Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 L'Harlequim .....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: L'Harlequim .....   Lun 21 Ott 2013 - 14:52

.

................ modellismo vuol dire anche l'imbarcazione navigante (si parlava di barche recentemente) e non può mancare il classico rimorchiatore d'altura realizzato in legno e resina stampata a vuoto totale per ottenere uno scafo completamente libero a disposizione di ogni meccanica di bordo .... prima si costruisce la sagoma in legno, ordinate e rivestimento dello scafo e si rifinisce il tutto per bene, poi sulla sagoma finita si stende la resina con lana di vetro per avere a disposizione lo scafo ... un doppio lavoro che consente uno scafo libero da qualsiasi impiccio interno.
Nomalmente, le imbarcazioni si costruiscono interamente in legno con ordinate e chiglia per rivestirle con liste di legno protette in seguito da diverse mani di resine catalizzate per avere l'impermeabilità con l'acqua.

... i disegni aiutano non poco sulle scale, però è la mano dell'autore che porta a buon fine (dopo mesi di costante attenzione) l'imbarcazione completamente finita ... fatto lo scafo, c'è la coperta e sopra oltre agli alloggi la timoneria, gli argani, la lancia anticendio, le gru di bordo, la piattaforma elicotteri, le bitte, etc.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

............ nell'interno sotto coperta si trovano i motori elettrici delle turbine di poppa (un paio di 750 torque) un altra turbina si trova a prua e serve per la direzione di manovra a spinta ... una pompa serve la manica anticendio, un motorino per la gru, luci di navigazione e di servizio, una fotocellula di ricerca e i rumori "in verità pessimi, di un diesel asmatico" ..... del tutto insignificante.

.


Ultima modifica di Sven Hassel il Gio 15 Giu 2017 - 14:16, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: L'Harlequim .....   Lun 21 Ott 2013 - 18:01

.


............... la parte alloggi e timoneria è in legno di faggio da 1,5mm a tre strati, durissimo ............ ho per vizio l'abitudine di "creazioni" senza rispermi economici e di usare materiali resistenti nel tempo (gli incollaggi sono stati fatti con una cianoacrilica per legno fortissima

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

...... la passamaneria "ringhiere" mi ha divertito, per così dire, sulla saldatura a stagno che ha messo a dura prova la paziente volontà d'arrivare all'ultimo traversino

... i due argani verticali a poppa con la gru

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

............... gli argani centrali per gli interventi di rimorchio pesante li ho lasciati statici

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

......... la gru gira solamente (in questi particolari si spendono energie abbastanza inutili per il semplice motivo che in acqua tanti movimenti non si vedono neppure) ... anche il Radar poteva essere mosso da un lungo pernetto tramite un micro motorini con riduttori di giri ..... naturalmente i perfezionisti e io non lo sono, perchè bado soprattutto sul pratico e sulla garanzia di pochi elementi ma buoni che non danno problemi sulla resa generale

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

.


Ultima modifica di Sven Hassel il Gio 15 Giu 2017 - 14:21, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: L'Harlequim .....   Mar 22 Ott 2013 - 9:32

.


....... l'interno

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

... dove a distanza di anni ho segnato appunti e schemi di funzionamento su di un quaderno (prudentemente) perchè  ricordo ben poco sui meandri di funzionamento

... lo scafo è bilanciato dalla posizione della pesante batteria in piombo da 6volt "la carica dura una vita di navigazione" ... durante i collaudi sul lago in barca ... girava in tondo in un cerchio da 50 metri per ore con i comandi radio bloccati

.


Ultima modifica di Sven Hassel il Gio 15 Giu 2017 - 14:23, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: L'Harlequim .....   Mar 22 Ott 2013 - 9:44

.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

........... in verità tutto lo scafo doveva essere verniciato di colore rosso, per diventare visibile in ogni condizione di mare ... ma ha prevalso una verniciatura tradizionale un po vissuta con evidenti segni di ruggine un po ovunque

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
borealis

avatar

Messaggi : 428
Data d'iscrizione : 18.03.13
Età : 46
Località (indirizzo completo) : San Paolo Solbrito (AT)

MessaggioTitolo: Re: L'Harlequim .....   Mar 22 Ott 2013 - 12:07

Hai un tesoro in modelli unici equivalente ad un materasso imbottito di contanti...

_________________
Ci sono i Modellisti, e poi ci sono i...
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Il Nobel per l'Ignoranza a questo Anonimo:
"...Ho cercato informazioni sui nobel assegnati sul modellismo senza trovare assolutamente niente, e ora come la mettiamo?..."
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: L'Harlequim .....   Mar 22 Ott 2013 - 12:46

.


............... intendi dire: un piccolo patrimonio d'esperienze speso per decenni in migliaia di ore piacevolissime immerso completamente nel creativo mondo dell'azione? Studiando prima di qualsiasi cimento improvvisato? Senza mai aspettare una sola speculazione di merito da altri? Dando e regalando una moltitudine di indicativi sotto forma di parole scritte e fotografie pubblicate (TinyPic ne conta 18.514 a oggi) pubblicamente?

Se ben ricordi sono arrivato un paio di anni fa proponendo, la completa cessione di tutti i miei modelli, con l'unica pretesa che fossero accettati da un'istituzione SERIA che si assumesse l'onere di mantenere intatti i soggetti, dandone visione pubblica, con lo scopo di promuovere un'arte creativa in cui si riassumono della capacità non comuni, ma che altri possono sviluppare con successo .... associazioni e provveditorati scolastici da me interpellati hanno rifiutato l'offerta.

.... l'Italia, un paese di santi e navigatori, sta diventando il deserto dei tartari, la generazione idiota del tutto incapace di capire che per raccogliere un frutto non si distrugge il seme.

Qualcuno ha detto di me che posso essere amato e odiato, dipende da chi capisce cosa dico e da coloro che non ci riescono ... in entrambi i casi sono condizioni che non riguardano me stesso, dove per principio vado in una sola direzione; AVANTI.

..... tutto il resto è noia, recitava una canzone flower 

.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: L'Harlequim .....   Mer 23 Ott 2013 - 10:30

.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

..................... ho dimenticato d'inserire la scala: 1.35 dove ho trovato con facilità i personaggi dell'equipaggio

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: L'Harlequim .....   Ven 25 Ott 2013 - 9:16

.


.............. il modellismo navale che personalmente considero con i "trenisti" le specialità più complesse in cui cimentare l'abilità, vuole dall'autore le massime prestazioni ingegneristiche chieste senza limiti d'azione altrimenti i progetti azzardati e mai finiti NON arrivano alla conclusione

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

... un ponte di comando come questo è già di suo un'impresa di paziente lavoro

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

.................. descrivere le operazioni di assemblaggio partendo dalle dime di cartone (le più economiche da realizzare prima di riportarle in legno di faggio a tre strati, durissimo da tagliare) e la scelta delle colle "importassime" per non trovarsi dopo qualche anno con l'imbarcazione smontata .... sono soltanto una piccolissima parte delle precauzioni costruttive che un modellista navale affronta con intelligenza durante i lunghi tempi di costruzione ...

Capito perchè alle volte escono dei guizzi d'entusiasmo coatto da qualche ultimo arrivato in cerca di gloria a buon mercato dovuta alla meschina capacità di (montare da scatola) un prefabbricato .... che un bambino metterebbe assieme senza tanti clamori berciati da incapaci dilettanti allo sbaraglio.

... sono in pochissimi a capire che il VERO modellismo non si spaccia con la presenza sul forum, anzi il forum mette a nudo immediatamente come prima persona chi si mostra per quello che è e subito dopo, per quello che non è come individuo ... non è uno sciogli lingua ...... una persona seria che usa il virtuale per comunicare attraverso quel che scrive denuncia se stesso allo stesso modo in cui si dichiara un "imbecille per bene" .... vale a dire, uno che non dice quel che pensa e che pensa quello che non dice ... esercizio, per chi ha una certa abilità nel distinguere un cretino da una persona retta, che non fallisce l'esito sul verdetto ... iscriversi sul forum (e noi non ne abbiamo accettati) per dilettantismo e peggio per essere ovunque presenti è il primo errore per appesantire un sito con degli inetti inconcludenti, e peggio, con i peggiori elementi in circolazione con qualche problema di troppo nella società ...

Il modellismo, intendo quello VERO, cari miei user, seleziona l'individuo attraverso quello che sa fare e NON per quello che consuma aprendo la bocca.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

.


Ultima modifica di Sven Hassel il Gio 15 Giu 2017 - 14:26, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5081
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 74
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: L'Harlequim .....   Sab 26 Ott 2013 - 9:37

.


................ non è la sola imbarcazione in mio possesso, ne ho altre sempre auto costruite.
L'Harlequim rimane una realizzazione unica mista con la sfida di costruire una carena"vuota", cioè un sistema con doppio lavoro per ottenere lo scafo privo di ordinate necessario per mettere la complessità meccanica e elettronica di servizio

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

... la cura dei particolari rende l'inbarcazione piacevole da vedere, specialmente a terra dove l'osservazione dei curiosi indugia su qualsiasi cosa

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

................ chiudo con il ponte H "l'elicottero" non l'ho voluto mettere

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

... e con il paranco di poppa.

flower 

.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: L'Harlequim .....   

Tornare in alto Andare in basso
 
L'Harlequim .....
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: MODELLISMO RC :: veicoli di soccorso-
Andare verso: