplomatico nel rendere drastiche misure eccezionali e se dovesse agire contro la Turchia lo farebbe con un impatto definitivo. Si tratta di una nazione politicamente che ha dimostrato la precarietà sociale durante il fallito colpo di stato. Sceneggiata o no, le conseguenze sono migliaia di persone incarcerate, istituzioni passate sotto la dittatura di un presidente che si spaccia democratico (dev’essere stato lezione dagli americani) che gli hanno rafforzato il diritto di mentire. Un esempio è la linea politica renziana in Italia, il Nobel gli spetterebbe di diritto acquisito …

lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Gio 11 Ago 2016 - 13:36

.

Signor sotutto vorrei leggere il suo punto di vista sulla metafisica trascendentale in cui sono certo d’imparare molto su questi argomenti. Non mi permetto di metterla in difficoltà, se non trovo la mia richiesta ne sarò oltremodo soddisfatto, grazie lo stesso.


… la trascendenza consente l’arte di saper leggere fra le righe dove l’autore denuncia se stesso, caro signor “nonsotutto”. Immanuel Kant filosofo tedesco del 1700 e prima di lui Parmeide, Socrate, Platone, Aristotele, Agostino, Tommaso, Cusano, Campanella, Cartesio, ecc. Con Edmund Husseri “fenomelogia”. Karl Jasper “esistenzialismo”. Giordano Bruno (Mens super omnia) il più vicino al mio pensiero materiale. Sono alla sua portata di mano, basta studiarne i contenuti come libri, di un peso micidiale, roba che sullo stomaco lascia insonni le notti, così non sapendo sulla metafisica trascendentale, dopo essersi sufficientemente acculturato, mi riscrive e sarò doppiamente soddisfatto di corrispondere con un altro “sotutto”. Contento?

lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Ven 12 Ago 2016 - 11:31

.

Comandante lei è sveglio ma non dormo neanch’io ((l’ultimo urlo di resistenza entra nella mani della donna. La Thatcher. Merkel. Michelle Bachelet e la Hillary in via d’arrivo, segnano il completo fallimento maschile sulle presidenze.)) Non mi perdo una sola sua postata e con questa che significa? Che con la Clinton gli State’s vanno a picco? Hasta siempre Comandante Sven.


… lascia stare il Che. Gli americano devono rendere un debito gigantesco verso i nativi americani e il tempo renderà giustizia, il tracollo è iniziato da Pearl Harbor. Le genti si aspettano sempre le immediatezze senza rendersi conto di che cos’è la curva del tempo, immagina un cerchio con un punto d’inizio e uno di congiunzione, ebbene la sua parte d’importanza massima si trova nell’arco della circonferenza. La donna a capo di una grande Nazione, che dimentica d’essere la madre dell’umanità è una potenziale assassina del genere umano. La regina Elisabetta I rappresenta l’ideale storico sulla sovranità inglese nel 1500. Di Evita Peròn “Argentina” se ne sono persi gli stampi …





.il potere rende disumani.

lol!
.


Ultima modifica di Sven Hassel il Ven 12 Ago 2016 - 16:47, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1033
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Ven 12 Ago 2016 - 16:35

L'ambizione al potere è terribile.

Quando era segretario di stato del numero delle stagiste avvenenti se ne è persa traccia
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Ven 12 Ago 2016 - 17:27

.

Signor Sven in rete si trova di tutto , questo è vero o è panzana ? Esistono gli aerei senza pilota ?




… la popolazione mondiale percepisce l’innovazione tecnologica, in questo caso la microrobotica, con una decina d’anni si ritardo. Difficile dire e sapere se una presentazione ha avuto un seguito o no. Credo che il progresso tecnologico esploso dalla fine dell’ottocento inizio novecento che ha portato innovazioni d’incredibili all’uomo, sia tuttora lanciato verso un futuro talmente velocizzato da sfuggire completamente al controllo umano. Basta riflettere sul nucleare presente sul pianeta (un volume 400 volte la sua distruzione) non so se rende l’idea d’essere seduti sopra una polveriera …

L' X42B è un drone con pilota a terra



lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Ven 12 Ago 2016 - 18:31

.

Credevo di trovare del modellismo e mi sono letto dei botta e risposta su vari argomenti e tra questi in assoluto contrari al forum che dovrebbe trattare esclusivamente l’argomento di richiamo . Vado su altri forum e nessuno si impiccia di politica e religione che sono argomenti delicati e personali specie in questi periodi di sensibilizzazione tacere sarebbe meglio per tutti . Si fanno citazioni di nomi politici di primo piano e affermazioni compromettenti a carico di fatti che solo gli addetti autorizzati possono sapere e non da sventagliare ai quattro venti . Lei mette addirittura in vista la passwort per essere interpellato non teme che possa essere compromesso ? Non sono assolutamente d’accordo con la linea seguita dal sito senza un regolamento che ordini di parlare solo di modelli . Io mi sono sentito ingannato leggendo ben altro di quello che volevo . Capito ?


… dove per capire un testo lo devo rileggere un paio di volte, caro lettore sbadato, la domanda è? Perché ha seguito i “botta e risposta” e perché si è preso il disturbo di contattarmi? Avrei in un primo momento risposto in privato, ma alla terza lettura l’ho preferita come tale Anonimo, rendere pubblica la sua forbita missiva, lasciando a chi seguono la sezione la loro opinione in merito …

lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Ven 12 Ago 2016 - 20:39

.

Bene bene Comandante. Putin segue la linea a lei molto vicina, quella della verità! Sconfessa i seguaci del Kalergi e agisce con la precisione di un chirurgo anticipando gli angloamericani che trovo in difficoltà. Ci hanno messo lo zampino in Turchia ottenendo il volta faccia del presidente sultano che ha fatto tabula rasa imprigionando gran parte dei vertici in combutta con l’ovest e adesso Putin si trova un alleato non facile ma non un nemico potenziale. Così la vedo alla spicciolata. Persino la Libia chiede la visita diplomatica di Putin, il consenso sul presidente russo dal Mediterraneo all’est asiatico sta diventando generale. Cina India e Giappone e Corea del Sud propendono per la Russia come alleanze e la Vecchia Europa che aspetta? Hasta siempre Comandante Sven.


… la Libia a metà? La Sirte agli anglo-americani e Tobruk alla Russia? Se andava il colpo di stato in Turchia, con l’eliminazione di Erdogan entrava in gioco la solita strategia del dividi et impera spezzando una Nazione di capitale strategia nel Mediterraneo. Adesso piangeranno sul latte versato con un presidente incazzato e vendicativo che ha dovuto le scuse ai russi trattando con Putin la faccenda siriana di Assad. I fatti è darebbero la normalizzazione delle relazioni tra la Russia e la Turchia e potranno prefigurare un cambiamento geopolitico più grande che collegherà Ankara a Teheran, a Damasco e ad altri alleati russi in tutta l'Eurasia. L'alleanza avrà l'effetto di alterare la scacchiera globale in un modo che mette in questione il piano imperiale degli USA, per controllare il flusso di energia dal Qatar verso l'Europa, per ridisegnare la mappa del Medio Oriente e del suo perno in Asia. Questo riporta in ballo l’agemonia del dollaro in discussione …

lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Sab 13 Ago 2016 - 8:54

.

Mi ero fatto una idea sul suo conto sbagliata, non è facile seguirla come persona, specialmente con il pseudonimo Sven che usa di rimpallo come scarica barile, ma devo ricredermi perché lei è un comunicare nato. Un individuo non comune. Non facile, non alla portata di chiunque, anzi difficoltoso da capire perché incita il prossimo, lo sveglia, lo provoca al fine di ottenere l’attenzione. Vorrei raggiungere la sua età con la sua stessa mente vivace graffiante. Complimenti, ha la mia attenzione e ammirazione per la sua attività promozionale sul modellismo, nonché la giunonica conoscenza storica contro corrente, geniale. I miei rispetti … e sui tre punti ho capito.


… se le hanno rivelato qualcosa meglio per entrambi. Lo Sven è un comodo personaggio virtuale, il simpatico coniglio bianco per tutti, inventato come spalla sul palcoscenico della vita, dove tutti siamo chiamati per dare il meglio o il peggio di noi stessi. Lei è uno fra i pochi che hanno compreso la stimolazione mentale come indice di attenzione sul prossimo assopito, e se avessi usato il livello di comunicazione piatto non ci staremo parlando. I master sulla comunicazione servono come marce in più e rendono facile l’esistenza e lei è uno che ha capito. Buona vita …

lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Sab 13 Ago 2016 - 8:56

.

Leggo che la Boldrini ha approvato multe sui bikini e sui tatuaggi in spiaggia come ineducazione verso i musulmani, spero si una bufala del Corriere. Non contenti di chiedere moschee, entrare nelle nostre chiese ora l’integrazione chiede la proibizione di parti del corpo esposte alla vista degli immigrati, roba da manicomio. (("I tatuaggi? Una cosa che per molti italiani è maniacale al livello della droga neanche fosse eroina. Sono orripilanti e offensivi verso le persone di credo musulmano che già faticano ad integrarsi nel nostro paese. Vietare i tatuaggi in spiaggia sarà un grande passo avanti")). Fanno fatica a integrarsi? Si offendono di chi li accoglie mantenendoli? ((è vietato sia indossare il costume che andare in spiaggia, perché è vietato guardare anche chi lo indossa, e non ci sono costumi leciti o meno, perché qualsiasi tipo di vestiti quando entri nell'acqua fa vedere la forma del corpo e questo è proibito nell'Islam per la donna)) me lo ha detto una donna musulmana. Il Papa li fa entrare nelle chiese, la Boldrini non li offende, noi italiani nativi contiamo meno dei musulmani ospiti, i tatuaggi sono peggio della droga, ma la ministra ce o ci fa?


… il Coriere senza una r è retore di panzanate e la cattiva informazione fa parte della branca gratuita che alimenta la TV spazzatura dove trovano posto trasmissioni per ospitare donne italiane convertite nella religione musulmana dando adito a falsi programmi d’integrazione razziale in cui si assiste a meschine esibizioni su campagne di fede dove ognuno dovrebbe coltivare la sua nell’intimità senza la necessità d’imporsi l’una sull’altra. Il orano come la stessa bibbia, per essere veramente comprese (tant’è che persino i teologi ne fanno l’interpretazione pluralistica) idem per l’ideologia musulmana ancora più complessa perché si frammenta a secondo i luoghi d’origine. Ascoltare una ex cattolica che dice d’essere stata una cristiana (?dove?) convertita all’islam, mi fa pensare seriamente che non avendo capita la religione d’origine, sta prendendo un colossale abbaglio sulla seconda. L’ho scritto e lo ripeto: trovatemi una sola religione che abbia condotto l’uomo al suo spirito /all’essenza di quanto è/ e non allontanato verso dèi immaginari, se esiste! Il cristianesimo nel cattolicesimo non è mai esistito – è di base una contraddizione – Francesco d’Assisi fu riconosciuto da papato “Sacro Romano Impero” un cristiano per la sua dimostrazione di povertà assoluta, di fronte all’opulenza della magna corte vaticana. Il suo merito fu d’essere uno straccione. Lo Sven mi sta dicendo: le religioni, questa o quell’altra, sono tutte un cappio al collo! Dice che i grand’uomini, tutti quanti nessuno escluso, non hanno mai fatto nulla di buono per l’uomo, ma del male, moltissimo! Come non dargli ragione, parla come un libro stampato …

lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Sab 13 Ago 2016 - 20:56

.

…………. ha scritto che abbiamo una dimensione del tempo ristretta per un calendario fissato sulla conta di 2016 anni per noi occidentali ma non per altre credenze e sono arrivato alla conclusione che dentro questo tempo ci hanno ristretto l’esistenza obbligandoci a seguire percorsi guidati che ci hanno condotto dove siamo, a parer mio sulla soglia di un’epoca catastrofica. Ha scritto che il tempo è solo movimento. Ci ho lavorato su e ha ragione, se rimango immobile, ho tolto la batteria all’orologio, la conta dell’azione e il movimento delle lancette cessano. Il movimento determina il tempo e dentro posso fare quello che voglio se altri non interferiscono indicando una quantità di follie imposta d seguire. Ho letto la Bibbia tante volte per non capirla del tutto e credo che abbia delle manomissioni nel suo interno per renderla ermetica, alle volte assurda per essere presa sul serio. L’Antico Testamento e la Genesi sono copiati dal Bhagavad Puràna indiano e questa è l’opinione dei sapienti ; Soltanto ciò che non ha senso ha delle possibilità di essere vero. E in questo gli ebrei hanno calcato la mano e l’islam ne è diventato la prova dell’irrazionalità religiosa in cui contare gli assurdi non si finirebbe. Il dotto orientalista E. Dumèril disse ; I Brahmani gelosi della loro vita contemplativa, in una atmosfera infuocata che faceva di ogni lavoro un supplizio, vollero legittimare con il ragionamento la superiorità della loro casta, e, per le necessità della causa, inventarono un Essere supremo. Introducendo un dio in un sistema filosofico che non lasciava alcun posto alla divinità, senza negare espressamente l’esistenza, la classe intellettuale dell’India compi un notevole sforzo. Con l’abile messa in scena l’autore della Bhagavag Gita, conferisce ai suoi insegnamenti la santità di verità la cui origine si perde nella notte dei tempi e l’autorità di un rivelatore superiore all’umanità. La parola di un Dio in abuso per chiunque. Ascolto il parroco che recita l’Ave Maria ; frutto del seno tuo, da bambino ricordo che diceva ; frutto del ventre tuo. Sono pudici con le parole e scellerati nella pedofilia. Questo Dio rivelatore, che i fondatori di religioni chiamano Essere supremo per impressionare i credenti incolti, è infatti a loro giudizio, una maya, un Intelligenza sconosciuta e impenetrabile. La cosmogenesi che insegna dice ; Nell’inesistente e nel nulla del grande vuoto iniziale passato, tutto è stato prodotto con l’esistente e il creato dell’universo futuro. La restrizione del tempo ha coinciso con la castrazione dell’intelletto umano e l’ascesa delle religioni ha imprigionato l’umanità in un brodino di oppio conseguendo la dipendenza da padre in figlio. Mi sono permesso di inviare il mio contributo alla sua rubrica che seguo costantemente con interesse. I miei ris …


… da quel che afferma il suo tempo l’ha sapientemente dilatato superando il muro di gomma sulla credenza giudea-cattolica e questo basta per aprire la mente a qualsiasi altra opinione o ricerca della verità. Dall’est sorge il sole a dall’oriente sono spuntate tutte le religioni filosofiche finchè la mano dell’uomo immaginò la fede nell’inesistenza divina imponendo un essere supremo. Una frittata insipida e fatale da ingoiare. Il rispetto torna al mittente …

lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Dom 14 Ago 2016 - 9:13

.

Posso dire che si trova sul forum sbagliato? Sui Social network si troverebbe centralizzato con un seguito di migliaia di fan a suo favore. Facebook, Twitter, Linkedin sono le sue piattaforme di comunicazione. La seguo da qualche settimana dove tratta soggetti d’informazione globale con una disinvoltura aperta singolare, senza reticenze o giri inutili di parole, ma ripeto, si trova sul forum sbagliato.


… grazie per la e-mail, mi trovo esattamente dove voglio stare …

lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Dom 14 Ago 2016 - 9:35

.

Lumbard tè foo iauguri de feragust dal mar sota l’umbrelun con la granida all’amaro e coca cola la va giò come l’acqua del rubinèt intant che legi i tò rispost e ma dumandi ma te fee a savèn pusèee del diavul . Me so sempar dumandàa se te se nurmal o special perché ancha cercàn un come ti al ghè minga . An perdùu lu stamp da nà razza in estinsiùn . Pàsa al 15 e provi a telefunàt ma tà trovi mai stunderùm sempre in girr in motu . Tà saludi da luntàn con ul cor in màn .


… statte acuorto cumpà, uh mare siculo abbrucia pelle e mette voglia affemmine … statte ascetato bellu mio che l’estate poi finissce a schifio. Auguri da parte mia …

lol! lol! lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Dom 14 Ago 2016 - 14:26

.


Buonasera Signor Sven, riporto questa notizia :
Donne che buttano il velo al rogo. Altre libere di fumare. Una che abbraccia una soldatessa. Uomini che si fanno tagliare la barba. Scene di festa a Manbj, la roccaforte strategica strappata all'Is da una coalizione curdo-araba sostenuta dagli Usa
Riporto un pezzo di una tua risposta :
Le tue amiche musulmane dovranno seguire una condizione “costruita” da dove non potranno uscire. L’islam ti vuole per sempre. Ogni religione imperante imprigiona l’individuo e questo cerca la libertà non appena si sente incatenato, anche quando è tardi per capire la trappola.
Le domanda è: queste persone saranno davvero libere o no? Libere dall'Isis (forse) ma non dalla religione secondo me.Quindi ancora in trappola. Taglio la barba ma la trappola è già scattata.
In un video ho visto una donna con in braccio il figlio piccolo (4/5 anni).Lei si toglie il velo dal volto e piange.Il primo gesto del bambino è stato quello di rimettere il velo sul viso della mamma.Se così piccolo hai già nella testa l'idea di una donna che deve essere coperta come puoi pensare di essere libero?
Grazie se vorrà rispondermi...


… gioire di fronte ai liberatori si è visto da parte italiana per scoprire in seguito una libertà venduta a un nemico diverso dal primo. Non c’è libertà per l’umanità immersa nell’oceano della menzogna. Estirpare un credo inculcato dalla nascita richiederebbe una completa conoscenza del fenomeno trappola e questo conclamato da decenni di pratiche e rituali compulsivi, perché pregare cinque volte al giorno non sei più un libero pensatore, ma un alienato mentale obbligato nel seguire un impulso psichico robotizzato. L’islam di milletrecento anni fa, piegò la schiena araba selvaggia, crudele e assassina, ma spezzò anche il filo diretto fra l’anima e l’universo costringendo l’uomo inginocchiato a non pregare per sé, ma per un essere superiore. Tra l’altro imposto da un tuo simile, una sciocchezza, perché uno come te ti dice, d’essere l’inviato supremo. Oggi se ci provasse un imbecille sarebbe mandato a fare in culo, ma non succede e sa perché Anonimo? Di fronte alla presunta autorità, il cane agita la coda. La pecora cerca il pastore per essere protetta dal lupo e dei due qual’è il male peggiore? Se partiamo dal principio di coprire interamente la figura femminile è il rifiuto medesimo dell’origine dell’uomo. Il controsenso sarebbe: nato da una donna ma preferisce sotto il cavolo, però, deve rincorrere la donna, ne è attratto e la copre dalla cima della testa ai piedi. L’islam sui piedi coperti o scoperti spende sure e divide migliaia di fedeli, la donna che scopre i piedi è impudica. Il profeta soffriva spesso di febbre, forse malaria, per stendere sure allucinate sui piedi femminili. Papa Paolo II proibì l’esposizione della carne dal collo al petto! In un tempo in cui l’erotismo femminile risiedeva nel mostrare una caviglia. Assurdità temporali dettate dal bigottismo oppure l’assurdo divieto esalta la lussuria in coloro che la censurano. Sulle spiagge i musulmani chiedono che le frequentatrici italiane si coprono, il bikini è all’indice in alcune località balneari. I francesi di Cannes vietano il burkino in spiaggia e se tu musulmana segui le leggi nazionali, ti fai il bagno come le francesi. E tu musulmana non entrare in un bagno italiano, dove l’emancipazione femminile si è liberata faticosamente dai tabù religiosi medievali. Cari musulmani, siete ospiti e non dispensatori di pretese. Altrimenti mostrate il lato fascista dell’islam (buono) che non si discosta dal lato cattivo (assassino) per reminiscenze d’origini storiche. Il piccolo bambino copre il volto della mamma, poi riceve il fucile di legno intanto che legge il corano, e come regalo niente bicicletta ma gli consegnano un kalashnikov AK47 tanto per fare pratica di tiro all’infedele …

lol! lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Dom 14 Ago 2016 - 18:49

.

…………….Sven leggo su ………… che siamo militarmente presenti in Libia puntualmente smentito dal governo che non vuole sentire parlare di guerre. Siamo stati in Somalia, il Libano, Siria, in Afghanistan, Iraq, ma sempre come missioni di ordine pubblico e di pace. Siamo sulla diga di Musul sul confine curdo a protezione dei lavori di rinsaldamento delle strutture danneggiate e come sempre riceveremo bonifici petroliferi come successe per Nassirya. Perchè il dare e l’avere è la regola del fascismo colonizzatore dove il Duce affermò che “senza sangue versato, sui tavoli delle divisioni non si contava”. Da Sigonella partono i droni e gli squadroni diretti in Libia ma non è vero, tutta l’attività aerea è di normale amministrazione, gli americani comandano e l’Italia obbedisce. Ho letto che si deve formare una coalizzazione armata europea? Non esiste una sola Nazione che non abbia il suo esercito e poi c’è la NATO (che costa milioni di euro e non fa niente) perché dovremo schierare una forza armata per contrastare chi? La Russia, Cina, Turchia, Iran, ma diamo i numeri o siamo presi per fessi? Con l’intervento massiccio il Libia la tregua italiana con il daesch si è certamente spezzata e in fuga sui barconi arriveranno le milizie dell’isis per colpire chi hanno aiutato gli americani. Ciao soldato Sven.


… quella dell’ordine pubblico è vecchia. Nel sessantacinque in Alto Adige ero nell’OP e pattugliavamo i confini con l’Austria “disamati” con l’ordine categorico di sviare in casi di incontri con terroristi. Loro evitavano noi e noi loro, e in valle saltavano i tralicci delle linee elettriche e il genio disinnescava esplosivi sui treni e sotto i ponti dell’Adige. Nessuno ci crede più alle missioni di pace. A Nassirya si piantonavano i pozzi petroliferi per recuperare i crediti sugli aiuti militari e la benzina Q8 l’abbiamo usata tutti quanti sulla pelle di militari sacrificati. L’italietta democratica non si è mai staccata dal fascismo di Mussolini se vogliamo capire la politica nazionale. Dove incominciano a parlare di trasparenza, significa, si devono oscurare manovre antipatiche che il popolino non deve conoscere. Sigonella è un’oasi americana. Le autorizzazioni italiane sono solo comunicati stampa. Sulla coalizzazione militare ne parlava il governo Berlusconi che sul piano internazionale ne sapeva di più dei governi seguiti. Berlusconi da affarista ha puntato Gheddafi e Putin senza rivolgere l’attenzione agli anglo-americani, che gli affari non li hanno mai divisi con nessuno. Gli ebrei prendono la terra donata da Jahvè! Sull’immigrazione e sugli stanziamenti islamici in Europa (l’integrazione) armata sarà inevitabile con etnie manipolate dal lato religioso e da quello politico, l’occidentalismo oltre oceano non se ne starà a guardare la perdita della Vecchia Europa senza reagire, e a quel punto l’Europa, se non ha deciso quale alleanza scegliere, si troverà fra l’incudine e il martello …

lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Lun 15 Ago 2016 - 8:54

.

… mi sono visto il film King Artur e m’è piaciuto di più delle altre filastrocche precedenti . E bravo il soldato Sven che indaga sempre dove altri se la bevono come acqua fresca . Allora la Decima Legione fu annientata dalle popolazioni del nord o si perse altrove ? Ho notato da parte dei registi la tendenza nell’andare oltre la storia canonica e lo fanno per motivi di cassetta o su questi ribaltamenti c’è del vero da mettere in piazza ? Un saluto sugli attenti per la vecchia guardia .


… sulla X Legione dopo la guerra con i Galli nel 59 a.c. si distinse contro gli Elvezi nel 58 a.c. in Alsazia contro Ariovisto. Contro le popolazioni dei Belgi nel 57 a.c. in Britannia nel 55 a.c. ad Alesia che portò alla sottomissione definitiva delle genti galliche nel 52 a.c. Con l'inizio della guerra civile, la legione si trovava nei pressi di Narbona, nella Gallia Narbonense. Prese parte prima all'assedio di Marsiglia e poi alla campagna in Hispania del 49 a.c. L'anno successivo fu trasferita in Macedonia dove combatté prima a Dyrrhachium e poi nella decisiva battaglia di Farsalo, all'ala destra, nella quale Cesare sconfisse Pompeo. Prese poi parte alla battaglia di Tapso nel 46 a.c. in Africa. Subito dopo la legione fu sciolta ed i suoi veterani furono inviati attorno a Narbona. Poco dopo però, mentre Cesare passava da Narbona per l'ultima campagna spagnola (sul finire del 46 a.c. i veterani chiesero di essere reintegrati nel suo esercito, e lo stesso dittatore ordinò a Marco Antonio di formare nuovamente la X Legione, la quale prese parte, quindi, alla battaglia di Munda del 45 a.c. Dopo l'uccisione di Cesare e lo scoppio delle guerre civili, la legione fu ricostituita da Lepido, combattendo al comando dei triumviri fino alla Battaglia di Filippi. I veterani ottennero terre vicino a Cremona, mentre da un'iscrizione si sa che a quel tempo il nome della legione era Veneria, cioè devota a Venere, da cui, secondo la leggenda discendeva la gens Iulia. Non ho altro nel mio archivio, ma non credo che sia stata annientata dalle tribù degli Scoti, o dalla Scizia, piuttosto si integrò nei ranghi ricostruiti da Cesare. I capovolgimenti cinematografici fanno parte sulla considerazione di rivelare l’altra faccia della medaglia oscurata da chi la storia l’hanno scritta dalla loro parte. E le storie riempiono sempre i botteghini con incassi milionari per i produttori, però pochi euro spesi bene per capire un poco di più dall’elargizione scolastica premiano l’intelligenza di chi non si accontentano e basta. Guinewa e Arturius Castrus, leggende a parte, si dovrebbero trovare attorno al 50 a.c.
Stà in campana soldato e vivi bene.

lol!
Ps. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]    contatto privato
.


Ultima modifica di Sven Hassel il Lun 15 Ago 2016 - 11:24, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Lun 15 Ago 2016 - 9:01

.

… un saggio anfitrione, ricercatore storico per vocazione curiosa, mi ha aperto gli occhi sulle nefandezze cattoliche dai secoli bui ad adesso leggendo fatti che non conoscevo e neppure immaginavo così gravi, dietro le sottane i crimini efferati nei secoli non si contano rimanendo errori dell’infallibilità papale. La sola storia sui Papi renderebbe scettico chiunque si avvicinasse a una chiesa per fede. Mi sei stato sulle palle per la tua saccenza diretta, una sicurezza affermativa che mi dava un fastidio enorme chiedendomi, ma questo come si permette di dire quel che pensa? Dicevi che, la verità premia e la bugia è una lenta agonia. L’ho capita dopo anni, meditando e facendo autocritica sui miei errori (tanti) decidendo di dare retta a chi forse ne sapeva di più. Difficile da credere ma sono stato la tua ombra senza perdere una parola sui forum e all’improvviso è successo un fatto; tu avevi ragione e io torto. Ho gettato la maschera, tu la chiami così, e non mi sono piaciuto neanche un poco. Un giorno ho detto la verità, senza curarmi delle conseguenze, e mi sono sentito bene, libero, sollevato. Non potevo parlarti, ti eri defilato da ……….. e chiuso con ………. poi ti ritrovo sul lavelli’s come sempre, più di sempre il predicatore graffiante che se ne sbatte dei panegirico andando al sodo. Sven, non sono all’altezza tua, ma tante grazie, da qualche anno ho affrontato la mia vita da responsabile per i miei errori. Oggi sbaglio, ma me ne accorgo subito. Un tempo sbagliavo sbagliando con l’alibi della ragione. Mi ha insegnato a scrivere continuando a seguirti, ho la maggior parte dei tuoi post conservati e più ne leggo uno e più mi do del pirla per non avere capito in tempo i miei errori. Una sola domanda. Davvero un ministro di culto può parlare di morte, vendetta, a chi lo ritiene parola del Signore?


… credo che tu mi abbia sopravalutato e incensato troppo, però se ti sei svegliato il merito è tutto tuo. Lascio la parola allo Sven, soldato ordinario del pazzo di Berlino, tale Adolf in arte Hitler, un imbianchino di Monaco d’origine ebrea. Nel 43 i pope sovietici pagati dai tedeschi, incitavano la resa ai fedeli nei sermoni promettendo trattamenti di favore a chi passavano informazioni entrando nel programma d’integrazione germanica. Treni pronti a partire verso la libertà tedesca aborrendo la politica comunista per entrare in Germania da persone libere. Sapendo dove finivano le tradotte cariche di illusi che i tedeschi della Gestapo bollavano come traditori indegni di vivere spediti a Dachau e Auschwitz, e Buchenwald, Mauthausen in allestimento, inghiottivano intere famiglie che avevano riposto la loro fiducia ai portatori della parola dell’altissimo. Un senza dio come me, soldato di professione forzato a uccidere per evitare il plotone d’esecuzione. D’accordo con gli IVAN sul rendimento di scommesse nel dare per accoppato un prete venduto, si puntava sul colpo in testa, nell’occhio sinistro o destro, nel collo oppure nella pancia per prolungare l’ingresso nell’inferno del prescelto predicatore d’anime. Tutto dipendeva dalle salite vertiginose sulle puntate e l’obiettivo si comunicava con precedenza sui centralini di servizio in gran segreto, l’eventuale intercettazione da parte esterna, taceva, sapeva d’entrare nel mirino dei cecchini. Stalingrado ribolliva come una pentola di fagioli e per sopravvivere regnava il silenzio, una parola di troppo e un alto ufficiale ingallonato o un cretino furiere, entravano nel gioco delle scommesse. Si doveva pur avere qualche distrazione in quella merda di guerra. I compatrioti sovietici, tiratori scelti e cecchini tedeschi, si contendevano i migliori dal colpo fatale con premi altissimi in rubli o meglio i vecchi franchi tedeschi e io ero una buona quotazione sulla piazza. Non sbagliavo una moneta e trecento metri, la fama mi dava una percentuale sulle scommesse esagerata persino per egoista pari mio, ma si sa i soldi entrano da un tasca per uscire dall’altra. Mi fregava sempre il senso di giustizia. Inquadravo nello Zeiss un ufficiale che frustava un subalterno e spedirlo all’inferno mi costava la pressione sul grilletto del Mauser, era un gesto automatico, alleggeriva la noia di ore d’immobilità sugli appostamenti. Quanti pope ho ricondotto a satanasso? Persi il conto dopo in quinto libretto di tiro …

lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Lun 15 Ago 2016 - 9:11

.

Fresco di giornata amico mio. [color=#ff33ff]((Americani state buoni, altrimenti finisce male per tutti. Il mondo è di tutti, è assurdo pretendere di controllarlo per conto degli esterni. Tutti quelli che ci hanno provato hanno fatto una brutta fine.... Smettiamola di farci del male e decidiamoci a ribellarci agli esterni, piuttosto che massacrarci tra noi. Magari se combattessimo contro di loro ci sarebbero meno vittime umane. E non è detto che prima o poi ci lascerebbero liberi[color=#00ffff]........))  Letto su ………….. che significa;esterni? Non saranno i ……………… per caso?


… pensare una regia pianificata sopra le istituzioni umane sono in molti a credere che oltre i vertici ci siano poteri superiori che tirano i fili di marionette scelte ed elette per essere rappresentate come uomini di paglia. La storia insegna che dietro i re governavano altri re. Lo fu nel passato perché non adesso, specialmente per chi il tempo non ha alcun senso. Ho letto l’affermazione, non sono in sintonia sul “lasciarci liberi”. Noi come loro e loro come noi, dalle condizioni reciproche, nessuna scappatoia. In buona e cattiva compagnia qui siamo e qui restiamo.

lol!
.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5028
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    Lun 15 Ago 2016 - 16:54

.

Di notte leggo molto e non so se come storico conosce le querce di Dodona che Omero ha fatto dire che davano oracoli. Strabone demistificò la superstizione sulle querce che stormivano al vento e sacerdotesse fraudolenti soggiogavano i villaggi con la voce di Zeus. Un’altra frode erano grossi bracieri di rame accostati l’uno con l’altro in un tempio senza mura che vibravano emettendo suoni lamentosi appena le sacerdotesse li percuotevano al momento cruciale. E’ per l’astuzia femminile che l’uomo le ha in seguito condannate anche per questi trucchi? Mi piacciono le leggende sulle sacerdotesse, ne conosce qualcuna? O può indicarmi dei libri? Grazie.


… le querce di Dodona mi risultano due colonne accostate, erette in un tempio con accanto la statua di un fanciullo con in mano una frusta di coregge di bronzo molto flessibili. Quando soffiava il vento le coregge urtavano i bracieri di rame posti sulle colonne, che stranamente risuonava greve in modo di colpire l’immaginario dei creduli raccolti per ascoltare la voce di Zeus. Coloro che consultavano il celebre oracolo erano allora presi da un terrore religioso che li metteva in balia delle sacerdotesse. La suggestione, come lo stesso fenomeno, con il suono delle campane, i colori delle vetrate, il profumo dell’incenso, la messinscena presso l’altare illuminato da sei ceri, con un sacerdote agghindato di abiti pieni di fregi, condiziona nelle nostre chiese e nelle cattedrali i cattolici, i quali immaginano dio presente tra di essi fra le mura consacrate. Credere fa parte dell’illusione. Per un individuo superstizioso e credulone, s’impressiona in modo grossolano più sul divino che sulla nascita di un bambino o la germinazione di un chicco di riso. Ogni forma religiosa ha astutamente strumentalizzato l’umanità utilizzando le forze misteriose che colpiscono i sensi, il subconscio e l’immaginazione delle folle per convincerle della presenza dei loro dèi. E’ nell’indole umana NON credere in se stessa. La leggenda delle amazzoni di Montmartre, la famosa collina francese di Montmartre, racconta S. de Beaufort: le Martes, nella mitologia pre-celtica erano Amazzoni o Baccanti, forse sacerdotesse o dèmoni che infestavano le campagne. Erano alte e belle con folte capigliature scure, e si aggiravano sempre nude orgogliose della bellezza femminile, attirando e incutendo terrore agli agricoltori, inseguiti nelle loro scorribande a caccia di uomini per i loro baccanali orgiastici. Erano anche sacerdotesse, guaritrici, driadi e streghe capaci di trasformarsi in animali spaventosi. Augustus Bobe racconta che fossero sacerdotesse-guaritrici isolate in una comunità amazzone che celebrava i riti nelle selve impenetrabili di Pitout e nelle zone di Charentan. Le Martes andavano in cerca di erbe medicinali sacre, sapevano di correnti telluriche, conoscevano le date sacre per i rituali agricoli, esigevano tributi da sacrificare ed erano inflessibili contro i soprusi contro le donne dei villaggi. Celebravano riti erotico-sanguinari nei quali il probabile autore di malvagità era spesso la vittima disegnata. Le Martes, davano asilo ai malviventi e nei baccanali orgiastici davano da bere pozioni allucinogene e, senza dubbio afrodisiache che sapevano preparare, senza dimenticare che sono ricordate come baccanti crudeli e insaziabili. Se ci mettiamo la predestinazione dei luoghi, la collina di Montmartre di Parigi, è stata in ogni tempo il centro d’attrazione e divertimenti, e dei traffici loschi. E’ a Montmartre che prospera la “dolce vita” equivoca, che pullulano le vie battute dalle prostitute, che sorgono i night club dello strip-tease, dove si danno convegno i ricettatori e i trafficanti di droga, oggetti rubati e di foto erotiche. Questa predestinazione geologica e irreversibile risale al tempo delle Martes pre-celtiche e s’impone con la stessa forza di quella che stabilì il commercio dei Marais e la vita culturale nel Quartiere Latino. I benedettini fondarono un’abbazia nel XII secolo e l’abbandonarono per “un rilassamento dei costumi”. Enrico IV al tempo della sua residenza parigina, si stabilì negli appartamenti della badessa e secondo i cronisti dell’epoca, vi condusse una vita “spensierata in compagnia delle avvenenti religiose”.  La predestinazione dei luoghi è un argomento molto interessante, non se lo lasci sfuggire …

lol!

Ps. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]    contatto privato



.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Cartella Anonimi.    

Tornare in alto Andare in basso
 
Cartella Anonimi.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 10Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente
 Argomenti simili
-
» mischiare le paste
» You clay della TO DO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: FORUM DISCUSSIONE-
Andare verso: