Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Met5 a rapporto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Met5 a rapporto    Mer 23 Dic 2015 - 18:39

Buonasera a tutti,
mi chiamo Fabio, sono di Roma, classe 1969.

Da sempre appassionato di aeronautica, ho la fortuna di lavorare in un azienda costruttrice e mi occupo di messa a punto e collaudi di aeromobili.

Da circa 15 anni mi interesso di fotografia, sempre a livello non professionale (grazie a Dio) prediligendo ovviamente le mie amate macchine volanti e poi arte ed architettura.

Come modellista mi sono avvicinato come molti prima allo statico (aerei 1/48 & 1/32) e poi ho tentato qualche cosa nel dinamico (alianti da pendio). All'epoca si volava con la miccia termica, le radio Graupner costano come uno stipendio di oggi ed il mio portafoglio di studente delle superiori non poteva supportarmi.

Un anno fa spinto da alcuni colleghi ho provato prima con un elicottero radiocomandato e poi con un quadricottero. Ambedue classi entry level.

Divertenti ma limitati nelle prestazioni, con motori brush con una vita abbastanza breve.  Il passo verso un livello successivo è  a mio avviso non perseguibile in quanto il quadro normativo è confuso e castrante. Il costo poi sale esponenzialmente e la fotografia come hobby è già impegnativo.  Due hobby impegnativi non me li posso permettere .

Intanto per compleanno al mio figlio maggiore (8 anni ora) ho regalato 2 carri ninco telecomandati, che possono battagliare tra loro.

Era ottobre 2014.

Il giocare con loro mi ha avvicinato a quelle fantastiche macchine che sono i tank.

Ricordo che da bambino avevo un tank filoguidato che mia madre fece ben presto sparire. ... perché faceva troppo rumore.

Ho cercato una prima evoluzione con i VS Tank, in scala 1/24, seguendo il consiglio di un negozio di Roma.

Preso prima un Tiger I early & poi un Leopard 2A6.

In casa sono molto carini, ma nelle 2 uscite in villa con Mathilda  (il mio Tiger I) ho visto tutti i limiti costruttivi di questa scala, non da ultima la rottura di una ruota di rinvio per eccessiva sollecitazione.

A quel punto ho iniziato a pensare il passaggio alla scala maggiore (1/16).

Con la volontà di fare una sola spesa ma fatta bene piuttosto che 3 ma fatte male mi sono indirizzato su Tamiya.

Sono entrato rocambolescamente in possesso di un Tiger I bellissimo, con zimmerit ed una wetherizzazione degna di un museo. Pronta a combattere.

Non lo sapevo ma Petra era una creatura di un mago del modellismo. Sven Hassel.

Successivamente per dar compagnia a Petra il destino mi ha fatto inciampare su un carro bellissimo, anche questo invecchiato meravigliosamente: Medusa. Un Koenig con torretta Porsche, sempre Tamiya.

La macchina, anch'essa figlia dello stesso autore era dotata di motori recenti ma con capacità di torretta limitate e senza speaker.

Attualmente sono in corso i lavori per portarla al livello completo di movimenti (alzo del cannone, rotazione della torretta etc.)

Posterò nelle sezioni specifiche il materiale sulle mie magnifiche belve. Il fatto di avere due macchine Tamiya non voglia indurre a pensare che io sia monomarca od un fedele alla bandiera. Ho iniziato con un prodotto che ritenevo valido ma maturando si evolve.

Ciao ed un saluto a tutti nella speranza di non avervi annoiato.

Fabio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Met5 a rapporto    Mer 23 Dic 2015 - 19:46

.

Benvenuto Fabio, presentazione esaustiva, finalmente un'utenza prodiga d'informazioni per farsi conoscere.

... trovi da noi quello che serve per comprendere a fondo una passione piacevolmente rilassante "che non piace alle mogli trascurate"

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
maurizio47



Messaggi : 205
Data d'iscrizione : 02.03.14
Età : 70
Località (indirizzo completo) : Via Claudio Monteverdi, 6

MessaggioTitolo: Met5 a rapporto   Mer 23 Dic 2015 - 19:51

Ciao, nessuna noia anzi fa piacere, almeno a me, sapere e conoscere l'altrui crescita in campo modellistico.
Io, da quando avevo 14 anni... secoli or sono... sono stato sempre appassionato di modellismo: i miei primi modelli erano in scala 1/35 statici, po sono passato al ferro modellismo scala HO, ai modelli navali statici antichi (ho 7 modelli) e da 5 anni mi sono avvicinato ai tank 1/16.
I primi 2 della Heng Long (Tiger I e M26 Pershing prima BB ora IR), poi un M4 Sherman 105 mm Howiterz tamiya, il King Tiher Porche Tamyia, un Panzer IV con mimetica invernale Tamyia, uno Jagspanther Heng Long con elettronica IBU 2 PRO, un Panther G anch'esso con una IBU  PRO, un Ferdinand Asitam tutto in metallo che sto finendo ed in campo russo un KV 1 ed un T 34/85 entrambi in mimetica invernale.
Adesso sto lavorando alla trasformazione di uno Sherman in versione Firefly britannico con un cannone Pound da 17 pollici, l'unico che poteva fronteggiare i carri pesanti tedeschi.
Come vedi, anch'io mi sono un poco dilungato ma mi fa molto piacere condividere questo hobby con altre persone.
Ti saluto da Firenze, ti do il benvenuto e colgo l'occasione di di farti tanti auguri per queste festività a te ed alla tua famiglia.
Maurizio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
met5

avatar

Messaggi : 1069
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: Met5 a rapporto    Mer 23 Dic 2015 - 21:28

Grazie ad entrambi per l'accoglienza. Sperando di essere all'altezza jocolor

Buona serata e soprattutto Buon Natale a tutti.... siamo a 24 h dall'evento Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Met5 a rapporto    

Tornare in alto Andare in basso
 
Met5 a rapporto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Quando il rapporto con la rete diventa dipendenza: Internet Addiction Disorder (I.A.D.)
» Rapporto con una donna che ha paura di mostrare il proprio corpo
» E' inevitabile: il rapporto con dio determina la vita degli uomini.
» Il Rapporto tra Madre e Bambino: Seno e Fantasia
» Il rapporto col cibo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: PRESENTAZIONE-
Andare verso: