Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Tensionatore: questo illustre sconosciuto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Tensionatore: questo illustre sconosciuto    Mar 19 Gen 2016 - 18:54

Per capire come modificare un meccanismo dobbiamo prima di tutto capire cone questo funziona.

Il treno di rotolamento di un carro è  costituito da 3 elementi base  (usiamo il tiger come modello):



1) Una ruota di trascinamento che muove il cingolo  (dotata necessariamente di denti)

2) Otto ruote di rotolamento su cui il cingolo appoggia (nella parte superiore) e sotto le quali il cingolo si trova (parte inferiore). Sono prive di denti.... speso hanno un ripeto in gomma

3) Una ruota di rinvio posteriore. Priva di denti ha apparentemente ip solo scopo di essere una puleggia.

In effetti non è proprio così. Le due ruote di rinvio sono unite da una barra di torsione e sono munite di un meccanismo che le tiene in torsione. Il tensionatore.

Mi ci ha fatto pensare il grande Sven suggerendomi, per il mio Köenig si sostituirli con il kit Schumo.

Ecco l'originale Tamiya:



Ecco la modifica Schumo

..prima domanda: questo movimento è corretto?

....segue
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Tensionatore: questo illustre sconosciuto    Mar 19 Gen 2016 - 19:09



Si vede che il braccio che porta la ruota di rinvio verso l'alto non ha alcun freno. Mentre verso il basso deve vincere il contrasto delle molle.

È corretto?

Da questi disegni sembrerebbe che le molle dovrebbero offrire resistenza in entrambi i sensi :

..... segue
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
otto skorzeny



Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 12.03.15
Età : 57
Località (indirizzo completo) : Via Rismondo 4

MessaggioTitolo: Re: Tensionatore: questo illustre sconosciuto    Mar 19 Gen 2016 - 20:16

Nella realtà le due ruote di folle non sono affatto unite da una barra, questa è una semplificazione fatta sui modelli per evitare la costruzione di un meccanismo più complesso.
La posizione corretta del braccio della ruota di folle è verso il basso, il movimento tensionatore avviene quando il braccio ruota sul proprio perno avvicinando o allontanando la ruota di folle dalla precedente di rotolamento. Non potrebbe essere diversamente in quanto se il braccio fosse posizionato verso l'alto raggiungendo la massima escursione ti solleverebbe il cingolo e di conseguenza resterebbe sospeso senza toccare l'ultima ruota del treno.

Il tensionatore fornito nel kit ha il medesimo principio di quello Shumo, ovvero bloccare la ruota di folle nella posizione che decidi, l'unica differenza è che Shumo ci riesce mentre Tamiya non riesce a bloccarla definitivamente e prima o poi si allenta.

Per inciso tieni presente che i cingoli hanno bisogno di un certo rodaggio, in quanto dopo che si saranno assestati completamente dovrai ritoccare la loro tensione.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Tensionatore: questo illustre sconosciuto    Mar 19 Gen 2016 - 20:21

.il filmato non funziona.

... la modifica Schumo sostituisce il rudimentale bracciale che blocca il movimento del perno dei rimando posteriore. Tamiya non ha ancora dotato il suo vecchio soggetto dei tensionatori presenti su altri carri ... in effetti qualunque tipo di tensionatore non serve un granchè ... per primo appunto, i cingoli non devono mai essere tesi e lasciati laschi e cadenti tenendo il carro sospeso ... secondo punto: un cingolo regolato e rodato a dovere non richiede manutenzioni per decine e decine di ore di marcia ...

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Tensionatore: questo illustre sconosciuto    Mar 19 Gen 2016 - 20:35

.


..... Schumo assicura un tensionatore millimetrico




... un paio di sistemi montati sugli HL e Torro, Taigen





.il buon Otto sente la mancanza di lavoretti nelle sua capaci mani.

lol!

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Tensionatore: questo illustre sconosciuto    Mar 19 Gen 2016 - 22:09

Sven Hassel ha scritto:
.il filmato non funziona..

chiedo scusa..... l'avevo messo come filmato privato.

ora dovrebbe essere visibile


Ultima modifica di met5 il Mar 19 Gen 2016 - 22:21, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Tensionatore: questo illustre sconosciuto    Mar 19 Gen 2016 - 22:21

otto skorzeny ha scritto:
Il tensionatore fornito nel kit ha il medesimo principio di quello  Shumo, ovvero bloccare la ruota di folle nella posizione che decidi, l'unica differenza è che Shumo ci riesce mentre Tamiya non riesce a bloccarla definitivamente e prima o poi si allenta.

Forse ho capito. Il tensionatore è come il tendicinghia di una cinghia di distribuzione.... lo posizioni più o meno inclinato per avere la tensione dei cingoli che vuoi tu.

La regolazione di base la da il numero delle maglie del cingolo.
La regolazione di fino la da il tensionatore.

Dai disegni Tamiya:






la posizione corretta è a 45 gradi sotto la WL (Water Line)



Il tensionatore Schumo non si applica sopra gli item MK8 & MK9 ma li sostituisce, agendo sui tensionatori  MW2.

Si Dante.... stai pensando bene. Sono "di coccio". Ma se no capisco non mi smuovo cheers cheers cheers
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Tensionatore: questo illustre sconosciuto    Mer 20 Gen 2016 - 9:28

.


......... ma nientaffatto

(((stai pensando bene. Sono "di coccio". )))

e sono così anch'io, prima di ogni azione devo study study study sapere ............

Le tavole illustrano il problema risolto e dove non arriva la parola arriva l'immagine, due forme di comunicazione indispensabili per meglio capire.

lol!

.da anni si trattano i Hoineg's e nessuno ha chiarito la tensionatura in modo semplice in un forum d'informazione.

cheers cheers cheers

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Tensionatore: questo illustre sconosciuto    Mer 20 Gen 2016 - 10:10

Grazie Dante,
la possibilità di fare un video e condividerlo è un regalo bellissimo che la tecnologia ci ha fatto


Se un immagine spiega più di 100 parole.... un video supera le 1000. Grazie ancora.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Tensionatore: questo illustre sconosciuto    

Tornare in alto Andare in basso
 
Tensionatore: questo illustre sconosciuto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Chat: questo mondo sconosciuto: Cos'è un'irc chat.
» Il potenziometro... questo sconosciuto.... ed il Lightspeed?
» Conto vendita, questo sconosciuto
» Aerografo, questo sconosciuto
» Leudo SICILIANO/LIGURE questo sconosciuto...

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: MODELLISMO RC-
Andare verso: