Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Dalla Russia con... tank trial!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
borealis

avatar

Messaggi : 406
Data d'iscrizione : 18.03.13
Età : 46
Località (indirizzo completo) : San Paolo Solbrito (AT)

MessaggioTitolo: Dalla Russia con... tank trial!   Lun 22 Apr 2013 - 22:18

I russi per certe cose sono lungimiranti.... condivido questo video soprattutto con Sven, propugnatore ed antesignano del trial per cinglati, quando ancora c'è chi il carretto costoso ha paura di sporcarlo d'erba...

Direttamente dal Moscow Hobby Expo 2013

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

e siccome non sei mai sazio, un test del Famo dagli amici francesi (Tullins 2013):

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Raff69

avatar

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 31.03.13
Età : 48
Località (indirizzo completo) : Trani-Salerno

MessaggioTitolo: Re: Dalla Russia con... tank trial!   Mar 23 Apr 2013 - 9:25

Non me ne vogliano gli estimatori delle battaglie simulate, ma secondo me, solo un trial ben fatto é in grado di mettere in mostra le capacità sia del conduttore sia del carro, mettendone in mostra limiti e qualità.
Infatti nel video del Famo emergono subito i suoi limiti, anche se credo che oltre ai limiti naturali di questa configurazione, ci sia qualche problema sul modello.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
borealis

avatar

Messaggi : 406
Data d'iscrizione : 18.03.13
Età : 46
Località (indirizzo completo) : San Paolo Solbrito (AT)

MessaggioTitolo: Re: Dalla Russia con... tank trial!   Mar 23 Apr 2013 - 16:03

Pienamente d'accordo: una battaglia fra carri non è 'vera' simulazione senza la variabile 'terreno' di mezzo, quando devi saper gestire la trazione a disposizione per manovrare e portarsi nella migliore posizione di tiro, e non solo puntare la torretta in anticipo, schizzare fuori da un angolo, fare 'pum' e ritornare alla velocità di un dragster dietro la copertura.
Ma non tutti sono all'altezza di farlo: peccato perchè è quello che distingue un vero carrista da un bambino che si trastulla con un giocattolo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 4916
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 73
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: Dalla Russia con... tank trial!   Mar 23 Apr 2013 - 21:50

.



........ prima analisi: il FAMO gira senza i tappini sui cingoli ...... con il fermo immagine si vedono le sedi vuote ...... il suo più grande difetto lo relega al ruolo di soggetto da collezzione.

.velocità a parte, pare ben rodato e l'autore ha badato più sulla meccanica che sul resto (si vede incompleto) un pochino meno ferrarista lo darebbe un buon arrampicatore, così è decisamente fuori realtà.

....................... il FAMO, ha ancora un problema non da poco sui cingoli, belli ma vulnerabili sul fuori strada ........ se questo avesse avuto i tappini inseriti li avrebbe seminati sul percorso.


........ il bergepanther: l'autore l'ha zavorrato e il panzer è rodato da una lunga esperienza tralista, le sospensioni lavorano benissimo copiando senza sballonzolare l'effetto papero ...... secondo me, ogni carro andrebbe "ammorbidito" con prove di trial estremo per capire e scoprire come andrebbe sfruttato decentemente e non come un giocattoloso trastullo, idiotizzato da una logica di mercato giapponese ...... chiedetevi se i veri appassionati, quelli di 15 anni fa, con in costo del Tamiya, acquistavano il soggetto per giocarci?? Senza l'astuzia commerciale giapponese di immettere (giocattoli rc) a beneficio di un'educazione beota e a discapito storico/culturale/modellistico ....... i tank giapponesi restavano invenduti nei negozi ..... le vere vittime del successo nipponico, sono stati gli estimatori italici esterofili manovrati commercialmente dall'astuzia giapponese ......... ieri, la camera applaudiva un presidente che bacchettava l'intero corpo politico ...... l'astuzia politica quando ha capito d'essere sotto accusa, ha reagito con l'applauso ......... quanti italiani si sono schifati, osservando quel che succedeva?

.................... quanti VERI modellisti, capiscono la diferenza tra l'inculata e la ragione d'essere VERAMENTE e culturalmente modellisti?


.ai bambini in età prescolare, fa molto bene il gioco.


.................... oggi basta vivere sopra le reali possibilità economiche, per spendere facilmente 500/800 euro per un Tamiya .... Signori, in lire il mio primo carro, l'ho pagato 850.000 da Selvini a Como e lo tenevo come una reliquia, perchè una cifra del genere 15 anni fa, destava ancora il massimo rispetto.




lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Dalla Russia con... tank trial!   

Tornare in alto Andare in basso
 
Dalla Russia con... tank trial!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Devastati dalla droga. Le foto di prima e... dopo
» Sixton, Priest, T-34 repair tank....
» Malore per Rita Dalla Chiesa
» La Russia vieta Winnie the Pooh versione nazi
» Bellissime strapazzate dalla Clerici

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: MODELLISMO RC :: veicoli militari :: carri armati-
Andare verso: